Image Hosted by ImageShack.us
Questa mattina, leggendo come di consueto il forum di ubuntu-it, mi sono indignato non poco per via di un topic che mette a confronto i due software di masterizzazione piu’ diffusi: k3b (kde) e brasero (gnome-gtk), semplici interfacce grafiche basate sulle stesse CLI apps. Si afferma che entrambi i software in questione abbiano le stesse caratteristiche…ma in quale film di preciso?

>> Continua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
34.229.76.193

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Comments Closed

16 Comments

  • ggiacomoo ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

    io da vero fanboy su gnome infatti ho messo pure k3b 🙂

  • lele85 ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

    A che ora il genio che sosterrà con tutte le sue forze che il 99% delle feature di k3b sono inutili?
    Si aprono le scommesse…

    Io ho rinunciato a far capire alla gente che alcuni software sono semplicemente più completi di altri. Mi limito semplicemente ad utilizzarli con profitto. 😛

  • ugaciaka ITALY Konqueror Ubuntu Linux 11 anni ago

    io non ho mai usato brasero, ho sempre solo utilizzato k3b e mi ci trovo benissimo per quelle 4 cavolate che devo fare è fin troppo…

  • Io adoro i programmi kde…ma mi piace di più gnome 😀 ! Ho installato sia Brasero che K3b e non c’è confronto!!! Con K3b si possono fare mille mila cose… 😀 !
    Posso andare un attimo OT e chiederti una cosa?!?
    Da quando sono passato a Hardy 8.04 64bit, k3b mi brucia i dvd quando li masterizzo. Siccome abbiamo lo stesso Notebook (Lenovo 3000 n200), ti è mai successa questa cosa?
    Ho anche aperto un post…ma nessuno sembra essere in grado di aiutarmi…
    http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,188574.0.html

  • Divilinux ITALY Mozilla Linux 11 anni ago

    @ioubuntu
    no nessun problema ne’ coi dvd+r ne’ coi dvd-r e multistrato
    Dovresti vedere se e’ un problema di growisofs..magari cercando di cambiare impostazioni

    /usr/bin/growisofs -Z /dev/scd0=/dev/fd/0 -use-the-force-luke=notray -use-the-force-luke=tty -use-the-force-luke=tracksize:1530905 -dvd-compat -speed=8 -use-the-force-luke=bufsize:32m

    Questa e’ la stringa che viene lanciata da k3b (leggendo in fondo al log che hai riportato)

  • telperion ITALY Mozilla Firefox Gentoo Linux 11 anni ago

    Probabilmente chi parla fà solo cd da compilation mp3 o dvd dati, e non ha la minima idea di cosa siano i vari ISO Joliet Rock ridge UDF cd mix mode eccetera, tutte cose che controlli alla perfezione con k3b,
    mentre su Brasero NON SAI cosa stai masterizzando c’è solo una oscura spunta su COMPATIBILITÀ WINDOWS. E che azz vuol dire? Ho fatto un unico dvd dati e mi sono ritrovato leggendolo su win un dvd con tutti i file con i nomi 8+3 nel 2008 MANCO una gestione decente del Joliet! Ma andate a zappare la terra va.
    K3b tutta la vita, brasero per chi è alle primissime armi e non sà nulla ma proprio nulla di formati e controllo sui media ottici.
    Ah ovviamente detto da uno che usa solo Gnome.

  • loolee ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

    e perchè a me k3b non funziona??
    e perchè da quando sono passata all 8.04 non mi funziona nemmeno brasero??

  • @telperion:infatti anche io ho notato quel (grosso) problema.. e finche non sistemano,almeno quello neanche io mi smuovo da k3b 😛

    ci vorrebbe un k3b in GTK (g3b?)… sarebbe perfetto 😀

  • mazingaz78 ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

    Con brasero mi sono trovato molto bene, apparte che non crive su supporti Dual Layer.
    Ora sono tornato a K3b.

  • masand UNITED STATES Mozilla Firefox Windows 11 anni ago

    Salve a tutti ragazzi,

    chiedo a voi che certamente ne sapete di più, come fare per fare copie 100/100 con i tool sopra descritti.

    Praticamente sto chiedendo come sostituire quel cavolo di CloneCD se possibile.

    Un saluto a tutti…
    masand

  • Divilinux ITALY Mozilla Linux 11 anni ago

    @masand
    non ho idea di cosa sia Clonecd (forse una applicazione per sistemi diversi da Linux?) ma per eseguire una copia al volo (il tuo 100/100 l’ho interpretato cosi’) non bisogna disporre forse di 2 unita’ cd/dvd?

  • Ma perchè nessuno cita GnomeBaker al posto di Brasero? 😛

  • masand UNITED STATES Mozilla Firefox Windows 11 anni ago

    @Divi,
    si, effettivamente CloneCD è per Windows 🙂

    Ed è per questo motivo che chiedevo se esiste un modo per sostiuire i suoi “servigi”, cioè non la copia on the fly, ma la copia, appunto, clonata dal CD sorgente.

    Ho molti giochi di cui sto facendo il backup, ma con la protezione non ne vogliono sapere di essere masterizzati. Ora, mi rode un pochino dovermi affidare al “mulo” per avere la copia di qualcosa che ho ORIGINALE…

    Posso fare quanto appena descritto con CloneCD, ma ogni volta devo usare la partizione Windows per questo, mentre invece io vorrei fare tutto da Linux.

    Tutto qui… 🙂

    Un saluto a tutti…
    masand

  • Divilinux ITALY Mozilla Linux 11 anni ago

    @masand
    sono cose che non ho mai fatto eprche’ vivo nell’opensources..quindi non sono al corrente di eventuali protezioni sui giochi commerciali
    Tecnicamente mi pare di capire che bisogna soltanto estrarre il contenuto in formato ISO e riversarlo su un altro supporto. Magari AcetoneISO fa questo ma ti ripeto..non ne ho idea
    @makaal
    perche’ nessuno cita Graveman al posto di gnomebaker o brasero?
    🙂

  • masand UNITED STATES Mozilla Firefox Windows 11 anni ago

    @ Divi,
    grazie per la risposta…

    Credevo che almeno tramite CLI (mi ricorda tanto l’AMIGA questo termine :-)) fosse possibile. Magari esiste qualche comando per fare una copia/clone… chissà!!!

    Un saluto a tutti…
    masand

  • Divilinux ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

    @masand
    per le immagini .ccd vanno convertite prima in .iso con ccd2iso

    ccd2iso file.img filename file.iso

    Stessa cosa per i file .nrg
    Funziona..ma non tutte le info contenute in .ccd e .nrg possono essere lette..
    Per estrarre una ISO da cd/dvd basta usare un tool di cdrtools:

    readcd dev=ATAPI:0,1,0 f=immagine.raw

    il device lo trovi lanciando

    readcd -c2scan

Comments are closed.