Centershell e’ uno script interessante che permette di lanciare una shell di Eterm, completamente “denudata” di menu e scrollbar e con trasparenza abilitata, nel centro del nostro desktop.. a seconda della risoluzione. La geometria di default e’ impostata a 200×200, quindi ottimizzata per monitor a 1024×768, ed e’ molto semplice adattarla alla nostra risoluzione modificando lo script con un editor di testo qualsiasi.
Se qualcuno segue attivamente i progetti che si susseguono su kde-look o kde-apps, avra’ senz’altro notato come questo script sia la fotocopia di uno precedente, ideato da Giancarlo Fringuello, con l’unica differenza nella geometria e nel comando attivato di default una volta aperto il terminale.

  • On-Desktop-Logs
  • Image Hosted by ImageShack.us

    In passato mi e’ capitato diverse volte, specie sul forum Ubuntu-it, di leggere diversi howto per “incastonare” una shell come sfondo del desktop, ma mai nulla di specifico per kde.
    L’unico requisito e’ l’installazione di Eterm, programma che troviamo nei nostri repository e che dovrebbe installare tutte le dipendenze necessarie in automatico: libast e imlib2.

    sudo apt-get install eterm

  • Download Centershell
  • Per avviare centershell.sh in automatico spostiamo lo script (gia’ eseguibile) in ~/.kde/Autostart

    mv centershell.sh ~/.kde/Autostart

    Image Hosted by ImageShack.us

    Ammetto di non sapere nulla sull’opzione geometry, quindi “ad occhio” per una risoluzione di 1680×1050 (la mia) i valori dovrebbero essere attorno a 480×280, mentre 80×30 sono le dimensioni della shell di Eterm.
    Gia’ che ci siamo, qui ci sono un sacco di temi per questa shell. L’installazione e’ semplicissima:

    1- Scaricare il tema desiderato
    2- Creare (se non ci fosse) la directory:
    mkdir ~/.Eterm/themes
    3- Scompattare il tema all’interno
    4- Lanciare:
    Eterm -t nome_tema
    😉

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    54.226.4.91

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Category:

    Senza categoria

    Tags:

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    13 Comments

    • molto carino 😀 anche se, imho, niente puo’ sostituire yakuake !!

        Quota

    • Spiros SWITZERLAND Konqueror Linux 11 anni ago

      Per kde mi permetto di segnalare yakuake, che si installa su (K)Ubuntu tramite il pacchetto yakuake nei repo.
      Una volta avviato, basta premere F12 (ovviamente si può modificare) e dall’alto scende un terminale molto comodo. Interessante l’impostazione con lo sfondo trasparente. Dimensioni modificabili a piacere, si ritira premendo F12 o all’apertura di una finestra sul desktop.

        Quota

    • Spiros SWITZERLAND Konqueror Linux 11 anni ago

      Ops, ci aveva già pensato LuNa… Beh, siamo due sostenitori.

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      yakuake la utilizzo sin dalla sua prima versione..kuake
      Una volta c’era anche un mod..

      http://divilinux.netsons.org/index.php/archives/265

      😉

        Quota

    • boh, ho installato Eterm ma, quando provo ad avviare lo script, il terminale mi restituisce come risposta che kstart non è installato, mi suggerisce di installare kde-base e, quando ci provo, mi comunica che in realtà ho già l’ultima versione… Di kstart ho visto che ne ho uno solo, e nella cartella /usr/lib/kde4/bin. Secondo voi cosa sbaglio? 🙁

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @peloritano
      ciao,
      kstart fa parte si di kdebase..ma di kdebase-bin (un altro metapacchetto)

      sudo apt-get install kdebase-bin

      😉

        Quota

    • @divi
      scusa, sono stato impreciso 🙂 kdebase-bin risulta aggiornato, ma kstart (ma dove dovrebbe essere?) è “not found”…

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      gutsy/universe kstart 3.10-1

      kstart – Utility to launch applications with special window properties

      da non confondersi con:

      http://www.eyrie.org/~eagle/software/kstart/

      ..che comunque si avvia con k4start, e riguarda l’autenticazione kerberos

      ricapitolando..

      sudo apt-get install kstart

      Installa il modulo per kerberos, mentre kstart fa parte di kdebase-bin, e si trova in /usr/bin

        Quota

    • Ma che kdebase-bin ho io, che non si porta dietro kstart??? Il pacchetto installato in Adept risulta essere la vers.4:3.5.8-2, ma sempre in Adept ci sarebbero in elenco un kdebase-bin-kde3 (stessa versione) e un kdebase-bin-kde4 (vers.4: 4.0.1-2). Ho installato il pacchetto sbagliato? Mah!
      Cmq, ho risolto copiando in /usr/bin il kstart di una kubuntu feisty che sta in un’altra partizione…
      … e ho disinstallato l’inutile modulo di kerberos 😉
      Adesso funziona tutto, grazie! 🙂

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @peloritano
      bho..io ho ancora solamente kdebase-bin..
      Puo’ darsi che il nuovo kdebase )hai forse i repository di kde4?) non contenga kstart

        Quota

    • fortAlamo ITALY Mozilla Firefox Linux 11 anni ago

      funge, grazie Divi! 🙂

      la trovo piu’ comoda di yakuake.

        Quota

    • @divi
      si, ho i repository di kde4… mi sa che hai ragione tu, evidentemente il nuovo kdebase non contiene kstart.

        Quota

    Pings

    1. elogio del terminale… « UNITED STATES WordPress 7 Marzo 2008