TorrentFlux

Image Hosted by ImageShack.us

TorrentFlux e’ un client Bittorrent completamente opensources, multipiattaforma e sviluppato in PHP, che gira su web-server (e’ implementato nello stack LAMP). Puo’ essere raggiunto e gestito da remoto tramite una pratica interfaccia grafica, dispone di parecchi moduli e di una comunita’ molto attiva alle spalle.

Configurazione web server

La prima cosa da fare e’, nel caso avessimo un router, aprire la porta 80 tramite le regole del firewall (variabili da configurazione a configurazione). Nel caso il nostro ISP blocchi tale porta di default, possiamo specificarne una alternativa dalla configurazione di apache:

sudo nano /etc/apache2/apache2.conf

Aggiungiamo la seguente voce:

Listen 8080

Riavviamo il webserver:

sudo /etc/init.d/apache2 restart

Naturalmente qualsiasi porta al di sopra della 1024 (quelle precedenti sono per altri utilizzi) sortisce lo stesso effetto.

Ora e’ necessario scaricare il programma. Torrentflux si trova nei repository di Ubuntu/ Debian (e altre distro) ma noi utilizzeremo, per comodita’, l’ultima versione disponibile a questo indirizzo:

  • Download Torrentflux-2.3-final
  • Spostiamolo in /var/www e scopattiamo il tarball:

    sudo mv torrentflux_2.3.tar.gz /var/www
    sudo tar xvfz torrentflux_2.3.tar.gz

    Per terminare la preparazione, diamo i permessi alla directory contenente in files sorgenti (incluse le sub-directory):

    sudo chown www-data:www-data /var/www/torrentflux_2.3

    Questo risolve diversi problemi di permessi, sopratutto quello della cartella “downloads”..cartella per la quale il documento di installazione allegato riporta:

    sudo chmod 777 /var/www/torrentflux_2.3/html/downloads

    Image Hosted by ImageShack.us

    Configurazione database

    Consigli preliminari:

  • Il modulo SELinux (non del tutto attivo su Ubuntu) dovrebbe essere disabilitato
  • Il SAFE MODE deve essere su “turned off” (php.ini) perche’ TorrentFlux legge e scrive files che il Safe mode invece bloccherebbe con delle restrizioni.
  • L’opzione allow_url_fopen (php.ini) va impostata su ON
  • Le librerie Libcurl sono necessarie soltanto per alcuni moduli di ricerca e non per le operazioni generiche.
  • Apriamo quindi il file di configurazione php.ini, solitamente in /etc/php5/apache2/php.ini, e seguiamo le istruzioni appena citate:

    sudo nano /etc/php5/apache2/php.ini

    ; Whether to allow the treatment of URLs (like http:// or ftp://) as files.
    allow_url_fopen = On
    safe_mode = Off

    Installiamo le libcurl (sono diverse, quelle giuste dovrebbero essere le seguenti):

    sudo apt-get install libcurl-dev

    Dalla versione 2.0, oltre a mysql, c’e’ anche il supporto per ADODB (Database abstraction Library).
    .

    Installazione TorrentFlux

    Ora non rimane che l’installazione d tabelle utilizzate dal programma.
    Se abbiamo installato anche Phpmyadmin e’ molto semplice:

    img

    1- Creiamo un nuovo database con nome “torrentflux”. (dal prompt di mysql):

    mysql > create database torrentflux;

    2- Importiamo il file /var/www/torrentflux_2.3/sql/mysql_torrentflux.sql come da immagine:

    3- Modifichiamo il file config.php con i nostri dati di accesso:

    sudo nano /var/www/torrentflux_2.3/html/config.php

    /*************************************************************/
    // YOUR DATABASE CONNECTION INFORMATION
    /************************************************************/
    // Check the adodb/drivers/ directory for support for your database
    // you may choose from many (mysql is the default)
    $cfg[“db_type”] = “mysql”; // mysql, postgres7 view adodb/drivers/
    $cfg[“db_host”] = “localhost”; // DB host computer name or IP
    $cfg[“db_name”] = “torrentflux”; // Name of the Database
    $cfg[“db_user”] = “NOME_UTENTE“; // username for your MySQL database
    $cfg[“db_pass”] = “PASSWORD“; // password for database
    /************************************************************/

    NB: Al posto di NOME_UTENTE e PASSWORD dobbiamo inserire, naturalmente, user e pass del nostro database.

    Siamo finalmente pronti per lanciare il modulo di accesso principale, quindi puntiamo il nostro browser in “localhost” e selezioniamo la directory “torrentflux_2.3” e quindi “html”.
    Dovrebbe apparire la form per inserire nome utente e password:

    Image Hosted by ImageShack.us

    Questo serve per il primo accesso, e i dati che inseriremo saranno quelli di SUPER_ADMIN. Se vogliamo aggiungere ulteriori utenti possiamo farlo direttamente dal pannello del programma, una volta loggati con questi privilegi.

    NB: Per SUPER_ADMIN non si intende root e password di root del nostro sistema Linux, ma dati account inventati al momento. (es. Divilinux e pass divilinu).

    Torrentflux in azione:

    Image Hosted by ImageShack.us

  • Torrentflux Homepage
  • Forum
  • Guida supplementare Ubuntu
  • Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    18.212.239.56

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    18 Comments

    • Garret ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      Ha l’offuscamento come deluge o transmission?

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @Garret
      non ho ben presente cosa sia questo offuscamento..non mi e’ mai servito

        Quota

    • L’ho installato proprio ieri, il suo grosso, enorme difetto (dovuto però a bittornado) è di non poter limitare globalmente la banda, ma solo per ogni torrent.
      È uno spreco, perché se io devo limitare la banda in upload a (banda / numero-di-torrent) è chiaro che può capitare di avere un torrent che ha bisogno di più upload e magari l’altro non invia niente…

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @Luca
      concordo..

        Quota

    • mooolto interessante divi, anche se avevo gia’ addocchiato il client … che mettero’ su apache sotto il mio serverino windows 🙂 grazie per la guida !

        Quota

    • non so perke mi sia uscito windows …. in effetti ho anche quello ma torrentflux non ci andrebbe proprio 😉

        Quota

    • A quando una guida su come installare apache+php+mySQL ? 🙂

        Quota

    • ugaciaka ITALY Konqueror Ubuntu Linux 11 anni ago

      bell’aggeggio questo, gira bene? nel senso che a me ktorrent se è attivo mi ruba tutta la banda anche se non la sta sfruttando (succeda solo a me?) questo come si comporta?

      STRAMEGA OT (divi chiedo perdono perdono)
      @Lex, esiste il wiki di ubuntu, io ho usato quella. Ammesso e concesso che tu intenda installarlo sul tuo sistema desktop. (l’unica cosa da cambiare è modificare il file di apache2.conf e aggiungere ServerName 127.0.0.1 ci ho messo una giornata a capirlo!) a me funziona, ho messo un blog di wordpress e un sito fatto da me (ovviamente fa schifo) e gira perfettamente in locale (/var/www è qui che devi mettere tutto)

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @Lex
      io bene o male mi arrangio, ma di guide per installare un LAMP ce ne sono davvero tante
      Sono un newbie col php e con l’amministrazione di sistema in genere..non mi sento di insegnare qualcosa a qualcuno..va bene giusto qualche programma o cose semplici.
      😀
      @ugaciaka
      prova ad indovinare quale sia il vantaggio di avere un client torrent in php

      ps. molti host ti segano all’istante comunque
      😉

        Quota

    • Ok grazie, e grazie anche a ugaciaka. Tu divi hai installato il Lamp dai pacchetti o dai sorgenti?

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @Lex
      tranquillamente dai pacchetti
      Poi se ti servono altri moduli..tipo pear o adodb..e’ un discorso a parte, la configurazione si complica ulteriormente.
      Mysql, phpmyadmin, mysqAdmin/browser, php e apache arrivano tutti dai repository

        Quota

    • Grazie mille come sempre 😉

        Quota

    • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

      @OriginalP
      Grazie per la segnalazione..sembra interessante

        Quota

    • grazie per la guida!
      come al solito… 🙂

        Quota

    • Riccardo ITALY Google Chrome Windows 10 anni ago

      Ho seguito la tua ottima guida passo passo, si è installato senza problemi, ma quando faccio la ricerca dei torrent (solo con con google) mi da questo errore…

      Warning: include_once(functions.php) [function.include-once]: failed to open stream: No such file or directory in /share/HDA_DATA/Qweb/tf/searchEngines/GoogleFunctions.php on line 3 Warning: include_once() [function.include]: Failed opening ‘functions.php’ for inclusion (include_path=’/etc/config/php’) in /share/HDA_DATA/Qweb/tf/searchEngines/GoogleFunctions.php on line 3 Warning: require_once(BDecode.php) [function.require-once]: failed to open stream: No such file or directory in /share/HDA_DATA/Qweb/tf/searchEngines/GoogleEngine.php on line 29 Fatal error: require_once() [function.require]: Failed opening required ‘BDecode.php’ (include_path=’/etc/config/php’) in /share/HDA_DATA/Qweb/tf/searchEngines/GoogleEngine.php on line 29

        Quota

    • Divilinux BRAZIL Mozilla Linux 10 anni ago

      sembra proprio un errore delle funzioi GoogleFunctions.ph e di functions.php..bisognerebbe dare un occhio ai sorgenti. Altrimenti prova una versione differente di Torrentflux

        Quota