Image Hosted by ImageShack.us

Dati personali, informazioni riservate..la Mozilla Labs con questa sua ultima fatica, vuole espandere il campo d’azione tra Browser e servizi online.

Weave (questo e’ il nome) e’ un framework che si prefigge di aggiungere non solo una nuova feature a uno dei programmi piu’ amati e scaricati al mondo..ma anche di donare l’opportunita’ agli sviluppatori di progettare nuove soluzioni per esperienze online innovative.
In particolare, Mozilla Labs, si prefigge di:

  • Fornire un set base di opzioni Mozilla-hosted per servizi online
  • Assicurare all’utente la facilita’ di gestione dei propri servizi con una serie di tools opensources
  • Fornire all’utente pieno controllo e customizzazione dei servizi online privati, incluso il quando e il come i loro dati dovrebbero essere condivisi con famigliari, amici o terze parti.
  • Rispettare la privacy individuale (es.. cifratura lato client di default con possibilita’ di delegare i diritti di accesso)
  • Fare leva sugli standard open e proporne di nuovi , se necessario
  • Progettare un architettura estensibile come Firefox

Lo schema

schema

Lo schema che rappresenta graficamente l’utilita’ di Weave e’ il seguente:

  • 1. I metadati del browser sono spinti nella nuvoletta (es.. bookmarks, history, customizations, etc..).
  • 2. Questi metadati sono sparsi ovunque e in chiaro , accessibili da qualsiasi individuo online.
  • 3. Weave fornisce un framework di base per condividere facilmente i dati, stabilendone gli accessi a chi vogliamo noi.
  • 4. L’introduzione di ulteriori librerie rafforzeranno il framework consentendo uno sviluppo allargato.
  • Requisiti

    Weave, versione 0.1, e’ disponibile per il download (si tratta di un estensione .xpi) per Linux/Mac/Windows a patto di utilizzare una versione di Firefox 3.0b2pre o successiva.

  • Download Firefox 3 beta 2
  • Nel nostro caso (Linux – Italiano) selezioneremo questa versione.

    Il programma e’ stand-alone, cio’ significa poter avviare la versione 3.0b2 senza installarla globalmente (funzionera’ all’interno della propria directory importando i metadati dalla gia’ presente directory di Firefox 2.0).
    Estraiamo il pacchetto nella nostra /home e chiudiamo ogni processo di firefox (firefoxQS compreso):

    pkill -9 firefox-bin

    tar xjvf firefox-3.0b2.tar.bz2
    cd ~/firefox

    Clicchiamo sullo script firefox, oppure da terminale:

    ./firefox

    Ora dobbiamo creare un Weave account, dove dovremo specificare la nostra mail e una password per ricevere, successivamente, una mail di risposta che convalida la chiave acquisita.

    ATTENZIONE: La chiave e’ unica, se si sbaglia l’attivazione bisogna specificare una nuova casella email

    Se il procedimento e’ corretto, dovrebbe iniziare automaticamente il download di Weave:

    Image Hosted by ImageShack.us

    In basso a destra apparira’ un icona grigia:

    Image Hosted by ImageShack.us

    Seguiamo il wizard per cifrare i nostri dati e condividerli in sicurezza:

    wizard1

    Ad installazione terminata, nelle preferenze, verra’ aggiunto un nuovo tab “weave” con il set di opzioni predefinite:

    options

    Homepage
    Weave forum

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    3.84.130.252

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Category:

    Senza categoria

    Tags:

    , ,

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    1 Comment