Un piccolo aggiornamento per la guida agli ultimi drivers ATI (8.42.3), che prende in considerazione alcune problematiche comuni a molti utenti, riscontrate durante il procedimento di installazione.

Directory “volatile” e “misc”

Per qualche oscuro motivo, durante:

sudo module-assistant install fglrx

non vengono create queste directory:

/lib/modules/$(uname -r)/misc/
/lib/modules/$(uname -r)/volatile/

Normalmente questo compito e’ svolto da dpkg, quindi bisognerebbe controllare l’output da terminale per verificare che l’installazione si aandata a buon fine.
Controlliamo l’esistenza di queste due directory, altrimenti ricreiamole col semplice comando mkdir:

sudo mkdir /lib/modules/$(uname -r)/misc/
sudo mkdir /lib/modules/$(uname -r)/volatile/

Assicuriamoci che all’interno di:

/lib/modules/$(uname -r)/misc/

Si trovi il modulo fglrx.ko (se non c’e’ l’installazione non e’ andata a buon fine)
Quindi, creiamo un link simbolico in:

sudo ln -s /lib/modules/$(uname -r)/misc/fglrx.ko /lib/modules/$(uname -r)/volatile/fglrx.ko

Riavviamo X.org e controlliamo l’effettivo funzionamento dei driver fglrx con:

fglrxinfo

Problemi Xgl

Rettifico quanto detto fino ad ora. Xgl non e’ buggato, e’ volutamente avviato in sessione normale per evitare di avviarlo con gli script che tutt’ora vengono utilizzati (parliamo della versione Ubuntu 7.10 e xserver-xgl 1.7.2)
Nonostante sia possibile utilizzare gli effetti desktop, questo scenario e’ ancora piuttosto instabile. Puo’ essere interessante per i possessori di schede che non ne vogliono proprio sapere di far funzionare gli effetti-desktop con AIGLX.
Onestamente non ricordo piu’ dove l’ho letto, per disabilitare Xgl e’ sufficiente rimuovere

sudo apt-get remove xserver-xgl

oppure, meglio, creare un file vuoto chiamato disable in

kate ~/.config/xserver-xgl/disable

Se non dovesse esistere la directory nascosta .config o xserver-xgl:

mkdir ~/.config
mkdir ~/.config/xserver-xgl

Xgl server setup changed

The Xgl server will now be started automatically next time you login.
It is no longer necessary to use any special X session to start Xgl, and such sessions will likely fail to work properly.
Please select a regular session from your session manager next time you log in.
To disable Xgl autostart for this user, create a file named ~/.config/xserver-xgl/disable

Un altro problema legato ad Xgl e’ il kicker di KDE, che rimane “vuoto” delle applicazioni minimizzate. Procedere cosi’:

* Avviare KDE senza Xgl.
* Nelle proprieta’ del kicker, assicurarsi che sia spuntata l’opzione in cima alla lista “Mostra le finestre di tutti i desktop” (questa opzione appare SOLO se Xgl non sta funzionando!).
* RiavviareKDE, questa volta con Xgl abilitato
[edit]

Problemi whitelist e blacklist di compiz-fusion

Compiz-fusion viene attivato mediante lo script /usr/bin/compiz, all’interno del quale sono presenti dei parametri di default.
Puo’ succedere che lanciando:

compiz –replace

Otteniamo ad esempio:

Checking for Xgl: not present.
No whitelisted driver found
aborting and using fallback: /usr/bin/metacity

Significa che dobbiamo aprire:

sudo kate /usr/bin/compiz

ed inserire i nostri driver nella sezione Whitelist
:

# Driver whitelist
WHITELIST=”nvidia intel ati radeon fglrx i810″

Analogamente, se il messaggio riscontrasse i nostri driver o il nostro PCI-ID nella sezione Blacklist, dobbiamo cancellarli A NOSTRO RISCHIO E PERICOLO!!!!! perche’ se lo staff di Compiz-fusion ha deciso per escludere da alcune schede, i driver in uso..significa che compiz potrebbe rovinare/danneggiare la nostra scheda.

Librerie openGL installate in un percorso errato e con un altro nome-file

Questo problema affligge circa il 50% (quindi la meta’) dei possessori di schede video ATI pilotate dagli FGLRX:

fglrxinfo: error while loading shared libraries: libGL.so.1: cannot open shared object file: No such file or directory

Per far puntare la libreria nel percorso e nel nome file corretto, da terminale lanciamo:

sudo ln -s /usr/lib/libGL.so.1.2 /usr/lib/libGL.so.1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
3.229.122.219

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*