Sono arrivati i tanto sospirati driver (ancora sperimentali) che consentono alle schede video ATI supportate, di funzionare senza avviare una sessione Xgl a parte.

L’installazione non e’ diversa dalle precedenti, ma come consuetudine, sempre meglio rinfrescarlo.

Installazione driver

Download ATI-Driver-8.42

NB: SOLO PER POSSESSORI DI SISTEMi A 64BIT: Se il vostro sistema e’ a 64bit, scaricate i driver da questo link e seguite la stessa procedura indicata per la versione 32bit.

Ora dobbiamo estrarre e compilare i pacchetti per Kubuntu/Ubuntu Gutsy 7.10:

bash ati-driver-installer-8.42.3-x86.x86_64.run –buildpkg Ubuntu/gutsy

NB: WordPress formatta ” – -” come se fosse una linea continua prima di buildpkg

Prima di installare i pacchetti, rimuoviamo i driver installati in precedenza:

sudo apt-get remove fglrx-amdcccle xorg-driver-fglrx fglrx-kernel-source xorg-driver-fglrx-dev fglrx-kernel-$(uname -r)

Installiamo i nuovi pacchetti creati:

sudo dpkg -i *.deb

Ora e’ la volta di module-assistant:

sudo module-assistant prepare
sudo module-assistant update
sudo module-assistant build fglrx
sudo module-assistant install fglrx
sudo depmod -ae
sudo modprobe fglrx

Importantissimo questo passaggio, per evitare problemi di caricamento di eventuali moduli “fglrx” provenienti dai repository

sudo kate /etc/default/linux-restricted-modules-common

aggiungere alla lista “fglrx”

DISABLED_MODULES=”fglrx”

Prima di riavviare X.org, dobbiamo modificare il file di configurazione togliendo definitivamente queste due opzioni prima fondamentali:

Section “Extensions”
Option “Composite” “Disable”
EndSection

E poi AIGLX:

Option “AIGLX” “off”

NB: Togliendo queste opzioni, torniamo a ri-abilitare sia AIGLX che l’estensione COMPOSITE. E’ percio’ inutile inserire AIGLX=TRUE e COMPOSITE=ENABLE..
Perche’ sia Aiglx che il Composite sono abilitati di default nella versione X.org di Ubuntu ( e solo Ubuntu..chi ha un altra distribuzione e’ bene che legga cosa abilita di default X.org)

Non funziona solo Compiz-fusion..ma anche Beryl:

**************************************************************
* Beryl system compatibility check *
**************************************************************

Detected xserver : AIGLX

Checking Display :0 …

Checking for XComposite extension : passed (v0.4)
Checking for XDamage extension : passed
Checking for RandR extension : passed
Checking for XSync extension : passed

Checking Screen 0 …

Checking for GLX_SGIX_fbconfig : passed
Checking for GLX_EXT_texture_from_pixmap : passed
Checking for non power of two texture support : passed
Checking maximum texture size : passed (4096×4096)

Fantastico vero?..manca un ultima cosa. Apriamo il wrapper che lancia compiz ed inseriamo in Whitelist i driver fglrx:

sudo kate /usr/bin/compiz

# Driver whitelist
WHITELIST=”nvidia intel ati radeon i810 fglrx

Una piccola accortezza.
Questi driver sono ancora sperimentali, percio’ non e’ garantito il funzionamento su tutte le schede supportate dai driver attuali (8.40). C’e’ qualche problema di lentezza e scrolling delle pagine web (specie con firefox).

Ecco anche uno dei primi video:

[youtube 3y7VXIjBE9c]

Discussione Ubuntu-it
Guida installazione 8.40

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.162.250.227

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

6 Comments

  • Fulgidus ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    Salve, ho provato questo metodo, perchè non riesco a far funzionare compiz fusion, nonostante glxgears funzioni…

    Metto qui la trascrizione della schermata… mi fermo al primo comando dato al .run della ATI…

    ecco a voi:

    al@FujitsuSiemensLinux:~$ bash ati-driver-installer-8.42.3-x86.x86_64.run --buildpkg Ubuntu/gutsy
    Created directory fglrx-install.EE6663
    Verifying archive integrity... All good.
    Uncompressing ATI Proprietary Linux Driver-8.42.3
    ==================================================
    ATI Technologies Linux Driver Installer/Packager
    ==================================================
    Generating package: Ubuntu/gutsy
    ./packages/Ubuntu/ati-packager.sh: 175: dpkg-architecture: not found
    Error: unsupported architecture:
    Removing temporary directory: fglrx-install.EE6663
    al@FujitsuSiemensLinux:~$

    Per la cronaca: ho un portatile Amilo Pa1510 con Scheda video ATI Radeon Xpress 1100 e ho installato fresco fresco Kubuntu Gutsy Gibbon… non so che altro dire, se non: AIUTATEME!
    Sto schiumando per avere sto compiz bello rombante… è troppo irritante che con Ubuntu funziona in mezz’ora… non ne posso più! Ogni volta (anche con feisty) devo sudare sette camice con kde mentre gli Gnomi spingono tre tasti e si ritrovano tutto configurato e funzionante dopo un riavvio!…

      Quota

  • Fulgidus ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    Porca miseria… scusate se ho sfregiato la pagina con i puntini… non volevo…

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    @Fulgidus
    Ciao
    Esistono dei driver piu’ recenti di quelli che stai provando ad installare..
    L’errore sembra sia relativo all’architettura..hai un sistema a 64bit?
    Con gli ultimi driver non e’ piu’ necessario pacchettizzare, ma basta rendere eseguibile lo script e poi lanciarlo, come descritto qua:

    http://divilinux.netsons.org/index.php/archives/605

    Mi permetto di dissentire su questa frase:

    troppo irritante che con Ubuntu funziona in mezz’ora…

    Compiz e’ una scelta, e su kubuntu l’hanno lasciata come tale..ovvero viene trattato ne’ piu’ e ne’ meno come un normale programma.
    Ci vogliono 2 minuti ad installarlo, a patto di avere i driver funzionanti. Infatti basta un semplice sudo apt-get install compiz-kde per l’installazione completa.
    Con gnome, comunque, il 50% di quelli che spingono un tasto non hanno compiz funzionante per via di driver blacklistati, decoratori che non ci sono e tutto il resto.
    Se sei capace di usare linux..se sai quello che stai facendo..gnome, kde, xfce no fa alcuna differenza
    😀

      Quota