Hamachi, oltre ad essere un pesce con le pinne gialle simile ad un tonno, e’ un programma completamente Opensources per realizzare delle VPN (Virtual Private Network) al fine di mettere in comunicazione piu’ computers tra di loro in maniera assolutamente sicura. In realta’ basterebbe il semplice VNC per questo compito, ma e’ proprio l’aggettivo “sicuro” a non essere pienamente compatibile con questo tool. Il VNC e’ infatti vulnerabile da attacchi esterni che fanno largo uso di exploit o di password crack.

>> Continua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
3.229.122.219

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Comments Closed

28 Comments

  • firstbit ITALY 12 anni ago

    Lo uso da discreto tempo e mi sono sempre trovato particolarmente bene.
    Purtroppo ha un difetto particolarmente grosso: lo sviluppo per windows procede molto più velocemente dello sviluppo per linux (non so bene per quale motivo sinceramente) per cui, spesso e volentieri, le ultime versioni per sistemi windows sono totalmente incompatibili con le ultime versioni per sistemi linux. Morale della favola? L’amico di turno ancora attaccato a windows deve installare una versione più vecchia!

  • Per rendere più sicuro VNC non “basta” fargli accettare solo le connessioni provenienti da localhost, e poi fare un tunnel con SSH?

  • @notoriusxl
    Ssh ha un ampio bacino di applicazioni..credo sia possibile anche eseguire dei backup periodici tramite rsync. E’ un altro metodo per “tunnelare” connessioni sicure..la configurazione richiede solo qualche accortezza in piu’ di hamachi.
    😉

  • Bella la guida e soprattutto bello anche Hamachi che è spettacolare 🙂
    A quando una guida su OpenVPN ??? Anche se mi sa che è un po’ più tosticello da utilizzare.

  • Ciao, sono nuovo di Ubuntu (6 mesi) e, innanzitutto, ne approfitto per salutare tutti e ringraziare Divilinux per il suo utilissimo blog 🙂

    Riguardo Hamachi, devo dire che gli preferisco di gran lunga SSH, ed ora spiego perché:
    1. Le connessioni non passano per nessun server di “terze parti” (chi ci assicura che le connessioni in transito per quei server siano realmente sicure? Hamachi usa un protocollo di scambio chiavi Diffie-Hellman-like? Insomma, in pratica non mi fido…)
    2. Con SSH si può fare veramente qualsiasi cosa in modo completamente automatizzato (script bash o PuTTY) ed utilizzare algoritmi e metodi di cifratura/autenticazione/scambio chiavi veramente “bullet-proof” (se usati correttamente) e con un codice supercontrollato da una comunità attivissima di sysadmin, bravissimi programmatori e “guru” della sicurezza sulle reti. C’è addirittura la possibilità di autenticarsi usando crittografia asimmetrica RSA o DSS, così da dimenticarsi le 1000 password dei 1000 tunnel che vogliamo fare, basta saperne una e, se non si possiede la chiave privata, ci si può anche attaccare al tram (ti puoi scordare il problema della “password sufficientemente lunga”) 🙂
    Insomma, come dice un mio caro amico, “fa pure le pizzette” 🙂
    L’unico contro è che…. bisogna studiare per farlo andare “sicuro” e, sinceramente, anche solo per “farlo andare” 🙂

    Sono convinto, però, che quando si parla di “sicurezza” la giusta dose di paranoia sia necessaria, altrimenti meglio lasciar perdere e mettere solo una password su VNC, tanto il 99% delle persone del mondo non sa neanche “cosa sia” VNC, figuriamoci scrivere un programma di brute-forcing “per” VNC o sniffare i pacchetti con Wireshark…. 🙂

    Grazie a tutti per aver letto i miei deliri 🙂

  • motoplux ITALY 12 anni ago

    Ho seguito tutto alla lettera ma quando avvio ghamachi quest’ultimo non riesce a connettersi alla rete hamachi. Rimane per un po con “log-in in corso” e poi più niente: la finestra rimane vuota e i pulsanti sotto non sono clikkabili. 🙁
    Volevo segnalare un’altra GUI per hamachi, disponibile qui : https://forums.hamachi.cc/viewtopic.php?t=15682&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=

  • @motoplux
    interessante la gui..la provo subito
    prova eventualmente a riavviare hamachi e ritentare la connessione

  • motoplux ITALY 12 anni ago

    sembra che hamachi non ne voglia sapere di partire. Ho provato in tutti i modi “hamachi start”, stop, restart, “hamachi-init”… ma quello che ottengo è un bel niente. Nemmeno un errore. Non succede praticamente nulla 🙁

  • Se vi serve qualcosa che esporti il display e usi ssh, provate nomachine o il suo corrisponente GPL freenx, funziona alla grande ma soprattutto consente una velocità che in VNC purtroppo latita.
    Non l’ho provato su un 56K ma con una adsl anche da 640k si ottengono ottimi risultati.

    Ovviamente hamachi permette di usare tutta una rete via vpn ed ha usi di più ampio raggio, ma come gia detto da firstbit spesso le versioni linux/windows non sono allineate 🙁

    PS: blog molto utile, complimenti.

  • pierissimo ITALY 12 anni ago

    replico il problema di motoplux…
    i comandi hamachi e hamachi-init non fanno un bel niente

  • ehm .. grazie!

  • @Fr3ddie

    Come faresti a far parlare tra di loro due computer di due reti private senza creare un tunnel con Hamachi passando da un terzo server che ha un IP pubblico almeno?
    Se risolvi questo anche con SSH allora mi va bene la critica 🙂 altrimenti il tonnetto va più che bene!

  • orchideo ITALY 12 anni ago

    povero hamachi 🙁

  • motoplux ITALY 12 anni ago

    grazie pierissimo ora funge tutto 🙂

  • @2dvisio

    Beh, ovviamente con SSH devi avere accesso ad almeno uno dei due firewall ma, comunque, anche in caso non avessi accesso ad alcuno dei firewall, preferirei comprarmi un server virtuale su Aruba a 20 €/anno e fare da solo con OpenSSH anche su quello (usato come testa di ponte) 🙂

  • @fr3ddie, 2dvisio

    hamachi è, a mio avviso, una interfaccia user friendly per fare alcune delle cose che fa ssh. Come tutte le interfacce, per essere più facili e immediate hanno meno opzioni e utilizzano parametri ‘che più o meno vanno bene a tutti’.

    Il bello di linux è che, quando hai una necessità, ci sono più software che rispondono alla tua esigenza ed è fondamentale confrontarli per scegliere bene.

    E’ giusto che nei commenti siano citati altri software, a questo punto se fr3ddie scrive una guida per fare la vpn con ssh, secondo me divilinu gliela pubblica..

  • quello che dice Matteo e’ corretto..il Blog e’ aperto a tutti anche in questo senso, se avete delle guid degli howto o altro materiale che volete vedere pubblicato..saro’ ben lieto di farlo. L’unico requisito e’ scriverlo correttamente e che l’howto funzioni veramente..
    UN altra cosa. IL fatto che io parli di un programma non significa che automaticamente tutti gli altri facciano schifo..
    Ieri per caso mi sono imbattuto in hamachi..l’ho installato e ho riportato qui le istruzioni per una corretta installazione..non c’e’ nessun secondo fine e non significa che tutte le altre alternative siano meno valide.
    😉

  • Quoto la gui segnalata da motoplux, la usavo io fino a qualche settimana fa quando necessitavo di hamachi, a mio parere più leggera nelle altre e più funzionale, ad esempio con me ghamachi ogni tanto si incriccava e non interfacciava i comandi con il demone di hamachi 😐 ma credo sia più un caso isolato che generale

  • Una domanda .. come è messo hamachi con i proxy? Se mi trovassi dietro un proxy http\ftp potrei usarlo ugualmente?

  • @Matteo, divilinu

    Contateci 🙂
    Appena ho un po’ di tempo libero scrivo una guida per fare una configurazione di SSH “come si deve”.
    Però… sempre si deve studiare per personalizzarla in modo efficace…

  • @furester:

    vedi qui

    https://forums.hamachi.cc/viewtopic.php?t=3810&highlight=proxy

    cmq per esperienza se oltre al proxy c’è un firewall potrebbe non funzionare, a meno che non veicoli tutto su http. Potrebbe anche essere.

  • @Jena Plisskin,
    cosa intendi per “veicoli tutto su http”?\come lo faccio? E nella peggiore ipostesi (se ci fosse anche il firewall) sarei veramente messo male?

  • sidelil UNITED KINGDOM 12 anni ago

    Scusa Divilinux io ho avviato ghamachi, ma dice:
    TAP/TUN not found
    Cosa posso fare? Grazie.

  • @sidelil
    inizia col lanciare

    sudo /sbin/tuncfg

    poi vediamo..se non risolvi c’e’ un altro metodo forse..

  • sidelil UNITED KINGDOM 12 anni ago

    sudo: /sbin/tuncfg: command not found

    Dove sbaglio? Mi sono perso qualche pezzo forse?

  • @sidelil
    non capisco quale possa essere il problema..ti passo questo altro workaround..a me non e’ servito..magari a te puo’ servire

    http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,124500.0.html

  • zamre ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 10 anni ago

    io quando avevo l’xp avevo già installato hamachi , e potevo parlare con gli altri , ma noto che su ubuntu non si può . c’è qualche modo per poter paralre con gli altri attraverso hamachi ? ps non mi aggiorna neanche quando qualcuno si connette o disconnette …

Comments are closed.