Free Image Hosting at www.ImageShack.us

In questi giorni ho avuto modo di provare la versione alpha del kernel 2.6.24, e piu’ precisamente il 2.6.24-rc2.
Tra le molte novita’, ne cito una che mi ha particolarmente incuriosito:

Cpu Idle

Cpu-idle e’ un framework per il CPU-Power management. Permette ai drivers che forniscono il supporto ai vari stati della CPU di decidere in maniera efficiente quale politica adottare.
Tradotto significa che questo nuovo driver gestisce idle multipli, basati su parametri come energia consumata, i C-state dellACPI e la latenza.
Il vantaggio maggiore che ne deriva riguarda la possibilita’ di sviluppare drivers indipendenti per migliorare la gestione energetica della CPU (Laptop collegati alla corrente, server, laptop alimentati a batteria..).
In parole ancora piu’ povere: – casino + ordine
Anche il CPU-Idle si appoggia al nuovo pseudo-filesystem /sys.

Driver video supportati – report

Fglrx

Non e’ possibile installare i nuovi driver 8.42.3 con questa versione di kernel, e nemmeno con l’ultima stabile, 2.6.23, per motivi di incompatibilita’ di moduli e licenze.
Chi fornisce le specifiche (poche) di questi drivers alla comunita’ Linux, lo fa in leggero ritardo rispetto ai vorticosi aggiornamenti del kernel. In questo caso, se possessori di una scheda ATI supportata solo dai drivers proprietari e’ sempre meglio ripiegare su una versione di kernel differente.

Nvidia

La versione 100.14.23 dei driver Nvidia, al contrario di ATI/AMD, funziona perfettamente.
A causa di problemi “logistici” tra link virtuali e kernel-headers non rilevati, si sono riscontrate alcune difficolta’ ad installare il pacchetto ( scaricabile a questo indirizzo) ma avendo avuto l’accortezza di non eliminare i sorgenti, e’ stato sufficiente specificare questo parametro di nvidia-installer:

sudo sh ./NVIDIA-Linux-x86-100.14.23-pkg1.run –kernel-source-path=/usr/src/linux-2.6.23

Gspca

Come segnalato da Andrew Morton in persona, qualche mese fa e riguardo al 2.6.23, ci sarebbe un problema al Makefile di questi drivers, che necessita di una modifica di CFLAGS in EXTRA_CFLAGS. E’ possibile leggere QUI tutta la mail.
Niente driver dunque, in attesa che il programmatore dei GSPCA risolva questo problema o che entrino a far parte del ramo principale del Kernel.

Compiz

Lo butto dentro nell’articolo per rispondere a tantissime richieste di assistenza riguardo i bordi delle finestre.
I bordi delle finestre, sono gestiti dai window decorator e attivati tramite quel famoso wrapper, compiz, che si trova in /usr/bin/..come gia’ piu’ volte ripetuto, questo script avvia di default il decoratore Emerald e se non e’ installato fa ricadere la scelta sul decoratore “nativo”. Cosa significa nativo? Significa che dobbiamo avere il plugin kde-window-decorator, installato tramite il pacchetto dei plugins per compiz. (parlando di Kubuntu e del kde)
Altrimenti dovremmo almeno installare emerald, che e’ tutt’ora presente nei repository.
Una volta lanciato compiz da terminale:

dyve@kubuntu:~$ compiz
Checking for Xgl: not present.
Detected PCI ID for VGA: 01:00.0 0300: 10de:01dd (rev a1) (prog-if 00 [VGA controller])
Checking for texture_from_pixmap: present.
Checking for non power of two support: present.
Checking for Composite extension: present.
Comparing resolution (1440×900) to maximum 3D texture size (4096): Passed.
Checking for nVidia: present.
Checking for FBConfig: present.
Checking for Xgl: not present.–> non ci interessa perche’ stiamo utilizzando aiglx
Starting kde-window-decorator–> niente emerald, parte il decoratore “nativo”

Se riceviamo un errore di caricamento plugin, il trucco sta nel CCSM, ovvero il configuratore di compiz:

Questa opzione deve essere necessariamente abilitata, altrimenti non viene caricato il plugin che ci interessa.

C’e’ da fare una puntualizzazione su Beryl. Molti di noi ce l’hanno ancora installato, oppure lo vogliono installare perche’ “gira” meglio o per semplice curiosita’.
I nomi dei decoratori sono leggermente diversi, ed e’ consigliabile comunque dotarsi del beryl-manager, l’icona “rubino” che consente di passare da un windeco ad un altro con molta facilita’. Emerald e’ sempre presente ma il plugin kde-window-decorator si chiama Acquamarine, oppure e’ possibile utilizzare anche il plugin compiz-kde-decorator . Teniamolo a mente se cerchiamo di utilizzare i temi di Kwin anche sotto Beryl.
😉

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.90.86.231

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

20 Comments

  • lo sto provando anche io
    non su una debian ma su fedora 8
    rispetto al suo 2.6.23 va meglissimo, dovrei fare lo stesso confronto con il 2.6.23.1 vanilla che ho su debian .. ti sapro’ dire 😉

      Quota

  • Sfinge ITALY 11 anni ago

    Divi io avendo una ATI sono fermo al kernel 2.6.22.9 fortunatamente ho trovato la patch di Ingo Molnar e ho avuto modo di provare il CFS, sembra che il sistema vada bene, casomai fai sapere come ti trovi con i rami più recenti che supportano lo scheduler di molnar. TNX

      Quota

  • Lex79 ITALY 11 anni ago

    Abbiamo lo stesso sfondo oxygen 🙂 è proprio bello. Ma è grazie a compiz che hai potuto portare la finestra in secondo piano rispetto allo sfondo?

      Quota

  • @Lex79
    No, con alt+rotella del mouse si puo’ impostare la trasparenza (sempre compiz) ma si puo’ fare anche senza compiz, utilizzando sempre e comunque il composite di X.org
    @Sfinge
    si purtroppo gli attuali driver ati mi impediscono di installare gli ultimi kernel anche sul portatile

      Quota

  • Lex79 ITALY 11 anni ago

    Ah già…è vero anche se Compiz, tutto quel blu mi ha confuso la vista 🙂
    Non è il mio caso perchè non ho ne nvidia nè ati, ma per curiosità qui hai scritto:
    –kernel-source-path=/usr/src/linux-2.6.23
    per dirgli di usare i sorgenti invece degli headers che sappiamo che se hai compilato il kernel e non cancelli i sorgenti puoi fare a meno di creare il pacchetto e installarli….
    E se invece uno non compila il kernel e tiene quello di ubuntu? cosa deve fare? mettere come path gli headers dell’attuale 2.6.22-14 o non fare niente?

      Quota

  • @Lex79
    quello degli headers e’ un problema che e’ saltato fuori dopo avere ri-utilizzato, come normalmente faccio, i sorgenti del 2.6.23 applicando la patch 2.6.24-rc2.

    Misteriosamente, pur avendo i kernel-headers correttamente installati, l’installer nvidia non “riconosceva” piu’ tale percorso..mentre tutti gli altri driver venivano compilati normalmente

    Cosi’ e’ partita la mano sul terminale per cercare di sistemare link simbolici di /lib/modules o /usr/src/linux cercando di capire dove fosse il problema

    Il problema invece e’ proprio l’installer..
    Nemmeno con il solito kernel 2.6.23-granular mi e’ stato possibile installare i nuovi nvidia 100.14.23, o addirittura reinstallare quelli gia’ presenti.
    Da qui la necessita’ di specificare il percorso ai sorgenti del kernel..kernel che come gia’ spiegato..si chiama sempre linux-2.6.23..insomma un casino..un caso di “omonimia”..hehe

    Mi servira’ di lezione in futuro. Coi driver nvidia MAI ricompilare gli stessi sorgenti del kernel
    😉

    E se invece uno non compila il kernel e tiene quello di ubuntu? cosa deve fare? mettere come path gli headers dell’attuale 2.6.22-14 o non fare niente?

    Non c’e’ problema, basta avere i kernel-headers e i driver useranno quel percorso per compilarsi

      Quota

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    OT: divi come si fa a far si che quando kde carica il window manager all’avvio al posto di kwin mi carichi direttamente beryl? eppure ci deve essere un modo su kubuntu, magari editando il .profile? ci ho provato seguendo guide qua e la, ma senza risultato.

    scusa l’OT, nn vorrei trasformare il post nel mio solito chiedi a Divilinux 🙁

      Quota

  • divi come si fa a far si che quando kde carica il window manager all’avvio al posto di kwin mi carichi direttamente beryl?

    basta mettere beryl in uno script e posizionarlo in ~/.kde/Autostart

      Quota

  • Lex79 ITALY 11 anni ago

    🙂 ho capito…non so se potrebbe essere stata anche questa la causa del problema, ma io quando applico la patch a dei sorgenti “vecchi” per fargli l’upgrade, rinomino anche la cartella mettendo il nome della nuova versione, non servirebbe ma lo faccio per avere ordine. Forse in questo modo l’installer funzionava, ma ne dubito eheheh

      Quota

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    si quello lo ho…
    dicevo, dopo aver immesso la password appare la schermata di caricamento di kde e tra le varie operazioni sta: caricamento window manager, e suppongo che in quel momento avvii kwin, che dopo il mio script (o kdelaystart nel mio caso) rimpiazza con beryl.
    io vorrei che beryl venga avviato nel caricamento. si può vero?

      Quota

  • @Lex79
    provero’..e vedo che hai capito di cosa parlo
    Comunque non succede ad esempio con i driver ATI..o con altri tipi di drivers, quindi qualche “particolarita’” l’installer nvidia cell’ha..poi basta dare uno sguardo al file scaricato, che non e’ altro che uno script..
    @Algol
    subito dopo la procedura di login si avviano i servizi locali, e tra questi anche beryl..aggiungendo sleep x, puoi scegliere di quanti secondi ritardare l’avvio di beryl..
    Non capisco dove vuoi che venga avviato..
    🙂

      Quota

  • Lex79 ITALY 11 anni ago

    <>

    sicuramente 🙂 facciamo una spedizione e glielo andiamo a correggere noi

    Ti ho lasciato un commento sull’articolo kdm-theme-manager perchè ho trovato una mia piccola soluzione….
    Sto spammando troppo…ciao 🙂

      Quota

  • Lex79 ITALY 11 anni ago

    Ops volevo quotarti ma non sapevo come si faceva con wordpress…ho fato casotto,ciao 🙂

      Quota

  • @divilinu

    non so se tu abbia interesse/competenze/tempo per trattare le novità dei nuovi kernel che stanno uscendo; personalmente sarei molto interessato ad un guida “alla divi” su questi argomenti

    certo, qui si parla di tutto e di più, probabilmente le mia richiesta potebbe essere troppo tecnica, ma credo che il pubblico gradirebbe, anche perchè incitando a compilare a mano il kernel si permetterebbe agli utenti linux meno esperti di essere a conoscenza, se non addirittura imparare, aspetti critici come ad esempio il funzionamento dello scheduler, i governor acpi, eccecc

    🙂

      Quota

  • ah ecco divi vedo che anche li casino con i sorgenti del kernel e l’installer nvidia, non l’avevo visto.
    anche io ci sono uscito pazzo con symlink e altre manovre più o meno ortodosse fino a poi finire in –kernel-source-path per mancanza di idee.
    sono contento di sapere che non è un problema mio.
    un po’ ot: ti compila il modulo di virtualbox ???

      Quota

  • chris ITALY 11 anni ago

    il casino coi sorgenti dovrebbe essere perchè il link simbolico /lib/modules/`uname -r`/build punta, appunto, alla directory dei sorgenti del kernel invece che a quella degli headers, succede anche a me (indipendentemente dalla versione del kernel), non so per quale motivo, comunque basta ricreare compiutamente il link e il gioco è fatto
    ls -l /lib/modules/2.6.22-ck
    … build -> /usr/src/linux-2.6.22
    mentre dovrebbe essere
    … build -> /usr/src/linux-headers-2.6.22-ck

      Quota

  • @LuNa
    Vbox a dire il vero non lo uso, preferisco qemu..ma se ti interessa provo a ricompilare il modulo per vbox e poi ti faccio sapere
    @chris
    mi sa che e’ successo proprio quello..la directory build che gioca a nascondino. Grazie
    @Pix
    Tempo fa ho scritto diverse cose sugli argomenti che hai citato
    Diciamo che non mi metto a spiegare concetti o formule che io non riesco a comprendere..percio’ quello che so del kernel, associato a quello che apprendo dal changelog..lo metto in sintesi sul blog

      Quota

  • @divi: no grazie per ora no
    Aspetto il 24 definitivo, poi casomai 😉
    comunque grazie 🙂

      Quota

  • peloritano ITALY 11 anni ago

    @divi: grazie!!! la precisazione su Compiz e i decoratori mi ha tirato fuori dagli imbrogli, non mi ci raccapezzavo piu’ 🙂 Sei un angelo! 🙂

      Quota

  • @peloritano
    sono contento perche’ ha tirato fuori anche me..
    😀

      Quota