Innanzitutto vorrei ringraziare per la dritta, un utente del forum Ubuntu-it che prima del sottoscritto ha installato e testato quello che andremo a vedere tra poco..grazie infinite a Farno.
Poi, vorrei ringraziare anche il wiki di Arch Linux, e chi lo ha scritto, per l’ottima spiegazione di PM-UTILS.
Questa guida e’ stata leggermente riadattata per funzionare con Ubuntu/Kubuntu, sistemi leggermente diversi da Arch Linux.

Pm-utils e’ solitamente usato da HAL (Hardware Abstraction Layer) per eseguire una serie di hacks necessari per aggirare una serie di bug riguardanti driver o subsystems che non c’entrano nulla col suspend. Questi workarounds sono facilmente utilizzabili grazie a script custom da inserire in una directory.
Usato in combinazione col pacchetto Cpufrequtils, i possessori di notebook (e desktop) possono disporre di una suite completa per il Power-Management. Un nuovo metodo per utilizzare suspend/hibernate senza passare dall’ACPI.

Installazione

Il pacchetto pm-utils e’ presente nei repository di Ubuntu/Kubuntu Gutsy, percio’ apriamo un terminale o apriamo il nostro gestore pacchetti:

sudo apt-get install pm-utils

Assicuriamoci di bloccare, per sicurezza, l’Hibernation e il Suspend forniti dall’ACPI, che purtroppo come ben sappiamo non funzionano come dovrebbero:

sudo kate /etc/default/acpi-support

Commentiamo queste due righe all’inizio del file:

# Comment the next line to disable ACPI suspend to RAM
#ACPI_SLEEP=true

# Comment the next line to disable suspend to disk
#ACPI_HIBERNATE=true

Quando il sistema e’ posto in ibernazione, vengono spostati tutti i dati dalla RAM nella partizione di Swap, percio’ e’ importante:

1- Che la swap sia presente e attiva
2- Che la partizione di Swap sia larga abbastanza per salvare tutti i dati

Dobbiamo modificare anche il file /boot/grub/menu.lst per inserire la partizione per la quale vogliamo il resume dal suspend/hibernate (la swap):

sudo kate /boot/grub/menu.lst

Cerchiamo la riga del nostro kernel (uname -a) e inseriamo quanto evidenziato in grassetto:

title Ubuntu 7.10, kernel 2.6.22.6dvlnx
root (hd0,0)
kernel /boot/vmlinuz-2.6.22.6dvlnx root=/dev/sda1 ro quiet splash resume=/dev/sda5
initrd /boot/initrd.img-2.6.22.6dvlnx
quiet

..dove /dev/sda5 corrisponde alla nostra partizione di swap.
Aggiorniamo la ramdisk:

sudo update-initramfs -u

Adesso possiamo finalmente mettere in sospensione (suspend2ram) il sistema con:

sudo pm-suspend

Ibernazione (suspend2disk):

sudo pm-hibernate

Nella sospensione il computer rimane acceso, ed e’ sufficiente premere “enter” per effettuare il resume
Nell’ibernazione il computer viene completamente spento, e i dati salvati nella swap. Al successivo riavvio ci ritroveremo esattamente nella condizione in cui avevamo lasciato il sistema.

Abilitare l’utente

Dal momento che sono necessari i permessi di root per utilizzare pm-utils, apriamo il file /etc/sudoers:

sudo visudo

Aggiungiamo:

username ALL = (ALL) NOPASSWD: /usr/sbin/pm-hibernate
username ALL = (ALL) NOPASSWD: /usr/sbin/pm-suspend

Configurazioni avanzate

Il principale file di configurazione si trova in /usr/lib/pm-utils/defaults. Non dovremmo editare questo file, dal momento che un upgrade del pacchetto lo riporterebbe alle condizioni di default. Inseriamo piuttosto il nostro file di configurazione in /etc/pm/config.d/ . Basta un semplice file di testo con all’interno:

SUSPEND_MODULES=”button uhci_hcd”

dove i moduli inseriti verranno disattivati prima del suspend.

Per FAQ, Troubleshooting e script personalizzati:

Wiki PM-UTILS Arch Linux
Vecchia guida s2disk – s2ram (uswsusp)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.162.250.227

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

100 Comments

  • giosimar ITALY 10 anni ago

    idem per me: va in suspend ma non si riesuma.

    proverò questi pm-tools!!

    (in ogni caso, anche a me con un dell inspiron 8500 l’acpi ed il network manager sembrano fare a cazzotti)

      Quota

  • @giosimar
    non mi ci perderei piu’ di tanto dietro l’acpi, se non funziona tutto di default…a quasi nessuno funziona

      Quota

  • ggiacomoo ITALY 10 anni ago

    è possibile effettuare un resize della memoria swap???
    mi pare di averla creata di soli 512mb, come è possibile controllarlo? ed eventualmente è possibile effettuare un resize senza formattare tutto???

    avendo 2gb di ram, vorrei sistemare la swap prima di procedere…

    GRAZIE

      Quota

  • @ggiacomo
    in linea di massima 512MB sono sufficienti..
    Altrimenti puoi usare Gparted e ridimensionarla..

      Quota

  • lillolinux ITALY 10 anni ago

    ciao divi,

    ho seguito la tua guida, (con swap presente e attiva) ma con

    sudo pm-suspend

    mi da’ lo stesso problema di ACPI

    è necessario che esegua anche il passo per ABILITARE L’UTENTE ho il problema è un altro?

      Quota

    • marsattack ITALY Google Chrome Linux 7 anni ago

      lillolinux: ciao divi,ho seguito la tua guida, (con swap presente e attiva) ma consudo pm-suspendmi da’ lo stesso problema di ACPIè necessario che esegua anche il passo per ABILITARE L’UTENTE ho il problema è un altro?

      grazie per la guida, come si adatta a grub 2 di ubuntu 10.04/mint che non c’è menu.lst?

      lillolinux: ciao divi,ho seguito la tua guida, (con swap presente e attiva) ma consudo pm-suspendmi da’ lo stesso problema di ACPIè necessario che esegua anche il passo per ABILITARE L’UTENTE ho il problema è un altro?

      divilinu: @lillolinux
      no sara’ un altro problema..ma non si sa’ molto
      pm-utils serve a tutt’altro a quanto riportato sul wiki di Arch Linux..
      Purtroppo qui si va ancora a tentativi..a meno che non trovi la soluzione leggendo l’ultima parte del wiki di Arch che ho omesso in questa guida..

        Quota

  • @lillolinux
    no sara’ un altro problema..ma non si sa’ molto
    pm-utils serve a tutt’altro a quanto riportato sul wiki di Arch Linux..
    Purtroppo qui si va ancora a tentativi..a meno che non trovi la soluzione leggendo l’ultima parte del wiki di Arch che ho omesso in questa guida..

      Quota

  • ggiacomoo ITALY 10 anni ago

    grazie intanto per la dritta sugparted
    ho visto che per la swap ho lasciato 957mb , e sul notebook ho 2gb di ram…

    è veramente fastidioso sospendere, e sperare che alla ripresa vada tutto, a volte è perfetta, a volte non va il wifi, a volte non va il video, a volte impazzisce un po’ tutto… boh…

    appena ho un attimo provo la tua procedura…
    intanto, grazie!

      Quota

  • @lillolinux: la configurazione di acpi per il Dell di default è sbagliata 🙂 Apri il tuo acpi-support con permessi di root e accertati di ciò:

    1- sezione MODULES: aggiungi ieee80211x e ipw3945 (opinabile, ma credo che questi ,oduli diano problemi)
    2- SAVE_VBE_STATE=false
    3-POST_VIDEO=false
    4- SAVE_VIDEO_PCI_STATE=true
    5- HIBERNATE_MODE=platform

    riavvia l’acpi (o direttamente il computer) e enjoy your working acpi 🙂

      Quota

  • Algol SWEDEN 10 anni ago

    @Luca: io ho sistemato grazie a te… ora funziona tutto.

      Quota

  • @Algol: beato te 😛 ieri mi sono accorto che il suspend funziona da dio, lo uso senza problemi, mentre l’hibernate….NON PARTE! Non capisco il motivo, ho provato anche a purgare e reinstallare acpi, ma qualcosa non funziona a quel livello. Mah. Non la uso mai per quello, ma mi rompe non averla (più) funzionante :-/

      Quota

  • Algol SWEDEN 10 anni ago

    in realtà nn li uso neanche io… ma mi infastidisce nn averli funzionanti, a proposito in MODULES non ho inserito ieee80211x e ipw3945, ma al ripristino si impalla knetwork, domani faccio qualche altra prova.
    cmq grazie mille

      Quota

  • Life is beautiful…se uso acpi la sospensione funziona perfettamente ma niente ibernazione, se uso pm-utils l’ibernazione è un gioiello mentre la sospensione ha un sacco di bug (la cpu schizza alla policy performance e bisogna far ripartire a manina NetworkManager, e questi sono i bug di cui sono conscio 😛 ). Devo solo decidere se continuare a fare purge e install a seconda dell’occasione o se invece tenermi stretto il mio acpi con la sua sospensione funzionante…. 😛

      Quota

  • Luca ITALY 9 anni ago

    @Algol: controlla di avere abilitati i repo di gutsy-backports, updates, e security. Quel bug è presente nel nm installato di default su Gutsy, in quanto è stato corretto solo in seguito. Io non ho più questo problema…con acpi. Con pm-suspend mi sa che devono ancora darci un’occhiata 🙂

      Quota

  • Grazie divi, funziona perfettamente.. ma solo una cosa non va.. la pinnacle pctv smette di funzionare.. ho provato a rimuovere i moduli saa7134_alsa e saa7134 per poi riablitarli ma mi da che sono in uso e non posso fare nulla.. devo per forza spegnere e riaccendere..

      Quota

  • @Sa
    dovresti creare un hoock per forzare la riabilitazione del modulo..in fondo al wiki di Arch c’e’ scritto come fare
    Puoi provare il pm-suspend-hybrid..oppure addirittura un altro kernel
    Il riferimento per capire cosa succede ai moduli prima e dopo la sospensione si trova in

    /var/log/pm-suspend.log

      Quota

  • molte grazie anche se il funzionamento è un pò anomalo, in quanto suspend fa la funzione di hibernate mentre hibernate spegne completamente la macchina.
    poco male uso suspend, ma la cosa mi lascia alquanto curioso.
    uso ubuntu 7.10 con una nvidia

      Quota

  • @max
    io ho sempre saputo che il suspend (su ram) mette in standby il sistema, mentre l’hibernate spegne il computer (suspend su disco).

      Quota

  • Luca ITALY 9 anni ago

    Dunque dunque…su KDE4 il bug del lid non è più presente 🙂 Non so se è che hanno corretto qualche libreria, o appliacazione, o (come sostenevo) l’essere passati a dbus…non m’importa eccessivamente…l’importante è che adesso funziona 😀

      Quota

  • Luca che cosa e’ il bug del lid? il lid segue le regole dell’acpi..
    Ad esempio sull’Asus, e’ il modulo asus_acpi (ora si chiama in un altra maniera) che consente di usufruire delle opzioni extra come il lid-on e lid-off, la variazione delle ventole o l’impostazione dei tasti FN (sui portatili)
    quindi..anche in questo caso mi spiace contraddirti ..continui a sostenere che cio’ dipende dal desktop manager..ma non e’ cosi’
    😀
    Poi..che significa essere passati a d-bus?..d-bus c’e’ su tutte le distribuzioni ..anche qui non c’entra il desktop manager

    http://img502.imageshack.us/img502/987/rr265e6gf8.jpg

      Quota

  • ma si può usare con feisty visto che i repo son della gutsy????

      Quota

  • @Max
    a quali repository ti riferisci?
    il pm-suspend ci sara’ anche in quelli di feisty..no?

      Quota

  • archimede ITALY 9 anni ago

    Scusate se mi intrometto… forse sono un po’ OT qui.

    Anch’io ho problemi con il mio Dell Inspiron / Fedora7 64bit e le funzioni Suspend/Hibernate.

    A peggiorare le cose c’è da dire che sono anche un novellino per quel che riguarda Linux, per cui navigo un po’… a vista.

    ACPI qui pare non sia installato mentre ho le pm-utils 0.99.4.3 (almeno ciò è quanto riportato dal package manager).

    La partizione di swap non credo di averla, ma se qualcuno fosse così gentile da dirmi il comando esatto lo verifico senz’altro.

    Date queste premesse, c’è qualcosa secondo voi che posso tentare senza dover installare tutto da capo?

    Grazie.

    Alessandro

      Quota

  • archimede ITALY 9 anni ago

    Ah, e un’altra domanda: queste istruzioni valgono anche nel caso di “chiusura” del laptop o si riferiscono solo all’esplicito richiamo delle funzioni Suspend / Hibernate?

    Alessandro

      Quota

  • l’acpi e’ meglio se lo installi..altrimenti perdi tutte le funzioni del powermanagement..dallo scaling della cpu, al controllo delle temperature..alla sospensione etc..
    pm-ultils in realta’ serve ad altro, ma e’ possibile, almeno certamente col kernel 2.6.22, utilizzarlo in modo da mandare in sospensione (su ram) o in ibernazione (su disco) la macchina in questione.
    Le problematiche insorgono a seconda dei moduli e dei programmi che abbiamo nel nostro sistema.
    pm-utils si avvale di alcuni “hook” che prevedono la disattivazione di determinati moduli o programmi..e la riattivazione degli stessi (in ordine inverso) quando si ritorna dal suspend. Questa fase e’ la piu’ critica..faccio riferimento ad esempio al lid-on e lid-off oppure a driver per il wireless dove e’ prevista anche la funzione di kill switch (vedi ipw3945)
    siccome e’ una cosa strettamente soggettiva, e’ impossibile stilare una “procedura” valida per tutti i modelli di notebook o di desktop.

    Per la swap:
    basta controllarne la presenza in /etc/fstab..oppure con sudo swapon -a..altrimenti bisogna crearla con sudo mkswap /dev/nome_device

      Quota

  • Max_Resty ITALY 9 anni ago

    ma all’inizio dici di installare pm-utils ma su festy 32 mi ritorna questo:

    Il pacchetto pm-utils non ha candidati da installare

    i repo universe e multiverse son attivi.
    sul mio notebook di default funziona il sospend, ma l’ibernazione si blocca prima di spegnersi e rimane solo il reset da fare.

    grazie ciao.

      Quota

  • @Max_resty
    il pacchetto pm-utils e’ storato nei repository Universe..almeno quelli di Gutsy.
    altrimenti lo trovi qua in versione cvs

    http://webcvs.freedesktop.org/pm-utils/pm-utils/

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    Salve! Anche io condivido il problema di molti dell’impossibilità di sospendere/ibernare il computer. Prima di iniziare l’operazione descritta avrei un paio di domande da fare: 1) è necessario fare un salvataggio di tutti i dati oppure si opera senza perdita di alcun file?; 2) cosa significa disabilitare, “per sicurezza”, l’acpi?
    Grazie

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    Ciao griso

    1- Non c’e’ perdita di dati, al massimo se il computer non si “risveglia”, come spesso capita, spegni semplicemente killando il kernel o premendo il pulsante di spegnimento
    All’avvio ci potrebbero essere problemi con la swap o la partizione da riesumare, ma nulla che non sia risolvibile. Un backup, se non sei sicuro, dovresti comunque farlo

    2- Significa che per vitare interferenze con l’acpi, evitiamo di lasciare attivi sleep e hibernate..visto che il metodo qui descritto usa un altro metodo

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    dopo aver dato il comando per neutralizzare l’acpi leggo questo
    X Error: BadDevice, invalid or uninitialized input device 158
    Major opcode: 146
    Minor opcode: 3
    Resource id: 0x0
    Failed to open device
    X Error: BadDevice, invalid or uninitialized input device 158
    Major opcode: 146
    Minor opcode: 3
    Resource id: 0x0
    Failed to open device
    Error: “/var/tmp/kdecache-davide” is owned by uid 1000 instead of uid 0.
    Error: “/tmp/kde-davide” is owned by uid 1000 instead of uid 0.
    Error: “/tmp/ksocket-davide” is owned by uid 1000 instead of uid 0.
    Tutto ok?

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    si quegli errori si riferiscono 1- alla tavoletta wacom non commentata nello xorg.conf..e 2- e’ un errore noto di permessi della dir /tmp che comunque non e’ vincolante.
    Non e’ un comando per uccidere l’acpi..acpi-support e’ un documento di testo (un file di configurazione) che definisce alcuni parametri per l’ibernazione, la sospensione, il resume etc..Dal momento che non usiamo l’acpi per il suspend e l’hibernate (usiamo il pm-utils) li disabilitiamo.

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    ammesso che abbia fatto tutto bene, non riesco ad inserire “SUSPEND_MODULES=”button uhci_hcd” nella cartella indicata…
    Comunque il computer riparte, soltanto che dopo aver inserito la password sparisce quasi tutta la barra in basso e gli sfondi di tutte le finestre. Devo spegnere e riaccendere di nuovo…

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    @griso

    Basta creare un file di testo , posizionarlo in /etc/pm/ e rinominarlo config.d ..all’interno ci vanno i moduli da disattivare prima della sospensione (di cui l’esempio nell’articolo)
    Tengo di nuovo a precisare che questa non e’ una guida per abilitare suspend o resume ovunque..ma solo un metodo alternativo all’acpi, che a molti non funziona..
    😉

      Quota

  • griso1100 ITALY Konqueror Linux 9 anni ago

    Purtroppo cerco di inserire in qualche modo un file di testo nel percorso indicato, ma la risposta è sempre la stessa: “accesso negato. impossibile scrivere su /etc/pm. No so cosa potermi inventare!

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    @griso
    ma ci vogliono i permessi di superutente!..devi avviare l’editor di testo da root
    Esempio

    sudo kate /etc/pm/config.d

    se non hai kate usa un altro editor di testo..ormai credo siano cose sottointese, qualsiasi operazione al di fuori della /home richiede i privilegi di root (tranne tmp)
    C’e’ anche nell’esempio precedente con acpi-default…

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    Sembra che tutto vada al meglio!!!!!!!!!!!!! Ho provato a sospendere con un file.pdf in esecuzione e al “risveglio” tutto ok!
    Grazie e appena posso proverò la sospensione con la batteria, ma credo che non dovrebbero esserci problemi. Non ho parole per esprimerti la mia riconoscenza: finalmente un portatile che posso utilizzare a (quasi) 360°

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    @griso
    sono contento..
    😀
    Hai provato anche l’ibernazione?

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Windows 9 anni ago

    Funziona pure quella, seppur con una certa lentezza nello spegnimento.
    Proverò anche questa con la batteria
    I ringraziamenti sono ormai superflui, ma te li rinnovo: merci!:-)

      Quota

  • su nuova installazione portatile hp scheda video ati200m
    una volta finiti gli aggiornamenti avvio lentissimo senza barra di caricamento poi splash e qualche incertezza con x
    in F1 vedo che ha un problema con KINIT (?) e mi chiedo il fantasma di Kubuntu aleggia? no, mi risposnde l’ottimo divi e modifico il menu-list inserendo tra le opzioni noresume: NON cambia molto non appare più kinit ma il più consueto “cannot allocate region 7 8” + un altro messsaggio riferito al fatto che il dispositivo TOT non è un 8139C (scheda di rete Realtek?)

    però mi dico che cavolo di portatile è se non va in sospensione?
    allora rimetto mano (anzi occhio) a questo blog e faccio la procedura di cui sopra
    con il comando diretto a pm-utils mi rimane un cursore lampeggiante di enormi dimensioni sullo schermo
    con il tasto “sospendi” invece non compare nemmeno quello in entrambe i casi: spegnimento brutale e stesso interminabile tempo di avvio e devo passare sempre alla riga di comando per capire cosa succede! Insomma una di quelle situazioni che ti fanno veramente girare le palle!

    ho il 3d abilitato ma non credo che c’entri molto visto che quell”avvio favoloso me lo faceva anche prima di usare i driver ati

    scusate lo sfogo ma dopo un bel po di uso di questi sistemi sono veramente scocciato di avere problemi di questo tipo!
    ciaociao

      Quota

  • tra le altre cose la modifica di /etc/sudoers non funziona perchè quando vado a salvare e chiudere il file visudo mi dice che le stringhe introdotte (24e25) non hanno una sintassi corretta (controllato e ricontrollato)
    oggi non è giornata vado a fare un giro in moto ;=))))

      Quota

  • griso1100 ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

    @ Divilinux
    funziona pure con la batteria!! E molto bene.

      Quota

  • Grazie della visita
    😉

      Quota

  • superlex ITALY Google Chrome Linux 7 anni ago

    Ciao! 🙂
    Senti, c’è anche un modo per far eseguire una regola, o un comando, dopo l’ibernazione?

      Quota

  • Divilinux Mozilla Firefox Ubuntu Linux 7 anni ago

    cosa in particolare?

      Quota

  • superlex ITALY Google Chrome Linux 7 anni ago

    il comando sarebbe nel particolare
    /usr/sbin/r5u87x-loader --reload
    . È un programma che carica il modulo uvcvideo a partire dal firmware per la mia webcam, senza il quale uvcvideo dà gli errori che dmesg riporta come
    [ 688.142506] uvcvideo: Failed to set UVC commit control : -32 (exp. 26).
    [ 688.142510] uvcvideo 1-2:1.1: resume error -5

    . Ovviamente ho già provato a mettere uvcvideo tra i moduli da scaricare e ricaricare durante lo sleep/resume, senza successo.

      Quota

  • Divilinux Mozilla Firefox Ubuntu Linux 7 anni ago

    E non funziona? Perchè quello script è preso pari pari da quello del wiki di archlinux (segnalato nell’articolo):

    http://wiki.archlinux.org/index.php/Pm-utils

      Quota

  • superlex ITALY Google Chrome Linux 7 anni ago

    Ehm.. me l’ero perso 🙂

      Quota