Wicd

Image Hosted by ImageShack.us

Wicd e’ un ottimo network-manager in Gtk e Gestisce sia le reti wireless che quelle wired.

Funziona bene anche in ambiente KDE, a parte un antiestetica icona per il kicker, e non c’e’ nessuna controindicazione ad utilizzarlo in quanto rispetta gli standard *Nix per quanto riguarda i comandi di networking (iwconfig, iconfig, etc..)

– Features –

1. Compatibilita’ standard *nix networking commands (iwconfig, ifconfig, etc)
2. Reti cablate
3. Network profiles
4. Selezione indirizzi IP statici e DHCP
5. Memorizzazione IP statici, gateways, subnet masks, DNS server addresses per network
6. wireless networks
1. connessione automatica al boot (nessun intervento dell’utente nemmeno con reti criptate)
2. Memorizzazione chiave in file accessibili solo dall’utente root
3. Selezione automatica IP/DHCP per ciascun network
4. encryption
1. WPA 1/2
2. WEP
3. LEAP
4. TTLS
5. EAP
6. PEAP
7. Connessione automatica dopo il ritorno dal Suspend (non e’ quindi necessario aggiungere wicd a /etc/default/acpi-support)
8. Visualizzazione informazioni sul network

Installazione

Aggiungiamo i seguenti repository al nostro sources.list (non necessitano di gpg-key):

deb http://wicd.longren.org feisty extras

NB: Al posto di Feisty utilizziamo la nostra distribuzione Dapper, Edgy, Feisty, Gutsy

Installiamo wicd con:

sudo apt-get update

sudo apt-get install wicd

Per utenti KDE (inserire la tray.py di wicd in autostart):

sudo ln -s /opt/wicd/tray.py ~/.kde/Autostart/tray.py

NB: Verranno disinstallati i seguenti pacchetti:

knetworkmanager network-manager network-manager-kde

Il complesso meccanismo punta ogni profilo di sessione a /etc/init.d dove e’ presente il demone:

Adding system startup for /etc/init.d/wicd …
/etc/rc0.d/K20wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc1.d/K20wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc6.d/K20wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc2.d/S80wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc3.d/S80wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc4.d/S80wicd -> ../init.d/wicd
/etc/rc5.d/S80wicd -> ../init.d/wicd
Stopping any running daemons…
Starting wicd daemon…
/opt/wicd
wicd daemon: pid 14158

Pregi

* Interfaccia gradevole
* Supporto interfacce di rete e wireless
* Meccanismo di avvio complesso ma piuttosto preciso

Difetti

* Tempi piuttosto lunghi per il refresh delle reti
* Icona migliorabile, ma del resto parliamo di una applet che non e’ proprio indicata per KDE
* Crash saltuari attribuiti alla non perfetta integrazione col kicker. (kde)

Wlassistant

Di Wlassistant ne avevamo parlato qui non molto tempo fa..
Non esiste systray, cosi’ come non esiste nessun demone per la connessione; Wlassistant rileva le reti, offre un wizard veloce di configurazione e si connette all’AP con un semplice click e con un semplice click possiamo chiudere l’applicazione una volta attivata la connessione.
Wlassistant non ha nessun monitor, percio’ e’ utile integrare questo programma con una semplice applet in pyqt dedicata solo alla ricezione del segnale e delle informazioni della rete wireless. Wlassistant NON e’ un manager per le connessioni cablate o dial-up.
Installazione semplicissima:

sudo apt-get install wlassistant

Dovrebbe collocare un icona nel kmenu, altrimenti bisogna utilizzare il kmenuedit ed aggiungere “kdesudo wlassistant

Pregi

* Usa e getta
* Con alcuni driver/schede non fallisce un colpo
* Wizard di configurazione ben calibrato

Difetti

* Con schede/driver Broadcom non funziona correttamente (sebbene i comandi siano sempre gli stessi). Molto spesso bisogna cliccare piu’ volte per connettersi.
* Nessuna gestione per il resume
* Progetto un po’ statico (ultima versione Aprile 2007)

Kwlan

Anche di Kwlan ne avevo gia’ parlato in questo articolo striminzito senza un valido screenshot che mostrasse le potenzialita’ di questa applicazione.
Kwlan e’ un gestore per le connessioni completissimo in quanto si occupa anche del pppd e delle connessioni dial-up (oltre a wlan ed eth).
L’integrazione con il kicker e’ un punto di forza non da poco, e la applet (opzionabile) viene rappresentata in maniera diversa a seconda dell’interfaccia rilevata. Supporta wpa_supplicant e i normali comandi dhclient e ifconfig. E’ possibile anche inserire script da avviare prima della disconnessione e dopo la connessione.
Oltre 21.000 download in poco piu’ di un anno non sono pochi, significa che questo programma funziona molto bene..e infatti cosi’ e’.
Il consumo di memoria e l’utilizzo della cpu sono praticamente irrilevanti, l’autosalvataggio di KDE permette poi di ritrovare la applet attiva nel kicker subito dopo il login. Qui non c’e’ bisogno di avviare aclun monitor esterno perche’ e’ sufficiente un mouse-hoover per la visualizzazione delle info:

Kwlan e’ disponibile in sorgente o in formato binario:

sudo apt-get install kwlan

Attualmente 0.6.2 su Kubuntu Gutsy 7.10.

Sorgenti

tar xjvf kwlan-0.6.3.tar.bz2
cd kwlan-0.6.3
./configure && make
sudo make install

kwlan

Pregi

* Alta configurabilita’
* Ampia documentazione (in inglese)
* Gestione reti dial-up

Difetti

* A volte si “impalla”
* Non gestisce bene due interfaccie contemporaneamente
* Interfaccia migliorabile

Nessun manager si prefigge di risolvere problemi di driver e/o di periferiche non funzionanti, bensi consentono agli utenti di configurare la propria rete wireless o wired senza intervenire su file di testo con editor vari (partendo quindi dal presupposto che il dispositivo sia funzionante )
Per le connessioni ethernet il manager non serve, perche’ la connessione, una volta configurata, e’ sempre attiva grazie all’autorilevamento dell’interfaccia tramite lo script /etc/init.d/networking.
Questi tre programmi sono una valida alternativa al manager di default di KDE, Knetworkmanager, che comunque troviamo nel Kcontrol in internet & reti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
18.232.99.123

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

13 Comments

  • Ottimo confronto, Divilinux!
    Personalmente “tifo” per wicd, pur essendo un progetto relativamente nuovo, gli sviluppatori stanno lavorando molto e aggiungono nuove features e bugfix ad un ritmo sorprendente (creazione rete ad-hoc, condivisione connessione, lancio di script alla connessione, dns globali sono solo alcuni esempi presenti nelle ultime versioni di testing).
    Probabilmente non c’è ancora un tool universale, ma per fortuna c’è abbastanza scelta da aver la possibilità di trovare il programma più adatto alle proprie esigenze…
    Ciao! 😉

      Quota

  • apedic ITALY 11 anni ago

    Sto provando wicd, con configurazione manuale per i dns di opendns, ma sembra utilizzi sempre quelli assegnati di default dal router. Per il resto tutto ok.

      Quota

  • Personalmente uso con molta soddisfazione Wicd (e sono Gnomaro, quindi non soffro di problemi di integrazione), a me le funzioni DNS globali/dhcp sembra che funzionino bene, per il resto posso dire che nonostante appunto qualche problema di gioventù mi ha convinto molto più del network-manager/gnome-network-manager soprattutto per la possibilità di gestire ogni wlan e cablata con un suo preciso profilo, molto comodo ad esempio sei fai spola fra casa (wireless con ip statici) e uni (wireless dhcp) 🙂

      Quota

  • NevidS ITALY 11 anni ago

    Grazie Divi, era proprio quel che speravo 😀
    Avevo più volte cercato di lasciare Wicd proprio perchè non kde-oriented per provare altro ma sempre con risultati meno soddisfacenti rispetto al programma python.
    Riproverò meglio Kwlan che mi sembra quello migliore.

    Lol!
    Mentre stavo scrivendo questa cosa mi si è freezato il pc (cosa che da quando ho messo il wirless mi succede una volta sì ed una volta anche). E’ proprio il caso di vedere se con kwlan funziona meglio.

      Quota

  • @Pasquale
    guarda, non so molto di queste cose..forse c’e’ qualche collegamento con qyesto articolo

    http://macintosh.iblogr.com/2007/09/25/i-blog-puro-inquinamento/

      Quota

  • wesbluemarine ITALY 11 anni ago

    ho provato wicd e sono riuscito a far funzionare il wireless dopo tanto tempo 🙂

      Quota

  • @wes
    meno male che ci sono questi programmi che sopperiscono alle carenze dell’utente
    😉

      Quota

  • Michele Renda ROMANIA 11 anni ago

    Sono uno xfce-ista, quindi ti ringrazio moltissimo per avermi fatto scoprire Wicd 🙂

      Quota

  • NevidS ITALY 11 anni ago

    Divi, toglimi una curiosità: installando dai repo kwlan, mi ha disinstallato il pacchetto dhcdbd.
    Di che si tratta? E’ normale come cosa?

      Quota

  • @NevidS
    si e’ tutto normale..
    il dhcdbd fornisce un interfaccia D-bus al dhclient permettendo ad applicazioni come il NetworkManager o Kwlan di controllare direttamente il dhclient..

      Quota

  • BiGBuG ITALY 11 anni ago

    Con il manager di default di KDE non riuscivo a usare il WPA. Ho provato WICD e devo dire che funziona MOLTO bene, anche se mi vedo costretto a lanciare prima da consolle il comando di wpa_supplicant 😐 (ho provato alcune configurazione automatiche ma senza successo)

    Sono curioso di provare Kwlan, al massimo reinstallo Wicd… o possono coesistere?

      Quota

  • @BigBug
    meglio tenerne uno solo perche’ magari ti ritrovi le impostazioni sconfusionate..

      Quota