Ieri tutto si era concluso con questo articolo bellico-strategico nel quale avrei giurato di non parlare piu’ di driver per schede ATI o Nvidia.
Oggi, me ne sbatto le palle e mi rimangio la parola..
🙂

Dal momento che sono usciti i nuovi driver NVIDIA-Linux-x86-100.14.19-pkg1.run vorrei focalizzare l’attenzione su un solo, unico metodo per installare l’utilma versione disponibile di questi driver, sia con un kernel ricompilato che con quello ufficiale della nostra distribuzione Debian, Fedora, Slackware, Gentoo o Ubuntu…
La condizione fondamentale e’ l’esclusione del modulo “paravirtualization” dal kernel in uso:

Se il kernel ufficiale della nostra distribuzione utilizza questa feature (built-in tra l’altro) non possiamo installare questi driver e dobbiamo necessariamente installare quelli provenienti dai nostri repository.

Wiki Ubuntu-it driver Nvidia/Legacy

Installazione

Version: 100.14.19
Operating System: Linux x86
Release Date: September 18, 2007


Release Highlights

* Aggiunto supporto alle seguenti GPUs:
o Quadro FX 290
o Quadro FX 370
o Quadro FX 570
o Quadro FX 1700

Changelog:

* Improved GLX_EXT_texture_from_pixmap out-of-memory handling.
* Fixed a performance regression on GeForce 8 GPUs.
* Added support for a ‘NoScanout’ mode to the X driver, useful for high performance computing environments and remote graphics; please see the ‘UseDisplayDevice’ option description for details.
* Improved power management support with GeForce 8 and older GPUs.
* Improved compatibility with recent X.Org X servers.
* Improved G-Sync support with Quadro FX 4600 and Quadro FX 5600.
* Added XV brightness and contrast controls to the GeForce 8 video texture adapter implementation.
* Further improved interaction with ATi RS480/482 based mainboards.
* Fixed stability problems with some GeForce 8 GPUs.
* Fixed XvMC support on GeForce 7050 PV / NVIDIA nForce 630a GPUs with PureVideo support.
* Added support for bridgeless SLI with GeForce 8 GPUs.
* Fixed rotation support on some GeForce 8 GPUs.
* Fixed a problem causing X to render incorrectly after VT switches with composited desktops.
* Fixed a RENDER acceleration bug that was causing 2D rendering corruption in Eclipse with GeForce 8 GPUs.
* Improved VGA console restoration with DFPs and TVs.
* Fixed a bug that resulted in the generation of incorrect EDIDs on some notebooks.
* Fixed flickering corruption with SLIAA on GeForce 8 GPUs.
* Improved compatibility with recent Linux 2.6 kernels.
* Fixed a compatibility problem with some Linux 2.4 kernels.
* Improved hotkey switching support.
* Fixed an ‘nvidia-installer’ bug that was causing the installer to treat some of its temporary files as conflicting.
* Fixed several problems causing crashes if /dev is mounted with the ‘noexec’ option.
* Reduced kernel virtual memory usage with some GeForce 8 GPUs.

Download NVIDIA-Linux-x86-100.14.19-pkg1.run

Posizioniamoli nella nostra $HOME.
Ora dobbiamo uscire dalla sessione per poter installare il pacchetto appena scaricato.
L’installazione e’ molto semplice:

cd $HOME
sudo sh NVIDIA-Linux-x86-100.14.19-pkg1.run

Non importa se riceviamo degli errori riguardanti la connessione a internet (non serve) noi proseguiamo nell’installazione fino a quando il processo non termina con il successo dell’installazione.

NB: Uscire dalla sessione:

1ctrl+alt+backspace
Successivamente alt+n dal KDM (login manager)
2sudo killall kdm
3– Riavvio con runlevel “recovery” (Ubuntu). Al prompt digitare la password di root.

Ogni precedente installazione verra’ sovrascritta senza nessun problema.
Se utilizziamo questo metodo ricordiamoci di disinstallare qualsiasi pacchetto nvidia-glx o nvidia-glx-new (e dipendenze) per evitare interferenze con questa installazione.
Al termine dell’installazione viene chiesto se lanciare o meno il configuratore automatico Nvidia. Accettiamo solo se e’ la prima volta che installiamo questi driver, altrimenti c’e’ la possibilita’ di perdere le opzioni aggiuntive (messe da noi) del file /etc/X11/xorg.conf

Requisiti fondamentali

Verificare innanzitutto la compatibilita’ della nostra scheda con il supporto di questi driver.
Fatto questo potrebbe essere necessario escludere al 100% eventuali moduli (legacy e non) provenienti dai restricted-modules o da meta-pacchetti dei repository. Da qui la necessita’ di mettere in blacklist-restricted-modules questi driver:

sudo nano /etc/default/linux-restricted-modules-common

Aggiungere (in grassetto):

DISABLED_MODULES=”nvidia nv

Disinstallare completamente tutti i pacchetti

Apriamo un terminale e lanciamo:

sudo apt-get remove nvidia-glx nvidia-glx-dev nvidia-glx-legacy nvidia-glx-new nvidia-glx-new-dev nvidia-kernel-‘uname -r’ nvidia-kernel-common nvidia-kernel-source nvidia-legacy-kernel-source nvidia-new-kernel-source nvidia-settings

Interventi al file di configurazione di Xorg:

Con la versione di X.org7.2 di Ubuntu/Kubuntu/etc.. 7.04 diventano obsolete le seguenti modifiche (quindi non piu’ necessarie):

Section “Extensions”
Option “Composite” “Enable”
EndSection

# Load “GLcore”
# Load “dri”
Load “glx”

Nel secondo caso, alcune schede funzionano effettivamente con l’esclusione del modulo “dri” dallo Xorg.conf.
Nel primo caso invece il Composite e’ abilitato di default soltanto per quanto riguarda Ubuntu/Kubuntu e non le altre distribuzioni, dove e’ necessario aggiungere l’attivazione.
Aiglx invece dovrebbe essere abilitato di default su qualsiasi distribuzione avente Xorg7.2

Modifiche utili allo Xorg.conf

Sicuramente questo (grassetto) per evitare di perdere il bordo delle finestre sopratutto utilizzando compiz o beryl:

Section “Screen”
Identifier “Default Screen”
Device “Scheda video generica”
Monitor “Monitor Generico”
Option “AddARGBGLXVisuals” “True”
Option “DisableGLXRootClipping” “True”

DefaultDepth 24

Alla fine del file, inseriamo queste righe:

Section “ServerFlags”
Option “blank time” “0”
Option “standby time” “0”
Option “suspend time” “0”
Option “off time” “0”
EndSection

questo ci permette di visionare i nostri filmati senza che parta in automatico lo screensaver (es. con compiz o beryl)

Per attivare la modalita’ Coolbits ed altre utili opzioni:

Section “Device”
Identifier “Scheda video generica”
Driver “nvidia”
BusID “PCI:1:0:0”
VideoRam 512000
Option “UseFBDev” “true”
Option “Coolbits” “1”
Option “backingstore” “true”
Option “TripleBuffer” “true”
Option “RenderAccel” “true”
Option “AllowGLXWithComposite” “true”
Option “DynamicTwinView” “false”

EndSection

Modifiche fondamentali al file Xorg.conf:

Controllare sempre di avere “nvidia” come driver predefiniti:

Section “Device”
Identifier “Scheda video generica”
Driver “nvidia
BusID “PCI:1:0:0”

Troubleshoting

Con la recente versione Ubuntu/Gutsy e’ facile imbattersi in questo errore:

-> Installing both new and classic TLS OpenGL libraries.
-> Parsing log file:
-> done.
-> Validating previous installation:
ERROR: File ‘/usr/lib/xorg/modules/extensions/libglx.so’ is not a symbolic
link
.

I driver risultano correttamente installati ma qualsiasi comando facente uso del tool glxinfo o qualsiasi applicazione 3D provoca il log-out immediato del sistema.
La soluzione e’ reinstallare questi driver ma dal kernel “Recovery” in quanto in sessione normale lo stop del KDM porta ad un inesorabile schermo nero senza possibilita’ di aprire un terminale di emergenza.
Controlliamo anche di avere entrambe le librerie:

/usr/lib/xorg/modules/extensions/libglx.so
/usr/lib/xorg/modules/extensions/libglx.so.100.14.19

Homepage driver 100.14.19 x86-Linux
Wiki Ubuntu Nvidia
Gentoo wiki Nvidia drivers
Fedora-Italia wiki
Slackware wiki Nvidia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
34.229.76.193

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

20 Comments

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    speravo ti rimangiassi la parola… hihihihi meno male!
    allora parto con le domande:
    1. come controllo se il modulo “paravirtualization” è attivo?
    2. piccolo OT nn troppo: oggi ho deciso di mettere il kernel di gutsy (formattando solo la root, visto che avevo qualche problema e non ne uscivo!) sperando supportasse meglio il mio core2. dopo di che ho provato a mettere questi driver.. ma mancavano i pacchetti g++, build essential, ecc ho provato ad installarli ma mi chedeva versioni nn in repository. ma quando cambio kernel cambiano le versioni dei pacchetti di cui ho bisogno? dimmi che hai capito che nn so come spiegartelo!!!!

      Quota

  • @Algol
    Avendo tu reinstallato da 0 il sistema operativo, i vari gcc, make, automake etc..non sono presenti di default..vanno reinstallati di nuovo.
    I driver nvidia senza i kernel-headers (o i sorgenti del kernel) non si compilano
    Formattare la “root” significa rinunciare a tutti i programmi che avevi in precedenza installato ..perche’ non hai semplicemente aggiornato a Gutsy via repository?
    😀

      Quota

  • PhoenixBF ITALY 11 anni ago

    Anche io ho avuto una marea di problemi,
    Ho trovato un altro sistema comunque per installare gli ultimi driver nvidia sulle *ubuntu-based:

    dovete scaricare l’ultimo envy, disinstallare i driver, quindi sempre da envy installare i driver (100.14.19). FINE.

    Tutto funziona.

    Ora per quanto riguarda la questione composite e compiz-fusion non resta da parte mia che incrociare le dita e sperare che quelli di nvidia abbiano corretto il baco di cui soffrono le 7900 (forse anche 7800?) gtx, che causa sporadici blink neri, questo ho scoperto che accade quando la scheda cambia modalita’ di risparmio energetico, certe volte causa anche un totale freeze di X.
    E questo e’ successo da prima della feisty, tutti i possibili driver e opzioni xorg provati, in tutte le salse.

    Questo mi ha impedito di utilizzare Beryl e Compiz Fusion finora, se non ritoccando un parametro kernel che appunto impedisce alla scheda di switchare le modalita’, questo pero’ causa surriscaldamenti e non voglio certo rischiare di giocarmi la mia 7900 gtx….

    Se qualcuno ha la scheda simile alla mia e sa a quale problema mi riferisco o conosce altre soluzioni mi faccia sapere!!

      Quota

  • sfinge ITALY 11 anni ago

    @ algol
    Innanzitutto ringrazio Divi per i suoi preziozissimi post. Per quanto riguarda il kernel posso dirti ciò che penso in base alle mie esperienze. Anche io ho un core2 duo, ho fatto dei test per confrontare i kernel ufficiali forniti da ubuntu con kernel vanilla che compilo da solo, naturalmente il “mio kernel” era più performante, ma quello che mi ha lasciato un po’ di sasso è che il kernel generico fosse più performante del kernel a bassa latenza fornito da ubuntu e non di poco!!!…quindi il mio consiglio è quello di compilare un tuo kernel personalizzato in quanto se cerchi performance alla tua macchina devi ottimizzare il kernel in base al processore che hai in primis, per il primo punto ti lascio nelle ottime mani di Divi in quanto ho una ATI.

      Quota

  • @Algol
    non lo puoi controllare se non scaricando i sorgenti del kernel che hai ora in uso..perche’ quel modulo se c’e’ puo’ essere solo compilato STATICAMENTE (non compare con lsmod)
    Onestamente non ho nessun kernel ubuntu su questo desktop..quindi non so dirti se e’ abilitato o meno

      Quota

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    perfetto siamo d’accordo… sapevo che andavo incontro a questo e che avrei perso la mia splendida personalizzazione di firefox(poco male c’è il tuo blog)
    Mi spiego meglio… scusami se mi dilungo puoi nn continuare a leggere…
    allora dopo aver reinstallato e agiornato, poi ho messo il kernel di gutsy tramite i backport. A questo punto volevo metteree g++, buld essential, ecc (DEVO compilare cern root) ma mi veniva chiesta una versione superiore a quella che si trova nei repo di feisty. La domando è se prendo l’ultimo kernel disponibile e me lo compilo da me i pacchetti che trovo nei repo sono compatibili? Il problema sta nel fatto che volevo mettere propio il kernel di gutsy o si sarebbe successo tutto anche con un kernel da me compilato?

    p.s. é tutta colpa tua perchè io voglio questo:
    http://divilinu.wordpress.com/2007/07/28/modulo-coretempfinalmente/

    p.s.2: sul “paravirtualization” che mi dici?

      Quota

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    ops scusa nn avevo letto sul “paravirtualization” ero su akegrator!

      Quota

  • @Algol
    il problema dei kernel pacchettizzati dei repository e’ che dipendono a loro volta da altri pacchetti.
    Se hai messo il kernel della gutsy sicuramente verranno chiesti dei pacchetti che si trovano su repoistory che non hai
    Io non so bene esattamente l’escamotage per installare il kernel della gutsy su feisty e convivere tranquillamente.
    Se parti dai sorgenti del kernel della gusty e lo installi per i fatti tuoi non ci sara’ alcun problema di pacchetti

      Quota

  • Algol SWEDEN 11 anni ago

    Capito allora in pratica convinene compilare l’ultimo kernel disponibile…
    speriamo di nn far danni!

      Quota

  • mi e’ sfuggito nell’howto ma il kernel che ho utilizzato e’ un semplice 2.6.21

      Quota

  • Torrazzi ITALY 11 anni ago

    Grande Divi !
    Adesso noi sfigati possessori di ATI attenderemo con ansia la tua guida per i driver 8.42 con supporto AIGLX…. anche per XPress200…speriamo… 🙂
    Ciao

    Torrazzi

      Quota

  • Bravo divi..hai fatto benissimo a scrivere questa guida…le tue sono sempre le + complete..già ero in crisi di astinenza da quando avevi preso quella famosa decisione^^

    Continua così, grazie by Guly

    p.s aspetto la guida x gli ati 8.42 aiglx anche io 😛

      Quota

  • Ciao Divilinux devo acquistare un pc nuovo e volevo chiederti se potevi consigliarmi una buona scheda video della nvidia anche se non recente (giusto per risparmiare qualcosa :P)

      Quota

  • @GreenRabbit
    contrariamente a quello che si potrebbe pensare..di schede video capisco poco o nulla…
    HO una GO 7500LE non so ne’ quanto costi ne’ se sia buona o meno..va e va anche bene..l’importante per me e’ questo
    🙂

      Quota

  • divilinu io non ho molte pretese, a giocare gioco solo ut2004 ogni tanto, quindi mi interessa sapere solo se beryl/compiz è gestibile 🙂 giusto per avere un pò di fluidità in più 🙂

    ho visto che molti consigliano la 8700 GX… costa 300 euro… sti ca… a quella cifra mi prendo la playstation 2 (e forse pago di meno XD)

      Quota

  • ugaciaka ITALY Konqueror Linux 11 anni ago

    ehm…il procedimento è sempre questo per installare i driver? perché questi da ieri fanno crashare il server X alla mia ragazza quando le parte lo screen saver…

      Quota

  • divilinu ITALY Mozilla Firefox Ubuntu Linux 11 anni ago

    @ugaciaka
    Recentemente l’update di xorg ha segato l’installazione dei driver nvidia da .RUN, percio’ vanno necessariamente reinstallati. ALtrimenti ogni volta che avvii un applicazione 3d o interroghi la scheda tramite GLX va tutto in crash (torni al login)

      Quota

  • ugaciaka ITALY Konqueror Linux 11 anni ago

    ok grazie mille!!! è che avevo “addestrato” la mia ragazza a dirmi se si upgradava qualcosa che si chiamava “xorg” e di avvertirmi perché poteva aver problemi…ma come al solito…beh allora sabato vado e gli installo quelli nuovi (ovviamente da recovery mode come l’altra volta…) e magari gli blocco gli aggiornamenti in toto…

      Quota