Stanco, stanchissimo delle solite puttanate sul desktop piu’ veloce, quello piu’ scaltro, quello piu’ simpatico e quello piu’ socievole..vi regalo tre video, semplici e di breve durata, realizzati con l’intenzione di dimostrare che non e’ assolutamente vera l’equazione:

desktop piu’ leggero = desktop piu’ veloce

A parte che “desktop veloce” significa tutto e niente. Che significa veloce?..veloce in che cosa?..a fare cosa?
Inoltre l’apparenza e’ quella che cattura maggiormente l’attenzione: applicazioni che si aprono a razzo ma poi a convertire un mp3 o importare 500 brani nella playlist del proprio lettore ci si impiega un eternita’ (con probabile crash incorporato)
Questi video mostrano soltanto l’utilizzo del desktop e l’avvio di alcune applicazioni scelte un po’ a caso (dove mi e’ capitato il mouse) e alcune scelte per tutti e tre i desktop (k3b, kpdf e kspread) con un paio di documenti di uso comune (un excel e un pdf) per mostrare che, pur cambiando desktop, il programma che gestisce questi files non altera nessuna chiamata di sistema, o almeno non in maniera cosi’ evidente da essere percepita dall’occhio di un utente un po’ inesperto..

Anche questa specie di test e’ una “puttanata” perche’ non significa nulla, non sono benchmarks o roba del genere.
Mi scusino gli gnomisti ma non avevo intenzione di installare Gnome per fare un video di 50 secondi. A loro posso dire che anche se ci fosse stato in questo crazy-test non avrebbe cambiato la sostanza..
🙂

KDE

[youtube D-ctwAOEZ6Y]

Fluxbox

[youtube WU_qJCth-E4]

E17

[youtube Q2r_8x4Jgtk]


OFF-TOPIC

quasi nessuno ne ha parlato, ma se Pollycoke e’ stato superato:

significa davvero che il v-day e’ stato un evento importantissimo
😉

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.198.55.167

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

25 Comments

  • Divi…

    rifai il test, possibilmente con P2 da 300 Mhz e 128 MB di ram 😉

    Ma hai installato e configurato fluxbox per l’occasione oppure lo usi regolarmente ??

      Quota

  • @Sofisma
    facciamolo con l’amiga 500 del 1998 allora..ma lol
    Anche senza intervenire su nulla, su un computer di media potenza..come quelli che giravano l’anno scorso o quest’anno, la sostanza non cambia.
    Inoltre se il pc e’ disgraziato nessun desktop manager prevale sull’altro..
    sul macmini sono arrivato ad installare waimea che praticamente e’ ancora piu’ spoglio di fluxbox, ed era lento come xfce, kde, gnome, flux, rox, box, etc..

    Fluxbox l’ho sempre avuto come desk alternativo in caso di emergenze
    😉

      Quota

  • quoto per esperienza. sono tutti veloci allo stesso modo. più leggero non significa necessariamente più veloce. il mio gnome per caricarsi ci mette tranquillamente 50 secondi (si, e carico di rumenta e se metti anche fusion perdi altri 20 secondi con il resto). sotto carico di lavoro poi non noto granchè, assolutamente, uno vale l’altro. ovvio cambierà l’uso di ram e di risorse video, ma non la velocità.
    About OT: Lo spero bene, se polly fosse piu visto del V-Day nella giornata di ieri sarebbe preoccupante.

      Quota

  • Aspità che velocità Konqueror o Firefox!Ma quale stregoneria hai adoperato XD?E’ per via del kernel?Grazie e ciao!

      Quota

  • Led fatti un giro su questo blog: è pieno di stregonerie. Poi, certo, il kernel configurato bene aiuta, ma non credo che sia l’unica stregoneria adoperata dal grande stregone (a.k.a. il Divi a.k.a. Divilinux).

    Ma se le prestazioni sono più o meno le stesse, che senso ha fare DE più “leggeri”? Qualcosa cambierà almeno su macchine datate… o no?

      Quota

  • @tutti
    non so se avete notato con Koffice (Kspread) quanto ci vuole ad aprire una formula..lol

      Quota

  • ma che menuhai con kde? ehhm per configurare il kernel potresti indivarmi un’ottima e chiara fonte di documentazione?
    grazie

      Quota

  • @rush
    la conf del kernel cell’ho stampata in testa..
    🙂
    si tratta di conoscere bene il proprio hardware
    il menu’ e’ il normale menuk spogliato delle categorie..

      Quota

  • a conf del kernel cell’ho stampata in testa..

    Ora non facciamo troppo gli sboroni… 😛

    Per chi chiedeva del menu K, qui è spiegato come personalizzarlo alla Divi way.

    Per chi chiedeva della velocità di Firefox e Konqueror qui ci sono informazioni utili.

    Per chi chiedeva del kernel: prova, secondo me è la cosa migliore da fare, ma prima assicurati di non avere solo 73 KB di memoria libera (non che io abbia provato a compilare un kernel in 73 KB… beh… forse…).

    Per chi dice che KDE è lento e assomiglia a Windows, provate a giocarci un po’: resterete positivamente stupiti. Poi se preferite altri ambienti desktop siete liberissimi di usare quelli, il FOSS è anche libertà di scelta, no?

    Quale altra stregoneria bolle nel calderone Divi?

      Quota

  • alessandromiddei ITALY 11 anni ago

    Io penso che in realtà a parte le crociate degli estremisti di kde o gnome l’unico fattore che fa propendere per un de rispetto ad un altro è l’uso che se ne deve fare e l’esperienza maturata con lo stesso..
    Io uso da sempre gnome ma quando ho dovuto installare il tutto sul mio vecchio packard bell dopo tutte le prove possibili ed inimmaginabili ho scelto e17 perchè non richiede molte risorse mantenendo un grado di sciccheria tale da far ancora impallidire gli hominidi che usano windows 🙂
    per il resto le prestazioni sono le stesse che sul mio vaio da 2Gb di ram con gnome+fusion…
    Ottimo sito complimenti davvero 🙂

      Quota

  • @RikyM
    Grazie di avermi rinfrescato la memoria con quegli ottimi post di divi!
    E naturalmente grazie a divi di averli fatti!

      Quota

  • Maramax ITALY 11 anni ago

    Quando scrivi : “…per mostrare che, pur cambiando desktop, il programma che gestisce questi files non altera nessuna chiamata di sistema, o almeno non in maniera cosi’ evidente da essere percepita dall’occhio di un utente un po’ inesperto..”
    cosa katsaw vuoi esprimere?

    Perché un programma a seconda del DE (anzi in questo caso un DE e due WM arricchiti) dovrebbe alterare le chiamate di sistema?

    Penso sia ovvio che se avvi un’applicazione che richiede le librerie di kde queste ultime vengano caricate (“perdendo tempo”) se non sono già presenti in memoria, perciò l’avvio di k3b, kpdf e kspread rendono il test estremamente di parte.
    Perché non avviare qualcosa di più “agnostico”, non legato al DE?
    Perciò, citando l’autore, sono “Stanco, stanchissimo delle solite puttanate sul desktop piu’ veloce…”

      Quota

  • @Maramax
    l’avvio di k3b e kpdf e’ di parte su kde..mentre non lo e’ con flux o e17, visto che non sono applicazioni native.
    OLtretutto la ram precaricata del kde non c’e’ su flux come non c’e’ su e17
    Se vuoi posso anche fare 3 video utilizzando applicazioni che nulla c’entrano con kde, flux o e17..tanto la sostanza non cambia
    Per “alterazioni” si intende tutto cio’ che possa interferire sull’avvio del programma stesso (vedi vari servizi di kde) come il kded o il dcop che mette in comunicazioni piu’ applicazioni per kde.
    Esprimermi e’ sempre stato il mio difetto..capire il tuo
    🙂

      Quota

  • Maramax ITALY 11 anni ago

    Visto che io non capisco…allora vorresti spiegarmi cosa volevi mostrare (o dimostrare) con questi video?

    Che le applicazioni di kde vanno meglio con kde che con Flux o E-17?
    Che se hai una montagna di ram e precarichi tutto allora hai l’avvio istantaneo di tutto?
    Che hai un ottimo computer e sei bravo ad ottimizzare kde?

      Quota

  • @Maramax
    perche’ ti agiti tanto?..questo e’ u blog..dove scrivo anche i miei pensieri…non solo le guide..e questi video sono anche una messa in pratica di tutto quello scritto su questo Blog..magari a qualcuno interessa sapere che qualche consiglio funziona..
    Ieri avevo voglia di uppare 3 video dove vengono mostrati 3 desktop diversi con le stesse identiche prestazioni
    C’e’ anche scritto che e’ una “puttanata” di test..perche’ non significa nulla
    Io ora non sono nemmeno libero di dire quello che penso?..che cazzo vuol dire hai un computer potente e sei bravo ad ottimizzare?..che cazzo vuol dire..c’e’ invidia?..hai notato qualcosa di sbagliato?..ti da fastidio qualche affermazione?..ma si puo’ sapere che cazzo c’e’?

      Quota

  • Maramax ITALY 11 anni ago

    Ma…forse è il lunedì…forse è solo la voglia di criticare oppure uno strascico del V-day.

      Quota

  • wesbluemarine ITALY 11 anni ago

    Maramax io non ho un pc potente come quello di divi eppure kde+slackware viaggiano davvero tanto….con kubuntu non so perchè era diverso 🙁

      Quota

  • uhm.. mi rendo conto di una cosa… (senza voler muovere critiche a nessuno, tuttavia con desiderio di arricchirmi di nozioni il + possibile!) con la battuta su gnome si vuole per caso dire che KDE è + veloce? (io uso gnome… )
    lo vorrei capire perchè alla prossima versione di k/ubuntu non so se aggiornare la mia con gnome o passare a kde (magari 4.0)…
    http://giankat.wordpress.com/

      Quota

  • @giankat
    con la battuta su gnome si vuole per caso dire che KDE è + veloce?

    no la pseudo-battuta su gnome era soltanto mancanza di spazio per le prove..
    😉

      Quota

  • naturalmente..
    cmq lo avrei gradito sapere semplicemente per orientare la mia scelta futura riguardo la 7.10 😀

      Quota

  • paradix86 SWITZERLAND 11 anni ago

    io ho originalmente installaro ubuntu, aggiungendo poi kde……
    premettendo che sono niubbo:è la stessa cosa che avere kubuntu???

      Quota

  • @paradix86
    se installi tramite il metapacchetto kubuntu-desktop si..ma poi ti sovrascrive login manager e bootsplash
    meglio installare il kde-base

      Quota

  • bautz ITALY 11 anni ago

    Posso chiederti che kernel utilizzi ora?
    Visto che il patchset Viper non c’è più che patch adotti?

      Quota

  • @bautz
    non ho un kernel fisso..perche’ faccio sempre molte prove.
    Oggi ad esempio sto usando il 2.6.22.6 senza alcuna patch (installato stamattina)

      Quota

  • Mah…

    Per come la penso io mi pare ovvio che sia arrivato alle conclusioni che ti sei posto… d’altronde avrai avuto come minimo 1 GB di ram, che conta molto di più di cose come l’aver sfrondato il kernel per renderlo più leggero o usare un DE (o window manager) meno pesante…

    Unica cosa è che come ha accennato subito sofisma la scelta del desktop è molto più importante con pc più scarsi… e non sono certo in pochi quelli ad andare ancora in giro con 128 MB di ram…

    …ovvio, se uno usa totem (per esempio) su gnome o su icewm probabilmente non cambia molto… ma cambia il fatto che con 256 MB o meno gnome non ti permette d’aprire molte applicazioni, aprendo firefox+thunderbird su xfce con 128MB già si rischia d’impallare tutto… perciò il vantaggio è principalmente quello che di default senza applicazioni aperte hai più memoria disponibile per far partire più programmi…

    Ma ovviamente per la stragrande maggioranza di noi basterebbe eliminare applet ingombranti dai pannelli e disinstallare programmi carini ma succhia risorse come beagle…

      Quota