Image Hosted by ImageShack.us

Non sono un amante degli mp3, ma riconosco l’esigenza di molti utenti che hanno recentemente comprato un lettore mp3 e non possono che ascoltarsi la musica in questo formato.
I lettori mp3, oggi, costano relativamente poco..anche in virtu’ di una capacita’ esigua per immagazzinare i brani musicali.
Come facciamo a portarci in vacanza le nostre compilations preferite quando lo spazio stringe?..Semplice: basta ricodificare tutte le traccie con un bitrate piu’ basso, mantenendo lo stesso formato di output.
Quale programma piu’ semplice,efficacie,leggero (e’ in python) potrebbe mai superare Mp3Togo?..ecco come funziona

=========
Download
=========

Description:
mp3togo is a program for converting audio files of various
formats into a common format suitable for use on a portable
mp3 player or an mp3 CD. The files to convert can be
specified in a playlist file (m3u, pls and plain text are
supported) or given as arguments to the program. mp3togo
will go through the list and run mpg321, ogg123, flac, faad and
lame to decode and reencode the files. The newly encoded
files will be written to the destination directory. The
software can retain as much of the subdirectory structure
as desired.

Recuperiamo il programma in codice sorgente (c’e’ una versione per Ubuntu in .deb allo stesso link) ed estraiamo il pacchetto nella home (a ‘sto punto la home verra’ indicizzata in circa 45 ore..visto che tutto si scompatta li..):

tar xvfz mp3togo_0.5.12.tar.gz
cd mp3togo_0.5.12

Usiamo i comandi python per installare l’applicazione:

sudo python setup.py install

..Si avete visto bene, e’ appena stato installato (bello vero?) e ora possiamo utilizzarlo.

I file verranno convertiti in modalita’ batch, con l’opzione di conversione multipla. Nonostante la semplicita’ dell’operazione, i tempi di ri-codifica e inserimento tag possono dilatarsi su macchine con processori al di sotto di 1Ghz.
Il comando principale e’ molto semplice..e ci serviremo del terminale perche’ mp3togo e’ un applicazione a riga di comando.

mp3togo -o dir_output file1 file2 file3

dir_output : e’ chiaramente la directory di destinazione
file1 file2 file3 : e’ possibile,come citato in precedenza, convertire piu’ file ( con * verranno indicati tutti i file nella directory)

Facciamo un esempio pratico con un file da 6,3Mb a 194kbps

dyve@kubuntu:~/Desktop$ mp3togo -o $HOME Trouble.mp3
mp3togo 0.5.12

L’output della conversione:

or ‘p’ to pause, or ‘q’ to quit

(1/1) /home/dyve/Desktop/Trouble.mp3:
Creating dirs: Done.
Decoding mp3: Done. 4s elapsed.
Normalizing: Done.
Encoding mp3: Done. 19s elapsed.
Tagging: Done.
Total time this track: 24s

Image Hosted by ImageShack.us

Come si puo’ vedere, il software converte in WAVE,normalizza (per ottenere una migliore qualita’) ricodifica in LAME(con una maggiore compressione) e ,infine, aggiungera’ i TAG.

Image Hosted by ImageShack.us

Il formato cosi’ ottenuto risulta esattamente la meta’ di quello originale (97kbps 3,1MB) consentendoci di “raddoppiare” (vedendola al contrario) lo spazio a nostra disposizione.

Fichissimo ma..tutto qua?
No..come direbbe il caro Chef Tony ” Siamo solo all’inizio”..

Utilizzando l’opzione -C possiamo convertire l’estensione in oggenc, wav e lame..es:

# mp3togo -C oggenc -o /home/dyve Trouble.mp3

Nel mio caso (e qua si vede davvero la differenza) il file .ogg ottenuto pesa leggermente di piu’: 3,3MB a fronte pero’ di un bitrate/medio di 101kbps

L’opzione -p e’ una gemma incastonata nella pietra..perche’ permette di convertire un intera playlist in formati compatibili con xmms, quindi .m3u o .pls.
Aggiungiamo anche l’opzione –import-amarok che importa e converte la playlist da un istanza corrente di Amarok.
Vi lascio scoprire quante cose e’ possibile fare con un programma del genere lanciando:

mp3togo --help

Come sempre e’ molto bello vedere un programma che non sta ne’ di la (gnome) ne’ di qua (kde) ne’ altrove (xfce & co.)
____________

Wiki Ubuntu conversione formati audio

Image Hosted by ImageShack.us

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.80.102.170

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

13 Comments

  • ma la qualità come ne esce?

      Quota

  • @Cisco
    NON come l’originale..hehe..altrimenti sarebbe troppo bello..ma nonostante il volume diminuito..la compressione rimane buona

      Quota

  • mmh, sono un po’ esigente su questo, preferisco usare più spazio 😛

    Comunque hai l’orario del blog un po’ sfasato…. il mio commento lo segnala alle 17.04, ma l’ho fatto dieci minuti fa, circa le sette…. 😛

      Quota

  • zidagar ITALY 11 anni ago

    Poi se si ha la fortuna di avere un lettore che legge pure gli ogg si riescono ad ottenere ancora migliori risultati vista la supremazia di ogg rispetto a mp3.
    Il mio taroccoPOD (sisi, un taroccoPOD) se la cava egregiamente con gli ogg che hanno 2 vantaggi sicuri su mp3:
    – compressione 10% in + e 50% in + di qualità (mediamente)
    – minor dispendio di cpu nell’esecuzione di file ogg, quindi una vita maggiore della batteria del nostro lettore

    Zidagar

      Quota

  • @zidagar
    come si chiama questo taroccoPOD?
    🙂
    @Cisco
    e si e’ indietro di brutto..ma nella mia board e’ impostato giusto..
    anche i feed arrivano sempre in ritardo

      Quota

  • XaxeR ITALY 11 anni ago

    @divilinu
    credo che zidagar si riferise al ipod apple con firmware modificato, praticamente girano dei firmware basati su linux per ipod.
    Non ho potuto provare visto che non sono in possesso di un ipod ma se chiedi a google qualcosa salterà fuori 😉

      Quota

  • @XaxeR
    sapevo di linux sull’iPOD..ma non della modifica per gli ogg
    😉

      Quota

  • zidagar ITALY 11 anni ago

    @divilinu
    http://upload.spyro.it/files/276/mp3_1.JPG
    http://upload.spyro.it/files/276/mp3_2.JPG

    Codesto lettore comprato su ebay l’anno scorso…qualità dei materiali di costruzione scadente, software scadente (nn si possono fare playlist), pulsanti poco precisi e lcd di qualità mediocre.
    Legge però mp3 e ogg (l’ho scoperto per caso facendo una prova) e i video in formato amv che non ho mai usato, visto che il sw di conversione c’è per windows e non mi sn cimentato nel cercarlo per linux. Ha la radio e registra da microfono, ha 2 giochini stupidi e legge gli ebook, ma nn so in che formato e si possono vedere le foto.

      Quota

  • Sigh…non che mi dispiaccia *così tanto* usare la riga di comando…ma un’interfaccia grafica no?? 🙂

      Quota

  • Fradeve ITALY 11 anni ago

    credo che questo programma meriti una guida nel settore multimedia delle wiki di ubuntu… che ne pensi? 😀

      Quota

  • Maramax ITALY 11 anni ago

    @Luca:
    Ci sono almeno un paio di script di Amarok che fanno la stessa cosa usando l’interfaccia grafica.
    Sempre che tu usi Amarok…

      Quota

  • @Luca
    a volte ci sono dei programmi non conosciuti o non calcolati ,che possono sembrare inutili ma magari ,che ne so,qualcuno puo’ anche pensare di integrare mp3togo in qualche script..o farci,perche’ no,un servicemenu per konqueror etc..etc..

    😉

      Quota

  • bautz ITALY 11 anni ago

    Un’altra soluzione che adottavo era di ridurre il segnale da stereo a mono.
    In caso di cuffie non ci si accorge più di tanto della differenza, e si dimezza ulteriormente la dimensione del file.

      Quota