A dire il vero sarebbe stato grandioso un titolo del genere: “Un Lupo avvistato a San Ufo” vista la scarsità di questi animali selvatici nelle nostre foreste.
Ed invece no. Il menù di oggi prevede il solito pezzo di manzo ribollito in salsa BLURFO, o quasi. Leggiamo insieme le dichiarazioni del CUFOM:

CUFOM, presidente dr. Angelo Carannante. Un caso davvero interessante. L’avvistamento si riferisce al 17 Luglio 2011 a San Lupo (Benevento). Abbiamo analizzato a lungo il caso che si potrebbe prestare a diverse interpretazioni

Complimenti. Dopo aver passato ben 6 mesi ad analizzare quello che ad occhio e croce sembrerebbe un BLURFO, siete arrivati alla conclusione che il caso si potrebbe prestare a diverse interpretazioni.

Un avvistamento davvero interessante questo di San Lupo, paese ai confini del beneventano col casertano, guarda caso non lontano da Alvignanello e Ruviano vere e proprie terre di ufo. Ha suscitato all’interno del nostro centro un animato dibattito. Proprio quando sembrava che la soluzione era a portata di mano, ecco che qualche membro trovava una valida obiezione

E quale sarebbe questa obiezione?

Restate collegati perchè a breve saprete altri particolari.

Ah, ma allora mi metto comodo in poltrona, rigorosamente collegato, sperando che questa volta i particolari ci siano veramente (e magari anche le foto originali). Trovo inoltre incredibile che questa notizia sia stata riportata persino da IlMattino.it senza che sia stato interpellato un vero esperto in materia fotografica prima di pubblicare un articolo a senso unico.
La tattica del BIMBUMBAM, forse ideata da un Paolo Bonolis a corto di idee, è molto semplice. Il materiale se lo tengono stretto per evitare eventuali contestazioni, mentre ciò che viene reso pubblico sono le farneticazioni racchiuse nei favolosi video-trailer del CUFOM:

Siamo sicuri che si tratti di un BLURFO? La distanza focale è di 32mm ma il tempo di esposizione è piuttosto corto (1/400 sec.) mentre la parte scura credo sia dovuta al modesto numero di F (7,1) (la foto è stata modificata con Photoshop). Se il tempo di esposizione non permette il formarsi della “scia” tipica degli oggetti in movimento, quell’oggetto dovrebbe risultare a fuoco come la facciata delle case in primo piano anche se con pochi dettagli per via dell’obiettivo piuttosto scarso.
Gradirei un breve intervento di Paolo Bertotti ma secondo il mio parere la foto è stata scattata da dietro un vetro. Un pezzo di qualcosa appiccicato li per fotografarlo? Un insetto? Infatti lo stesso Carannante ha trovato delle analogie con “l’ufo” di Serino ed anche in quel caso c’era un vetro di mezzo.
Forza che la verità ce l’avete sotto il naso….
🙂

Aggiornamento 27 Gennaio 2012 (anno che si è aperto sotto il segno della Vuvuzela):

Dopo una rapida consulta con Paolo Bertotti, molto probabilmente non c’è nessun vetro di mezzo e l’oggetto potrebbe in realtà essere un insetto, quindi troppo veloce anche per un tempo di esposizione di 1/400″. Sembra inoltre essere stato elaborato col filtro “polvere e grana” di Photoshop.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.225.42.99

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

12 Comments

  • Insider ITALY Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    Ciao Div, secondo me trattasi di un passero solitario… ^_^

      Quota

  • Si potrebbe anche essere. Eppure la Nikon D90 sembra una fotocamera digitale molto seria. Ci vorrebbe l’immagine originale, non questo francobollo.

      Quota

  • Carannante Angelo ITALY Internet Explorer Windows 5 anni ago

    Egregio signore. Sono il dr. Angelo Carannante. Credo che lei mi conosca.Le scrivo a nome mio e del Centro Ufologico che rappresento. La invito e la diffido con la presente ad usare, nelle sue opinioni, toni più consoni ad un civile dibattito. L’avverto che il mio centro ed ilsottoscritto, non tollereranno più offese ed insinuazioni sul nostro conto. Accettiamo la critica, ma non l’offesa, la denigrazione e la diffamazione. Stiamo valutando le opportune azioni legali nei suoi confronti. La invio quindi a rimuovere tutti gli articoli da lei scritti che danneggiano l’immagine, il decoro e la reputazione del centro che rappresento. Cordialmente la saluto ed attendo un suo riscontro entro breve tempo.

      Quota

  • Buongiorno Sig. Angelo Carannante.
    Innanzitutto la ringrazio per il suo commento perchè questo significa quantomeno che uno spiraglio aperto sul dialogo ancora esiste.
    Noto tuttavia, con molto dispiacere, che non manca l’intenzione di censurare ed oscurare, sotto la minaccia di ritorsioni legali, articoli a lei sgraditi.

    Capisco perfettamente che non sia piacevole ricevere critiche che potrebbero “sporcare” i numerosi elogi che arrivano al CUFOM dai vari organi di stampa e da semplici appassionati, ma questo non le dà il diritto di zittire le voci fuori dal coro o di interpretare a piacimento gli scritti presenti sul blog.
    Come tutti possono evincere dal mio articolo, non ci sono denigrazioni nè tantomeno offese o diffamazioni, che sono ben altro che un semplice atto di critica con un tocco di ironia.

    Le faccio inoltre presente che, statisticamente, non è mai successo che qualcuno abbia minacciato ritorsioni legali verso chi afferma che un oggetto volante non identificato potrebbe essere l’Enterprise di Star Trek o un velivolo alieno o comunque non convenzionale.
    Non ritengo quindi di dover rimuovere i miei articoli che riguardano lei o il centro che rappresenta in quanto non mi sembra di aver oltrepassato alcun limite. Sono invece aperto al dialogo e al confronto purchè privo di minacce.

    Le ricordo che, in base alla legge italiana in materia, lei ha tutto il diritto di esporre querele o denuncie atte ad oscurare “preventivamente” il mio blog, ma nulla mi vieta di salvare il file .xml e caricarlo su un’altra piattaforma di WordPress non hostata in Italia.
    Se dovesse succedere inoltre si scatenerebbe un effetto “boomerang” che metterebbe in cattiva luce le intenzioni del CUFOM.
    Suvvia, lei sà benissimo che sul web basta rimuovere un articolo per trovarne altri 100 uguali il giorno dopo. A cosa servirebbe?
    La invito inoltre ad occuparsi seriamente dei fenomeni ufologici anzichè minacciare blogger che hanno gli stessi vostri diritti.

    Attendo fiducioso una sua risposta. Cordiali saluti…

    Divilinux Lost Blog

      Quota

  • KOSLINE ITALY Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    bravo Divinilux forse i signori si pensano che veniamo tutti da plutone ..!

    stiamo orami all inverosimile , anzi al paradossale !!!

    invito anche io il signor Angelo e il suo centro ufologico che rappresenta (per me molto scadente visto le baggianate cosmiche che divulga) , a prestare più attenzione a quello che postano , visto i grossolani errori che commettono (se sono fatti in buona fede) !

      Quota

  • Alter Ego Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    Credo che anche il più infimo avvocatucolo della periferia più sperduta si farebbe solo 4 risate nel leggere il passaggio nei cieli di San Lupo di un oggetto simile all’Enterprise di Star Trek, quindi come si è liberi di scrivere certe vaccate, gli altri sono altrettanto liberi di riderci sopra, di esprimere un giudizio satirico ed ironico, perchè è impossibile essere seri in un cotesto del genere.

    Altrettanto risibile è la precisazione da parte del CUB di poter visionare la foto originale solo andando in quel di Benevento, presso la loro sede, alla faccia della trasparenza!

      Quota

  • Fake Enemy UNITED STATES Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    Davvero ridicolo il commento del sig. Carannante, minaccia di querelare un blogger che si prende la briga di spiegare e documentare i casi più assurdi che sedicenti “esperti” (maddechè?) si ostinano a collocare nell’Ufologia, senza il benchè minimo buon senso.

    Oltre sei mesi di attesa per pubblicare questa ciofeca? Non ci sarebbe nemmeno bisogno di richiedere l’eliminazione degli articoli che il Carannante ritiene diffamatori ed oltraggiosi, visto che la sua semplice presenza negli ambienti più reconditi dell’ufologia è di per sè una mortificazione all’intero fenomeno.

    Buona domenica.

      Quota

  • Chaos UNITED STATES Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    Troppo divertente questo articolo, ma ancor di più è la richiesta del sig. Carannante di far eliminare gli articoli che ha valutato “offensivi”, dimenticandosi però dei suoi maldestri “precedenti”… Braccia sottratte all’agricoltura beneventana!

      Quota

  • Le analisi non sono finite qua. Forse c’è qualcosa di subdolo che induce a pensare, oltre al BLURFO (volatili o insetti) anche ad un abile fotomontaggio/fotoritocco a fini sconosciuti. Sono numerose anche le contraddizioni che paragonano questo caso ad altri già sbufalati in passato, vedi l’ufo del Serino. A presto gli aggiornamenti sul caso.

      Quota

  • Zero_72 KAZAKHSTAN Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    dai su la foto è mossa perchè l’ INTERPRAIS stava accelerando a velocità di curvatura e nel frattempo poi si stava anche colorando di azzurro per mimetizzarsi…chiaro !!

      Quota

  • liuis ITALY Mozilla Firefox Windows 5 anni ago

    Non farti intimorire da questa gentaglia Divin.

      Quota

  • lol le minaccie e le querele per gli uffi… ROTFL

      Quota