La Storia (Tratta dal sito Spoleto7giorni.it)

C’è una testimonianza diretta e c’è una foto. Cosa sia di preciso ancora non si sa, ma di certo è una creatura misteriosa quella è stata avvistata tra i boschi dei monti Martani. Secondo quanto raccontato stamattina da “Il Messaggero”, circa due settimane fa un 57enne di San Martino, Ivo Casali, ex impiegato del comune di Campello, si trovava a caccia nella zona dei monti martani quando il suo cane ha puntato qualcosa di nascosto tra i cespugli. Qualche istante dopo l’uomo è riuscito a scorgere qualcosa a cui ancora non è riuscito a dare una spiegazione, una strana creatura dell’altezza di un pollice (see…di un mignolo!) la quale, dopo qualche secondo di esitazione, è fuggita. L’uomo però è riuscito a fotografare lo strano essere col telefonino.

Dopo l’inusuale incontro, il pensionato di San Martino si è arrovellato per giorni chiedendosi cosa potesse essere quella “cosa” vista nel bosco, finché non si è deciso ad andare dai veterinari della Asl 3 e chiedere se sapessero se nei monti Martani ci fossero animali esotici, ad esempio scimmie. I veterinari hanno risposto di no, rimanendo di sasso poi quando l’uomo ha mostrato loro la foto della creatura scattata con il cellulare. Ora, sempre secondo Il Messagero, quella foto è stata fotocopiata ed ingrandita ed appesa in un negozio di viale Trento e Trieste, affinchè anche altri possano vederla e magari risolvere l’enigma che lo accompagna. La titolare del negozio dove la foto è appesa sostiene si tratti di un elfo, ma l’autore della stessa, il testimone diretto di quello strano essere si dice scettico di ciò, non è convinto, dice a Il messaggero, di non credere a quelle cose. Fatto sta però che da quello strano incontro l’uomo non riesce a liberarsi dalla voglia di risolvere questo mistero – diventato quasi un’ossessione -, così come non riesce a liberarsi di un fortissimo malditesta iniziato proprio da quel giorno.

In ogni caso, apprendiamo sempre da Il Messaggero, il pensionato di San Martino ancora non ha voluto rivelare il luogo preciso dell’avvistamento, perché non vuole si crei un massiccio movimento di curiosi nel luogo dove va di solito a caccia.

Si è scomodato persino Canale 5 (Uhh..allora c’è da crederci! n.d.D) per saperne di più sulla intrigante storia dell’elfo dei Monti Martani , avvistato e fotografato da Ivo Casali qualche giorno fa. Siamo andati a trovarlo a casa , per vedere meglio la foto, l’unica che è riuscito a scattare e fare due chiacchiere con lui. Motlo deluso dalla stampa locale, ha scelto di parlare solo a noi e ci ha raccontato di giorni d’inseguimenti e telefonate infinite al suo cellulare. A vederla da vicino la foto parla molto di più : innanzi tutto si intravedono delle piccole mani, poi il viso ha un naso e una bocca umani che lo allontanano dalla simbologia della piccola scimmia (Ma le scimmie a volte hanno un aspetto molto umano. Infatti sono i nostri progenitori. n.d.D). Ma quello che tinge a strane tinte ancora di più il giallo dell’avvistamento, sono le strane cose che accadono ora a Ivo Casali: vuoti di memoria, strani malesseri , una strana voglia di tornare ad incontrare la misteriosa creatura e dei piccoli inconvenieti che accadono anche ai suoi familiari. Lui è convinto che tutto ciò sia cominciato dopo questa stranissima avventura ed il malessere gli ha per ora consigliato di rifiutare un incontro con Canale 5, disposto a tutto pur di saperne di più su questa storia che sta appassionando gli spoletini. Per ora ha preferito far parlare (nel servizio che vedrete mercoledì alle 20,30 su UmbriaTv) e scrivere noi. Poi si vedrà……se il piccolo elfo gli consiglierà qualcosa di diverso…..noi saremo i primi a saperlo. (ma se non vi siete nemmeno poste domande sulla genuinità della foto! n.d.D)

.

Davvero nessuno si è chiesto se da una fotografia del genere sia possibile identificare un Elfo? Ovviamente sempre ammesso che esistano, il che non è mai stato dimostrato. La sfocatura è molto accentuata e non permette di identificare almeno gli altri elementi sullo sofondo. Da quanto ho capito (esiste una fotografia più ingrandita QUA) se si trattasse di pareidolia allora ci sono subito sotto la faccia dell’Elfo la maschera di Innuendo e più sopra a destra quella di Pulcinella:

Se conosciamo ed utilizziamo a nostro favore questa debolezza del cervello è possibile ipotizzare anche delle possibili somiglianze con “esseri” meno fantasiosi. Giusto?
Il testimone è un cacciatore. Un cacciatore esperto. Che quel telefonino abbia immortalato uno splendido esemplare di Barbagianni nascosto tra le verdi frasche dei Monti del Tirolo? (Loacker che bontà…). Guardate bene che incredibile somiglianza con un volto “umano”:

Allora guardate di nuovo la fotografia dell’Elfo malefico e osservate il triangolo bianco sulla testa, il naso che potrebbe assomigliare al becco e i due grandi occhi neri. Ora immaginatevelo di profilo. Ha persino il dorso alare di colore nero, proprio come nella foto del presunto Elfo.

Ammesso che la fotografia non sia un tentativo malriuscito di fotomontaggio, nessuno mi vieta di pensare ad un Barbagianni. Voglio dire, quelli almeno esistono a differenza degli Gnomi o degli Elfi.
IL TG5 invece dovrebbe occuparsi, chessò, magari della recente manovra finanziaria, ed approfondire le notizie con qualche ospite in studio anzichè infilare perle del genere. Almeno quando Studio Aperto mostrava lo Zebrallo o l’orsetto Knut (poi, finalmente, deceduto) qualche risata te la strappavano.

Per aiutare la Redazione del TG5, diciamo che da quelle parti ci sono un sacco di agriturismo/agricampeggi dai nomi altisonanti, come L’Agriturismo Il Giardino degli Elfi o L’Agriturismo Il Barbagianni. Curioso vero? Ecco, andate per esempio ad indagare se per caso non si tratti di un caso di viral marketing mediocre. Andate, andate…andate a…
🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.146.59.207

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

2 Comments

  • OFFERTA DI PRESTITO VELOCE IN ITALIA Google Chrome Windows 1 settimana ago

    Hai bisogno di un prestito privato?

    OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI. Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovostro@gmail.com

    .

    Hai bisogno di un prestito privato?

    OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI. Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovostro@gmail.com

      Quota

  • OFFERTA DI PRESTITO VELOCE IN ITALIA Google Chrome Windows 1 settimana ago

    Hai bisogno di un prestito privato?

    OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI. Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovostro@gmail.com

    .

    Hai bisogno di un prestito privato?

    OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI. Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: .

    prestitovostro@gmail.com

      Quota