Image Hosted by ImageShack.us

Prima di iniziare,un po’ di spiegazione:

Divilinux..perche’ 6 invece dei canonici 10??

Perche’ non me ne venivano in mente altri..

Mi raccomando attenzione,perche’ per alcune modifiche bisogna leggere bene le controindicazioni

1- Il (o la..) KDE system configuration (applicazioni installate, mimetypes, etc.) e’ caratterizzata da molte chiamate ai file .desktop.Tecnicamente questo puo’ portare a benefici,ma lo svantaggio e’ che controllare ed usare cosi’ tanti files ha un forte impatto negativo sulle performance globali.Per questa ragione KDE include un meccanismo chiamato KSyCoCa (contrazione di KDE System Configuration Cache), il quale consiste in un songolo file che immagazzina tutte le informazioni provenienti dai file .desktop,in un formato senza dubbio piu’ efficiente.Questo evita problemi di prestazioni delle applicazioni KDE.

Per ovvi motivi questo file non deve contenere informazioni obsolete.Inoltre,mentre KDE e’ attivo,un demone rimane in ascolto su eventuali modifiche ai .desktop files, ricostruendo il file ksycoca. Durante l’avvio di KDE,non e’ dato sapere se i .desktop files hanno subito o meno delle modifiche dall’ultimo riavvio.Qualsiasi applicazione,anche quelle non-kde,possono installare nuovi .desktop files, e non c’e’ nessun meccanismo a monitoraggio delle modifiche..mentre KDE non e’ in funzione.In piu’ il controllo di questi file avviene durante lo Start-up..immaginate un po’

KDE permette pero’ di disabilitare questo controllo sui .desktop files, nella sezione

kcontrol–preztazioni di kde–sistema–disabilita il controllo alla(bell’errore) avvio della configurazione di sistema

L’opzione (spuntata) ritarda l’avvio con un tempo di 60 secondi, in modo da evitare la ricerca nelle directory durante la fase di Start-up di KDE.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

CONTROINDICAZIONI

1-Perdita delle applicazioni nel k-menu (casi molto rari)
2-Perdita mimetypes,e affini..
3-Dal momento che i cambiamenti ai .desktop files avvengono quando si installano/disinstallano applicazioni, e’ raccomandato togliere l’opzione temporaneamente …oppure basta lanciare manualmente:

kbuildsycoca

o ancora..aspettare 60 secondi prima di installare e/o disinstallare software

2 – Disabilitare il desktop Background

Utilizzare un gradiente orizzontale/verticale oppure un colore singolo al posto di un immagine di sfondo,riduce tempi di avvio e memoria usata.

3 – Disabilitare Eye Candy

Sembrano cose ovvie,ma KDE funziona decisamente meglio senza alcune migliorie grafiche non di certo “essenziali”

o Aprire il Kcontrol
o Spostiamoci si aspetto e temi e quindi in Gestore dei temi
o Clicchiamo su Stile.
o Spostiamoci sul tab Effetti
o Togliamo l’opzione “Abilita effetti grafici”

4 – /tmp/.ICE-unix

Non c’entra molto con KDE ma puo’ essere comunque utile..
Assicuriamoci che esista la directory /tmp/.ICE-unix , di propieta’ dell’utente ROOT e coi permessi a 1777 (accessibili a tutti). Il comando

ls -ld /tmp/.ICE-unix

dovrebbe mostrare qualcosa del genere:

drwxrwxrwt 2 root root 4096 2007-05-21 07:44 /tmp/.ICE-unix

Se la directory non e’ creata correttamente,riceveremo un errore del tipo

‘IceTransmkdir: Owner of /tmp/.ICE-unix should be set to root’ in your ~/.xsession-errors file.’

Per ovviare a questo problema basta lanciare:

sudo chown root:root /tmp/.ICE-unix
sudo chmod 1777 /tmp/.ICE-unix

Un corretto funzionamento di /tmp/.ICE-unix diminuisce i tempi di Start-up e di problemi col server X.org

5 – Directory preload in KDM

Qui non c’entra il tool Preload (che comunque e’ meglio avere installato)
Il KDM (Key desktop manager) permette di impostare dei tasks che leggono i dati di accesso al disco durante la fase di Start-up.
Questi dati vengono immagazzinati nella memoria cache riducendo il numero di accessi al disco.
Apriamo il file:

sudo kate /etc/kde3/kdm/kdmrc

Spostiamoci nella sezione

[X-*-Greeter]

Dovremmo gia’ trovare:

Preloader=/usr/bin/preloadkde

In caso contrario aggiungiamo

Preloader=/usr/bin/preloadkde

Salviamo il file e creiamo lo script /usr/bin/preloadkde

sudo kate /usr/bin/preloadkde

All’interno copiamo quanto segue:

#!/bin/sh
exec find /etc/kde3 ~/.kde /usr/share/applications \
/usr/share/applnk /usr/share/mimelnk /usr/share/services \
/usr/share/servicetypes /usr/share/config.kcfg \
/usr/share/icons /usr/lib/kde3/

Ma a queste se ne possono aggiungere molte altre….

Rendiamo eseguibile lo script /usr/bin/preloadkde

sudo chmod 775 /usr/bin/preloadkde

Abbiamo cosi’ ridotto ancora di piu’ la fase di avvio di KDE..ma questa opzione e’ inutile per i login automatici..in quanto non c’e’ nessun periodo di IDLE dove poter leggere i dati dal disco.

6 – Velocizzare l’avvio di Konqueror

In un altro post,abbiamo visto come selezionare “precarica un istanza dopo l’avvio di KDE”

Kcontrol–prestazioni di KDE–Konqueror

Abbia portato dei benefici..ma spesso questo non e’ abbastanza
Allora proviamo ad “alleggerire” konqui dell’inutile zavorra

1- Disabilitare la barra dei menu’

Non servono..e se servono basta inserire nella barra delle applicazioni,l’icona per l’attivazione/disattivazione di tale menu’

Click destro su menu’ barra strumenti–configura barra strumenti

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Importiamo,come da figura,l’icona

Mostra la barra dei menu

Image Hosted by ImageShack.us

2- Disabilitare la metabar

Molto utile senza dubbio..ma se siete piu’ per la tastiera che per il mouse..meglio toglierla premendo “F9” oppure cliccando col destro sul pannello di navigazione

image hosting by Twango

3- Disabilitare anteprime

Per disabilitare i meta-dati e le anteprime dei meta-dati:

impostazioni–configura konqueror–comportamento

Image Hosted by ImageShack.us

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.162.250.227

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

8 Comments

  • orchideo ITALY 10 anni ago

    ciao ottima guida grazie 😀
    ascolta ho on OT:
    sai mica come far aprire le applicazioni da amministratore con lo stesso tema dell’utente che le apre? (in kde ovviamente)
    ciao e complimenti per l’ottimo blog 🙂

      Quota

  • @orchideo
    grazie dei complimenti..
    per fare quello che chiedi basta avviare il kcontrol da root
    sudo kcontrol
    e selezionare tema,icone etc…
    Le modifiche avranno effetto solo sulle applicazioni lanciate da root..

      Quota

  • orchideo ITALY 10 anni ago

    ciao grazie della risposta
    così però ho un tema stabilito una volta per tutte
    invece mi piacerebbe che ogni utente (che ha il gruppo admin ovviamente) aprendo applicazioni da amministratore abbia il suo tema trasferito alle applicazioni..quindi un qualcosa di dinamico..non si può una cosa del genere?

      Quota

  • @orchideo
    non ne sono a conoscenza..non ci avevo mai pensato..ma mi sembra anche una cosa ovvia..quindi al 99% penso sia possibile..

      Quota

  • Ottima guida, ti chiedo un consiglio.
    L’animazione che in Konqueror si ha quando si clicca su un’icona (l’icona che si espande trasparente) è molto lenta per me. Sai come disabilitarla?

    Grazie!
    Ciao

      Quota

  • @Andthink
    dici l’icon zooming?..non credo si possa disabilitare

      Quota

  • wesbluemarine ITALY 10 anni ago

    puoi provare ad usare dolphin…

      Quota

  • slacko ITALY Mozilla Firefox Linux 9 anni ago

    per quanto riguarda il primo punto del sesto consiglio: per eliminare la barra dei menù e salvare questa impostazione ho fatto così:
    dopo aver aggiunto il pulsante per mostrarla e nasconderla, sono andato in “Settings –> Configure Shortcuts” e nella finestra che si apre ho aggiunto lo shortcuts “Ctrl+Shift+S” alla voce “Save View Profile “File Management”…”. Poi ho chiuso la finestra di configurazione, nascosto la barra dei menù col bottone appena aggiunto (si può fare anche con “Ctrl+M”), infine ho premuto “Ctrl+Shift+S” e nella finestra che si è aperta ho scelto “Save”. Scusate se non so le traduzioni in italiano! ; D

      Quota