image hosting by Twango

..Ovvero,come migliorare l’aspetto del menu’ di kde,senza ricorrere ad applet come Kbfx,tasty menu’ o Kick-off..

1- Trasparenza

Per abilitare la trasparenza apriamo il Kcontrol:

kcontrol–aspetto e temi–stile–effetti

Selezioniamo

Effetto dei menu’–rendi trasparente

E piu’ in basso possiamo dosare la percentuale di trasparenza del nostro kmenu’,e di tutti i menu’ a tendina di kde

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Il risultato sara’ il seguente:

Image Hosted by ImageShack.us

Ma come e’ possibile ottenere un menu’ con le voci personalizzate,come da screen?

2- Personalizzazione menu’

Per accedere al configuratore del kmenu’,e’ sufficiente cliccare col destro sul bottone-kmenu e selezionare editor-menu’
Opure e’ possibile lanciare:

kmenuedit

Il kmenuedit permette di aggiungere/rimuovere voci e sottomenu’:

image hosting by Twango

Per aggiungere un sottomenu’,basta cliccare col destro (o selezionare da file) e portarsi su

Nuovo-sottomenu’

Image Hosted by ImageShack.us

Sulla parte destra comparira’ una maschera dove impostare:

*Nome-applicazione
*Icona
*Descrizione
*Commento
*Comando
*Percorso di lavoro
*Possibilita’ avvio da terminale
*Associazione shortcut

Nel caso di un submenu’,indicheremo solo nome e icona..cliccando sul sottomenu’ appena creato,selezioniamo

Nuova voce

Per aggiungere il collegamento ad un applicazione
Se l’eseguibile e’ nel percorso della shell,indicheremo solo il comando (case-sensitive) altrimenti,se fuori dalle dir standard,dovremo specificare tutto il percorso.
E’ possibile anche selezionare,nel caso di tool che lo richiedono,l’utente root.In questo caso,prima dell’avvio applicazione,comparira’ la solita dialog del Kdesu (FE per sudo)

3- Kside bar

La kside-bar e’ la barra verticale del kmenu,quella col logo di Kubuntu per intenderci.
E’ possibile de-selezionarla (come ho fatto io)..click destro sul kicker:

configura pannello–menu’–mostra immagine laterale

Image Hosted by ImageShack.us

Se il tema non e’ di nostro gradimento..la directory che contiene il template si trova in:

/usr/share/apps/kicker/pics

Potremmo sostituire,per esempio,l’immagine laterale del kmenu con questa,oppure possiamo crearne una noi stessi,basta che abbiano lo stesso nome file

4 – Eliminare categorie

Questo e’ un piccolo trucco,gia’ spiegato anche su altri blog..e trattasi di disattivare le barre del kmenu corrispondenti a:

*Tutte le applicazioni
*Azioni

Ne riduce le dimensioni,rendendolo un po’ piu’ compatto
Lanciamo quindi:

kwriteconfig --file kickerrc --group menus --key ShowMenuTitles --type bool false
dcop kicker Panel restart

Per rimettere tutto come prima:

kwriteconfig --file kickerrc --group menus --key ShowMenuTitles --type bool true

5- Modificare icona menu’ K

Per questo,ovviamente,esistono vari tool..quelli che abbiamo cercato di evitare all’inizio.
L’icona del kmenu si trova all’interno del set di icone scelto di default in:

~/.kde/share/icons

Spostiamoci all’interno del tema in uso es. Oxygen
Per ogni subdirectory:

128×128,64×64,etc..

Dobbiamo sostituire la nostra icona con quella del kmenu presente in “applicazioni”.
Va da se che dobbiamo creare varie grandezze per il nostro nuovo kmenu..
L’unica raccomandazione e’ rispettare lo stesso nome-file.

6- Giocare col file kickerrc

Il file di configurazione del kicker si trova in:

~/.kde/share/config

Una modifica molto semplice consiste nell’aumentare la grandezza delle icone del menu’, a 32px

kate ~/.kde/share/config/kickerrc

Cerchiamo la sezione [menus] e modifichiamo il valore:

MenuEntryHeight=32

Lanciamo

killall -SIGTERM kicker && kicker

Ed ecco il risultato..

Image Hosted by ImageShack.us

Per fare piu’ in fretta si puo’ anche usare:

kwriteconfig --file kickerrc --group menus --key MenuEntryHeight 32

Questo invece e’ un file kickerrc gia’ modificato per riprodurre il kicker in stile gnome
Potete scaricarlo da qua:

Download Kickerrc

Estraiamo il file e lanciamo:

tar -zxvf *kickerrc.tar.gz
mv $HOME/.kde/share/config/kickerrc $HOME/.kde/share/config/kickerrc.old
cp kickerrc $HOME/.kde/share/config
killall -SIGTERM kicker && kicker

..cosi’ , se la modifica non e’ di vostro gradimento,potete tornare indietro ripristinando il backup del file kickerrc.old.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

7- Ridurre ancora piu’ all’osso il Kmenu

Apriamo le propieta’ del pannello (kicker) e spostiamoci in “Menu

image hosting by Twango

-Togliamo il segno di spunta ai menu’ opzionali
-Formato elemento del menu’: solo nome
-Togliamo la spunta a :mostra immagine laterale
Menu’ browser veloce: deselezionato
Elementi del menu’ avvio rapido: mettiamo a 0 il valore

image hosting by Twango

image hosting by Twango

__________________________________

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
3.91.157.213

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

4 Comments

  • Grande!
    Appena ho un’attimo mi spulcio ben benino questa guida!

      Quota

  • kiroken ITALY 11 anni ago

    ciao ho un problema non riesco a modificare l’icona del k menu il percorso ~/.kde/share/icons non esiste (forse viene creata dopo che si istalla qualche tema io ho solo quelli base e mi interesserebbe istallarla in uno di quelli)

      Quota

  • @kiroken
    per l’icona del kmenu c’e’ il piu’ pratico kbfx
    altrimenti devi installare almeno un tema di icone..

      Quota

Pings

  1. Top Posts « WordPress.com UNITED STATES 16 Maggio 2007