Alle 02:10 circa del 26 Settembre, nel quartiere 9 de Abril a Monte Grande (periferia di Buenos Aires) una forte esplosione ha distrutto due case, causato un morto (Silvia Espinoza, di 43 anni) e 8 feriti, ricoverati nel vicino ospedale di Santamarina.
Le cause del disastro sono ancora ignote. Il comandante del corpo dei pompieri della vicina Esteban Echeverría, Guillermo Pérez, ha affermato che prima di spegnere i numerosi focolai i volontari hanno dovuto rimuovere le macerie. Indizio che, probabilmente, ha spinto le autorità giudiziarie ad indagare su una bombola di 45kg (ben visibile nel video) destinata ad alimentare il forno di una pizzeria e collegata in maniera “casereccia”. La fuga di gas avrebbe così provocato l’esplosione accompagnata da un forte boato udito a chilometri di distanza.

Come dite? La bombola è rimasta intatta? Certo, la bombola non esplode come una granata, è il gas che fuoriesce da essa ad incendiarsi ed eventualmente esplodere se non trova vie di fuga durante l’espansione:

In Sudamerica gran parte delle abitazioni delle zone rurali hanno una bombola del gas sotto il lavandino al posto di un allacciamento centralizzato. Eventi del genere, purtroppo, sono all’ordine del giorno. Difetti delle valvole e condizioni di stoccaggio pericolose sono la causa principale di queste tragedie. Pensate che è usanza passare una spugna imbevuta di sapone sulla ipotetica perdita per vedere se sta fuoriuscendo il gas.

Questa notizie di cronaca interna farà ben presto il giro del web grazie anche alla disinformazione dilagante.
Le azioni di sciacallaggio mediatico, infatti, non sono tardate ad arrivare. C’è chi afferma possa trattarsi di uno dei pezzi del recente satellite UARS ricaduto in mare nei pressi del Canada o di un possibile meteorite. Il TGCom titola addirittura: Misteriosa Palla di fuoco dal cielo?:

“Ho visto qualcosa cadere dal cielo la luce”, ha detto una donna al quotidiano Nacion. “E’ stato come una bomba”, ha aggiunto un’altra. Il capo del Planetario astronomico di Buenos Aires, Mariano Ribas, ritiene che non si debba escludere la possibilità che l’esplosione sia legata alla caduta di un meteorite o di un satellite in disuso: un pezzo di meteorite delle dimensioni di un pallone o di un televisore può provocare questo tipo di danni. Il mistero tuttavia rimane, anche perché in Argentina non ci sono precedenti di abitazioni distrutte da un meteorite

.

Ma quale mistero, ma quale satellite!

Un testimone afferma di aver notato una grossa “Palla di fuoco” nel cielo pochi istanti prima dell’esplosione fatale. Il giovane, che avrebbe anche filmato l’oggetto con il telefonino, avrebbe però ritrattato la sua versione davanti agli organi di polizia e quindi arrestato per falsa testimonianza.

A tal proposito cito di nuovo questa affermazione:

Non ha il testimone diretto una tale forza probante da permettere una condanna, anche alla pena di morte, nei tribunali?

Se dovessimo credere alle parole di Caria, che nella sua lettera aperta descrive come le testimonianze siano “forza probante di un processo”, a quest’ora saremmo fritti.

Fonte: Larazon

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.224.164.166

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

7 Comments

  • Mistero a Buenos Aires: “palla di fuoco” cade dal cielo, morti e feriti. (meteoweb)
    Argentina, misteriosa “palla di fuoco” dal cielo (Nibiru non poteva mancare all’appello)
    PALLA DI FUOCO DAL CIELO nella periferia di Buenos Aires (meteogiornale)
    Caduta misteriosa palla di fuoco in argentina (misteri del mondo)
    Argentina: palla di fuoco dal cielo, un morto e 8 feriti (Thedayafter)

    Compliementi a tutti…:-)

      Quota

  • Insider ITALY Mozilla Firefox Windows 6 anni ago

    E per finire Paolo Attivissimo aiuta a dissolvere gli ultimi dubbi…

    http://attivissimo.blogspot.com/2011/09/palla-di-fuoco-dal-cielo-causa.ht

    Molto interessante il commento dell’utente Charly direttamente dall’Argentina… dove conferma che in fatto di complottismo i sudamericani ci mangiano a colazione… 😉

      Quota

  • Ottimo. Non l’avevo letto. Quindi è confermato quanto ho scritto nell’articolo…
    🙂
    A dire il vero la notizia l’ho appresa in un post sul forum degli innominabili…ma non dovevo nemmeno precisarlo. Ormai quel sito è diventata una centrale del latte…

      Quota

  • Insider ITALY Mozilla Firefox Windows 6 anni ago

    Tu pensa che invece la notizia l’abbiamo appresa questa mattina sul forum di Ufoonline dove è iscritta un’utente argentina (nanabe) che da noi voleva capire cosa succedeva in casa sua… -_-‘
    Nonostante i numerosi link chiarificatori, mi sa che ancora sospetta di chissà qualche complotto… e qui ritorniamo sul sensazionalismo squisitamente sudamericano (Jaime Maussan docet).
    Guarda invece come il sito dell’innominato ha trattato la notizia sull’effetto Blurfo di quella foto…

      Quota

  • Si ho appreso la notizia ieri e in qualche modo ho capito cosa ha “balbettato” la Redazione a proposito di come, secondo loro, verrebbero “pilotati” i mass media da parte degli organi governativi. La solita pizza (e fichi) e nessun ricercatore in loco ha affermato che NON si tratta di insetti o volatili. Infatti non hanno inserito alcun link a questa fantomatica perizia semplicemente perchè non esiste…

    Tornando al caso dell’UFO dei Balcani, gli stessi ricercatori Serbi, analizzando la fotografia che ritrare un disco volante, hanno confermato che non si tratta di un volatile e o di un insetto. Noi crediamo nelle investigazioni sul campo e nella ricerca UFO corroborata da fatti… ma non nelle affermazioni poco credibili, di chi sta dietro un semplice e banale computer

    E si, bisogna andare in Inghilterra per affermare che i cerchi nel grano sono opera dell’uomo. Non si capisce da dietro un computer leggendo semplicemente le confutazioni del C.I.C.A.P…
    🙂

    PS. Anche Meteoweb ritorna sui propri passi.

      Quota

  • pierrelebo Google Chrome Windows 3 anni ago

    Ciao a tutti,
    Abbiamo un totale di (14000000) di USD alla ricerca di un serio patenaire in grado di gestire tale quantità di attività generatrici di reddito nel suo paese.
    Le nostre condizioni di prestito sono chiari e semplici. Non prendo o le tasse o spese notarili. Il mio prestito è molto sicuro e onesto. E-mail: pierrelebo139@gmail.com
    Grazie per avermi contattato.

      Quota