In Cina si susseguono a gran ritmo gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Dopo l’ondata di Luglio, anche questa seconda metà di Agosto si sta per chiudere in bellezza. È infatti di pochi giorni fà l’ennesima notizia di un UFO osservato da parecchi testimoni mentre solcava i cieli di Shanghai.

Fonte: Alieni UFO e Misteri

E’ fitto il mistero su un oggetto volante non identificato che e’ stato avvistato sabato sera nel cielo di Shanghai. Secondo quanto riferisce lo Shanghai Daily, diversi piloti hanno riferito alla Commissione per il traffico Aereo di aver notato un grande oggetto circolare di colore bianco. Nessun volo tuttavia e’ stato ritardato o ha subito cambiamenti. “Quando il nostro aereo e’ uscito dalle nuvole – ha raccontato un pilota su un microblog – ho visto questo enorme oggetto che si trovava a circa 10.700 metri di altezza e che diventava sempre piu’ grande man mano che passava il tempo”. “All’inizio – ha proseguito il pilota – pensavo fosse una mia illusione ottica ma poi anche il mio copilota ha detto di aver visto la stessa cosa; circa 10 piloti hanno poi detto di aver visto lo stesso oggetto”. Nel frattempo anche a Pechino molte persone hanno riferito di aver visto un oggetto volante nel cielo nello stesso momento in cui veniva avvistato a Shanghai. La bianca e grossa bolla bianca che e’ apparsa nel cielo per poi scomparire dopo poco.

La strada intrapresa, dal punto di vista scientifico, sembrerebbe additare il fenomeno come conseguenza del lancio di qualche missile intercontinentale oppure “bolle” emesse da apparecchiature militari o satelliti. Non sarebbe la prima volta del resto. Già il 22 Giugno scorso nei pressi delle isole Hawai è stata registrata la stessa bolla “rosea” attribuita dagli astronomi alla vicenda del missile ICBM partito dalla California.

Se lo confrontiamo con quello avvistato in Cina recentemente noteremo delle forti somiglianze:

Le “erre” si sprecano, certo, ma insistere sul discorso del contatto e delle “bolle spazio-temporali” non è molto degno di un reportage scientifico, o almeno è quello che vuole sembrare. In quei pochi secondi di servizio si poteva accennare magari ai casi già segnalati di “bolle” di luce causate da carburante o da lanci finiti male invece che sprecare spazio con i soliti “allarmismi” sull’arrivo degli alieni.

Queste ipotesi sono altresì applicabili anche al misterioso UFO di Shanghai, di cui si parlava prima. Secondo un’altra fonte, la spiegazione a quello strano oggetto con scia è questa:

La China News Service ha riportato la notizia che un satellite russo, l’Express-AM4, e’ scomparso dopo il decollo giovedi’ scorso. Intanto su internet si diffondono le foto della bolla bianca dietro i grattacieli di Shanghai mentre la settimana scorsa l’avvistamento di un oggetto volante non identificato ha obbligato alla chiusura per oltre un’ora l’aeroporto di Chongqing.

Ormai dovremo abituarci a questi fenomeni, aumentati negli ultimi anni proporzionalmente all’intensificarsi delle missioni spaziali e militari. Pensiamo solamente al fallimento del lancio del cargo Progress verso la stazione ISS Sempre più occhi sono puntati al cielo ed è davvero difficile che qualcosa di anomalo possa sfuggirci.
Ma questo aeroporto di Chongqing non sarà lo stesso che viene descritto nell’articolo di Don Rodrigo?
🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.224.164.166

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*