Devo riesumare un vecchio articolo, perchè qualcuno ha voluto approfondire , con un inviato speciale, il “mistero a cui la scienza non ha ancora dato una spiegazione”, cioè il caso del pupo-calamita Ivan Stoiljkovic che, a detta del padre, potremmo paragonarlo ad un X-man col potere del magnetismo.

Un magnetismo strano quello del piccolo Ivan, che attrae non solo oggetti metallici ma anche plastici o di altro materiale. Naturalmente una capacità di attrazione del genere, anche se fosse possibile, dovrebbe attrarre tutti gli oggetti intorno a se al solo passaggio. Detto in termini pratici è fisicamente impossibile accettare le capacità extrasensoriali del bambino. Extrasensoriali perchè Ivan è diventato anche un pranoterapeuta moderno che con la sola imposizione delle mani vi unge giacca e cravatta. Tutto questo è facilmente spiegabile grazie al reportage di Domingo Espetacular, programma di intrattenimento Brasiliano della rete Record, che esclude possa trattarsi di eccesso di sebo.

Secondo uno dei massimi esperti italiani sul paranormale, Massimo Polidoro, i trucchi ricorrenti nei casi di uomini-calamita sono piuttosto ristretti.
Eliminata la possibilità di una qualche forma di materiale “appiccicoso”, artificiale o prodotto dal corpo, non rimane che focalizzarsi sulla posizione assunta da “Magnetoman”. È sufficiente assumere col corpo un angolo di pochi gradi per far rimanere in equilibrio anche grossi ferri da stiro arrugginiti o telecomandi del televisore.

Forse non c’è la volontà vera e propria di indagare in questo mistero. Vuoi per non annoiare troppo i telespettatori con discorsi troppo scientifici, vuoi per i tempi tecnici della trasmissione, tutto finisce sempre a tarallucci e vino, cioè senza un niente di fatto. Volevate sapere se avevamo la soluzione? Bhe, non l’avevamo. Ma questo lo scoprite solo dopo gigawatt di pubblicità.
Nel video marcatamente “esclusivo” della rete Record, i soliti discorsi alla pizza coi fichi, con la giornalista in preda a frequenti crisi mistiche per l’onore di assistere al fenomeno del bambiccio magnetico. Non basta passare una mano sul corpo del ragazzo per affermare che è liscia e non appiccicosa, come fa la giornalista. Quando appoggia i cucchiai sul corpo del ragazzo si vede chiaramente che nè si “incolla” e ne si “attrae” ma semplicemente si appoggia come se si appoggiasse su una tavola da apparecchiare.

Bastavano cinque minuti. Bastava chiedergli di piegarsi in avanti o di alzare le braccia per provare che gli oggetti non sono appoggiati sul corpo ma effettivamente sono attratti per la forza magnetica. Avete mai visto una fotografia di questi impostori piegati in avanti col ferro da stiro o la lavatrice sul petto? Oppure piegati all’indietro con l’aspirapolvere sulla schiena. La famiglia è entusiasta di Ivan, sopratutto della sua popolarità. Con buona pace della stampa locale che invoca il fallimento della scienza quando i genitori si sono opposti a qualsiasi analisi da vicino. Un remake piuttosto scarso della “Famiglia Addams“.
🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.161.45.156

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Impostori, Paranormale

Tags:

,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*