• Articolo originale Indipendent:
  • Cari miei, che lo vogliate o no, il giorno 21 Maggio 2011 (domani!) moriremo tutti. Ma non allo scoccare della mezzanotte, altrimenti voi che abitate in Italia non fareste in tempo a leggere il mio articolo a causa del fuso orario – 5 ore in meno – Più esattamente la fine del mondo sarà alle ore 18:00, che è un’ora non proprio buona per schiattare. Mentre si ritorna a casa, sfiniti, nel traffico, con mille cose da fare …

    Questa è la data in cui Harold Camping, un predicatore di Oakland, California, ha predetto la fine del mondo e, come cantava Ligabue, anche l’ora precisa.

    Dopo 70 anni di studio della Bibbia, egli afferma di aver sviluppato un sistema che utilizza la matematica per interpretare profezie nascoste in esso. Dice che il mondo finirà il 21 maggio, perché sarà 722,5 mila giorni dal 1 ° aprile AD33 (e quindi? n.d.D), che crede sia stato il giorno della Crocifissione (crede…n.d.D). La cifra di 722.500 è importante (come no…ma gli zeri dopo la virgola non si contano.n.d.D!) perché lo si ottiene moltiplicando per tre numeri sacri (5, 10 e 17) insieme due volte.

    Io aggiungerei perchè non a coppie di due, a questo punto. Immaginate cosa non è riuscito a combinare Camping in 70 anni di studio della Bibbia.
    Il Sig. Campeggio (come da google translate) è riuscito a raccogliere un mucchio di soldi grazie alle donazioni dei suoi fedeli, fondando la Family Radio (circa 120 milioni di dollari) che oggi conta 66 stazioni in tutta l’America.
    Oltre alla radio, la propaganda dell’arzillo predicatore vanta di una fitta rete di cartelloni pubblicizzanti il “DoomsDay” e svariati camioncini che strillano lo slogan “suonate le trombe, avvisate la popolazione!”.
    I recenti terremoti in Giappone, Thailandia, Nuova Zelanda e Haiti (e quello di Roma?) e il Gay pride sarebbero dei segni inconfondibili dell’Ira di Dio che domani si manifesterà nella sua forma più distruttiva.
    Egli ha predetto che circa il 2% della popolazione mondiale verrà rapita e portata in Paradiso. Il resto verrà trasportato in un “other place”, che spero più confortevole di questo … almeno.

    Ma Camping, come spiegano i critici e gli scettici, aveva già predetto la fine del mondo il 6 Settembre 1994, riunendosi assieme ad altri fuori di testa in un Auditorium per attendere la venuta del Cristo. In quell’occasione non è successo nulla.
    La sua discolpa è stata che “non avevo studiato bene la Bibbia, ma questa volta ne sono certo”. Preparate la barella e la camicia di forza che tra poche ore lo ricoveriamo. Ciao ed arrivederci a DOMANI

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    54.92.174.226

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    4 Comments

    • “Preparate la barella e la camicia di forza che tra poche ore lo ricoveriamo.”

      Magari! Vedrai che dirà di aver sbagliato qualche calcolo e i fessi, pardon i fedeli illuminati, gli crederanno…

        Quota

    • Divinonloggato BRAZIL Mozilla Firefox Ubuntu Linux 7 anni ago

      Sarebbe il secondo falso allarme. Sono curioso di conoscere la scusante. Mancano poche ore…:)

        Quota