Voglio riportare qui una vicenda spiacevole, capitata all’ennesimo utente del forum di Segnidalcielo, riguardo una discussione da lui incominciata per commentare la notizia del ritrovamento di un oggetto alieno (forse le chiavi dell’astronave?) nel cratere Potomski, non in linea evidentemente con il pensiero del comandante supremo Massimo Fratini e tutto il suo staff. A Giuliano, questo il suo nome, va tutta la mia solidarietà anche perchè effettivamente nessuno ha mai dichiarato che li sotto si nasconda un oggetto alieno. Sono solo state fatte ipotesi e congetture ed è stata creata così una “bufala” che gira in rete da diversi anni. Ecco quanto scrive:

  • Giuliano
  • Scusate ma perché dovete mettere titoli eccezionali come quello relaitvo all’ < > quando poi non c’è nessun dato certo? Non è stato scoperto niente; a quanto ho capito è solo un’ipotesi. O no? Se ho capito male ditemi dove sono le prove.
    Se invece è come dico io, invito a moderare l’enfasi dei titoli, che spesso si rivelano fuorvianti.

    La domanda non sembra provocatoria bensì semplicemente una critica ad un titolo tipicamente giornalistico. Me ne sono accorto anche io, quindi significa che effettivamente si tratta di uno specchietto per le allodole e per giunta falso. La risposta di Massimo Fratini, che loggato come Admin ha persino bisogno di aggiungere in calce Massimo Fratini, è piuttosto acida e completamente intollerante specie verso un nuovo iscritto come Giuliano:

  • M.Fratini
  • Caro utente, se lei si è iscritto solo per polemizzare, meglio che cambia aria (che cambi..i congiuntivi Massimo..n.d.D). Forse lei è abituato alle edizioni della Repubblica e del Corriere della Sera, ma i titoli alla edizione straordinaria su Segnidalcielo non ci sono mai stati. Quindi se permette, essendo il gestore e proprietario del sito, sono padrone anche di fare ciò che voglio. Se lei ha qualcosa che non condivide, può anche andare su altri portali. Cordiali saluti. Massimo Fratini (Direttore Segnidalcielo)

    PS: le rammento che in questo forum non si fanno polemiche!! Chi non condivide è libero di andarsene. OK?

    Niente polemiche dunque su Segnidalcielo. Ricordatevelo e magari evitate anche di frequentarlo se questo è il benvenuto. In realtà a ” ‘o Direttò” non è piaciuta la critica è ha così deciso di tagliare le gambe al povero utente ignaro, forse, di trovarsi in un “bunker” dove la verità nè entra nè esce, ma viene forgiata a piacimento non essendoci una parvenza di contraddittorio o di dialogo pacifico tra le varie scuole di pensiero.

    Giuliano

    “SENSAZIONALE SCOPERTA IN RUSSIA: TROVATO OGGETTO ALIENO NEL CRATERE DI PATOMSKIY (TUNGUSKA EVENT)”

    A me sembra un titolo da edizione straordinaria. Detto questo, non mi sembra di aver offeso nessuno, nè di aver urtato la sensibilità di qualsivoglia utente o amministratore. Proprio perchè sono un appassionato di questo mondo detesto vedere arricchirsi di giorno in giorno il coacervo di bufale che allontana la verità a cui vorrei venire a conoscenza. Ho semplicemente fatto notare che non capisco il motivo per cui si debbano inserire titoli che poi non trovano aderenza con l’articolo al quale si riferiscono, e non mi sembra una precisazione inadeguata, in quanto questo dovrebbe essere un portale di divulgazione.
    Ripeto, sono argomenti che mi interessano molto, e per questo motivo se mi capita di riscontrare qualcosa che secondo il mio modesto e personale parere (sottolineo modesto e personale), lo dico. Non si tratta di polemiche, si tratta di dialogo. Mi farebbe piacere che cambiasse il suo modo di rapportarsi (“se insiste la sbatto fuori” mi ha scritto nella email) quasi di censura, ad una più aperta comunicazione basata sul confronto delle opinioni.
    Vorrei capire per quale motivo reputa che quanto dico non sia costruttivo. Ho solo invitato ad una maggiore coerenza fra titolo e articolo. Punto. E in un contesto del genere non mi sembra di aver mancato di rispetto a nessuno.

    Aggiungiamo anche, caro Giuliano, che oltre ad essere falsa è persino fuorviante. La notizia sensazionale è stata data nel 2005. Ma scritto così sembra veramente un titolo degno dei “ciapa ratt” delle note testate giornalistiche italiane (e non).

    Il problema è che sono troppo disponibile e tollerante con tutto e con tutti. So le notizie che devo e desidero pubblicare, supportato anche da fatti e prove. Nell’articolo e in ultimo i video, sono prove eclatanti di una spedizione Russa composta da scienziati, i quali hanno effettuato rilievi con attrezzature scientifiche. Sto cercando di contattare uno dei responsabili attraverso una giornalista ANSA a Mosca. Non credo che ci siano i presupposti che si tratti di una “farsa”. Le prove? Ci sono e se le vada a vedere! Lei ha solo creato un presupposto per polemizzare. Siamo aperti a tutto e a tutti. Giusto che lei debba esprimere il suo scetticismo in merito alla notizia, ma come da lei dimostrato, ha solo creato problemi alla Redazione, invitandoci ad una moderazione dei titoli a caratteri cubitali. Le rammento che i titoli, nei loro caratteri, rimangono sempre della stessa grandezza. Se desidera inoltre avere uno scambio telefonico con me personalmente, il mio recapito lo fornirò via email. Sono aperto ad un dialogo e sereno confronto. Grazie e cordiali saluti.
    Massimo Fratini (Direttore Segnidalcielo)

    Il suo problema, caro Direttore, è che lei non accetta il contradditorio e sembra quasi divorato dalla voglia di non lasciar “macchiare” il suo splendido forum con questo tipo di risposte. Purtroppo per lei ha dato vita ad un forum di discussione pubblico. Non sarebbe meglio, viste le premesse, renderlo privato ed accessibile solamente a coloro che non hanno il minimo dubbio sulle sue affermazioni?
    La invito nuovamente a scendere dal suo altissimo livello vibrazionale (tanto è ancora in tempo per tornarci visto che il cambio di livello automatico, a quanto dicono, avverrà solo nel 2013) per commentare questo “svarione” e questa caduta di stile che un direttore di svariate testate giornalistiche non dovrebbe avere.
    Quanto alle prove, di quali prove sta parlando? Ma si può rispondere ad una domanda dicendo di andarsi a leggersi le fonti? Spenda queste 2 kilocalorie e almeno riporti un paio di link per orientare l’utente dubbioso e poco informato, e colori il suo intervento mostrando invece quanto è informato lei in materia di geologia, chimica e fisica, pur non essendo del ramo ma come appassionato curioso e discretamente preparato.

  • Lei pensa che davvero un oggetto di quelle dimensioni, come ricorda Madscientist nell’altro post, possa aver creato un cratere di quelle dimensioni misere? Le ricordo quelle del bolide caduto a Tunguska (anche se solo ipotesi dato che non è rimasto nulla dell’asteroide):

    * Giorno: 30 giugno 1908
    * Ora: 14.28
    * Latitudine: 60 gradi e 55 primi Nord
    * Longitudine: 101 gradi e 57 primi Est
    * Altezza dell’esplosione: 8.5 km
    * Energia liberata: 12.5 Megatoni
    * Massa dell’oggetto: 400 milioni di kg
    * Diametro dell’oggetto: 60 metri
    * Velocità: 16.5 km/sec
    * Inclinazione: 3 gradi
    * Azimuth: 115 gradi

  • Perchè l’oggetto è definito e non disintegrato?
  • Lei non crede che possa trattarsi di una sacca creata da qualche esplosione naturale sotterranea? Si tratta della seconda teoria evidenziata nel resoconto di quegli scienziati Russi.
  • Quante meteoriti e/o oggetti “alieni”, ad oggi, sono stati ritrovati conficcati nel suolo terrestre?
  • Perchè questa storia dovrebbe essere collegata a quella di Tunguska, nella Siberia orientale, se collocata in una epoca totalmente differente?

  • Come mai non è rimasto nulla, nemmeno della polvere, di questo misterioso oggetto caduto dal cielo? Non si è rotto nemmeno un pezzettino?
  • Ha mai visto la fotografia del luogo di impatto di un meteorite delle dimensioni di 600mt per fare un paragone?
  • Il “cocuzzolo” del cratere è un “rigurgito” di qualche materiale gassoso proveniente dal sottosuolo (come le famose bolle nel fango) o la prova definitiva che qualcosa è andato a conficcarsi nel sottosuolo?
  • Ed infine, se lei vuole porsi al di sopra di tutta quella branchia “malata” di ricercatori indipendenti che fanno solo male all’ufologia, quale sarebbe la sua ricetta vincente per infondere fiducia e credibilità nei suoi 7000 utenti giornalieri?

    Ma sopratutto, possibile che su 7000 visite al suo sito … l’altroieri, ieri e oggi c’era solo un utente connesso, cioè io? Giochiamo con le statistiche adesso?
    :)

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    54.161.128.52

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    14 Comments

    • Tanto non risponderà mai, se vuoi però ti da il suo numero di cellulare dove probabilmente verrai insultato e minacciato 😉 Mi fa quasi pena sto Massimo Frattini, io stesso, come ho scritto nel mio blog sono stato minacciato e bannato dal suo sito “d’informazione aliena” 😀

        Quota

      • dan512 ITALY Internet Explorer Windows 5 anni ago

        Nel foum di “segnidalcielo”.
        Altri 3 bannati a Luglio.

        Record da “Guinness dei Primati”.
        Ciao

        PS. Dove finirà di questo passo?

          Quota

        • Se ti puo’ consolare mi hanno anche minacciato di far chiudere il blog per aver scritto questo articolo e aver contestato le loro fregnacce…

            Quota

    • P.S.
      Il nuovo stile del blog è strafigo :)

        Quota

    • astars:
      Tanto non risponderà mai, se vuoi però ti da il suo numero di cellulare dove probabilmente verrai insultato e minacciato ;)Mi fa quasi pena sto Massimo Frattini, io stesso, come ho scritto nel mio blog sono stato minacciato e bannato dal suo sito “d’informazione aliena” :D

      Ha capito che comincia a girare qualche soldo a cui non vuole rinunciare per causa di quattro “idioti” come noi..
      :)

      Questo tema è davvero bello, anche se c’è parecchio da lavorare. Solo i files del .css sono 6 o 7 mi pare.

        Quota

    • Laura ITALY Internet Explorer Windows 5 anni ago

      proprio oggi sono stata bannata perchè non d’accordo su un’articolo comparso ieri…
      avevo solamente suggerito di verificare le notizie prima di pubblicarle, perchè come io stessa avevo impiegato 5 minuti per riscontrare la bufala…..ho suggerito in questo modo non stessero rendendo un buon servizio alla ricerca sugli UFO…. rischiando di fare il gioco dei detrattori…..l’avessi mai scritto. Insultata è poco. molto poco “cordialmente” mi hanno detto di “smammare”… se non condividevo !!!!! e pensare che li ho seguiti per due anni andando perfino ai loro convegni….HO sempre pensato che non fosse tutto oro colato! però da questo arrivare alle minacce!!!! BRAVI. COMPLIMENTI.

        Quota

    • Receptioist BRAZIL Internet Explorer Windows 5 anni ago

      Io fui bannato nel famoso “nanosecondo” quando Il mega direttore affermó sul famoso caso Ufo a Gerulasemme (cito testuali parole )
      VERO O FALSO NON IMPORTA , BASTA CHE SE NE PARLI 😮 (sgomento).
      Ovviamente gli domandai anche il xché del mitico slogan SOSTENETE SEGNIDALNERVO.
      Dopo tutti le manifestazioni a pagamento vuole anche un aiutino?
      Fatto sta che é anche simpatico rientrare poi nel sito con altri nickssss.
      Provare x credere :).

        Quota

    • Laura ITALY Internet Explorer Windows 5 anni ago

      Mi hanno troncato l’ IP…. qunidi dall’uff. è impossobile… ma da casa potreì.
      Hanno continuato pure a scrivere su di me dicendo che non avevo il coraggio di incontrarli. Gli ho mandato un’e-mail…educatissima con cui ho chisto un incontro a cis a vis…. mi hanno risposto?????? ANCORA NO!

        Quota

      • Una volta bannavano solo l’email…ma basta usare un proxy server. Lascia perdere, non e’ un forum democratico quello

          Quota

    • Receptioist BRAZIL Internet Explorer Windows 5 anni ago

      Oi mano estão fazendo o seu nome no site das crianças.
      kkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

        Quota

    • Eu sei. Agora virei o “Divino Otelma”, mas nao me preocupo com isso. A ufologia seria não vive e nunca viveu naquele site…
      :-)

        Quota

    • Gennaro ITALY Google Chrome Windows 7 mesi ago

      Stiamo parlando di uno dei più GRANDI CIALTRONI e BUFFONI che il WEB abbia mai visto scrivere! Purtroppo ormai chiunque può comprarsi un sito WEB elevarsi a SUPER ESPERTO di UFOLOGIA e sparare cavolate a raffica!
      Questo ELEMENTO si elegge a super esperto per aver una volta aver avuto un contatto a MONTESACRO, poi si è venuto a sapere che erano delle LANTERNE CINESI! Capito di chi stiamo parlando?

        Quota

    • Giovanni Ioannoni ITALY Internet Explorer Windows 2 mesi ago

      “ NELLA CROCE C’E’ TUTTO L’AMORE DI DIO. ” ( PAPA FRANCESCO BERGOGLIO )
      Inchinarsi alla “ SCINTILLA DIVINA ” in ognuno di noi “ UMANI FIGLI DI DIO “!
      E’ il tempo, che l’umanità porti “ LA PACE E L’AMORE MONDIALE AI SUOI POPOLI “!
      Mio desiderio è realizzare LA PACE, L’AMORE, IL BENESSERE, LA GIUSTIZIA, LA LIBERTA’ E LA DIGNITA’, verso i figli di nostro Signore Gesù Cristo L’Iddio Uno L’Unico L’Eterno!
      Ogni giorno siamo chiamati a fare un passo per la pace: La pace al centro della prima omelia di Papa Francesco al ritorno dalla pausa estiva: il Santo Padre, nel celebrare pubblicamente la Santa Messa in Casa Santa Marta nel giorno in cui la Chiesa celebra la Natività della Beata Vergine Maria ha sottolineato come la pace dipenda da ognuno di noi concludendo che “se nel tuo piccolo, nel tuo cuore non c’è pace, nella tua famiglia non c’è pace, nel tuo quartiere non c’è pace, nel tuo posto di lavoro non c’è pace, non ci sarà neppure nel mondo”.

      ( Dio non è un giudice, alla maniera umana, ma è Misericordia, sempre e comunque. Va oltre le offese. Gli importa solo che si torni da Lui, perché sa che è l’unica via per ritrovare noi stessi e la nostra pace profonda. Ma lo capiamo questo dono? Chiediamo di comprenderlo e viverlo con gioia, attraverso l’intercessione della nostra Madre Teresa, ora Santa. Lei ha scritto: ”Se mai diventerò santa, sarò certamente una santa del nascondimento: mi assenterò in continuazione dal Paradiso per recarmi sulla terra ad accendere la luce di quelli che si trovano nell’oscurità” … la Luce, che solo la certezza della Misericordia del Padre per ciascuno di noi, può far brillare nei nostri cuori, perché poi si diffonda nei cuori dei nostri fratelli, vicini e lontani. Abbiamo tanto bisogno di sentirci amati e tutti dobbiamo sapere che lo siamo, infinitamente, eternamente! Antonio Riboldi. Vescovo.)

      “ Più si avanza dal punto di vista spirituale, più dura sarà la missione che ci sarà imposta. Quando la scienza supera lo Spirito, saltano tutti gli equilibri dell’Uomo…”

      “COME DICEVA PAPA GIOVANNI XXIII: NON MI IMPORTA OBBEDIRE MA AMARE. “

      “ Signore Gesù Cristo, mi lasciai ingannare, ma già da molto tempo sono di nuovo a te per rinnovare la mia alleanza! “

      “ Johannes Unificator Religio Mundi, con il cuore saldo in nostro Signore Gesù Cristo. “

      “ PADRE MIO, MIO DIO, LA MIA ANIMA RIPOSI IN TE, MIO SIGNORE L’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCIENTE. “

      “ E la prima cosa per cui dobbiamo lodare Dio è per averci scelto: “Il cristiano è uno scelto, il cristiano è uno scelto nel cuore di Dio prima della creazione del mondo. “

      “Io accettai il mio cammino il mio andare già prima delle antiche origini dei giorni, io accettai.“

      “ I sacrileghi presunti dèi, fattosi passare per veri che a motivo dei loro crimini perpetrati nei millenni passati sulla nostra Sacra Umanità e nella continua loro manipolazione sulla nostra civiltà terrestre, a motivo della loro sacrilega ingerenza verranno rigettati nello sprofondo del mare dei cieli da dove provengono. “

      “ Si esca dai demiurghi e dagli dèi, essi sono i dèmoni dei sistemi schiavitù cucitici addosso, scrolliamoci dai loro avvinghianti schiavizzanti sistemi. “

      “ Quando il sorriso sgorga dalle lacrime, il Cielo si spalanca, noi siamo fatti di Cielo. Solo il Signore può sconfiggere i nemici, liberare dai dèmoni, guarire dalle infermità psico-fisiche e spirituali, preservare dai pericoli e concedere la Pace nei Cuori, nelle famiglie e nel mondo di tutto il Consorzio Umano. “

      “ Noi Anime del Signore siamo a cura e protezione di Gesù Cristo e della Beata Vergine Maria Madre di Dio, a loro cura e protezione noi siamo. “

      “ Verrà il tempo in cui per coloro che saranno completamente rigenerati nello spirito, svanirà del tutto il concetto letterale della parola, ed in cui verrà inteso oppure insegnato in modo preciso e chiaro in tutto l’Universo il senso spirituale puro, che, quale voce d’un Padre Amoroso a tutti chiama e a tutti grida : Amatevi ! Oh, sì Amiamoci l’un l’altro! “

      “ Le ideologie, cosi come i regimi totalitari e i sistemi capitalistici sono tutte trappole per imbrigliare l’essere umano e renderlo schiavo per l’intero corso della sua vita Terrena, quando invero avrebbe bisogno di cose semplici così come di cose della Terra che L’IDDIO UNO UNI – VERSO ci ha voluto amorevolmente fornire a sufficienza, basta che il tutto sia posto dall’uomo in quel contesto di amore NUOVO e ANTICO nello stesso tempo di un sistema mondo che rispecchi a pieno una tale visione condivisibile di una vita semplice, amorevole, spirituale dedicata a se e agli altri, leggasi: AMA TE STESSO, AMA IL TUO PROSSIMO COME TE STESSO E L’IDDIO UNO AL DI SOPRA DI OGNI COSA.

      ( TROVO, CHE TUTTO SIA FISSATO, VUOI, LA NOSTRA NASCITA, COSI’ COME IL RESTO. TROVO, CHE BISOGNA ENTRARE MENTALMENTE COL PENSIERO ANCHE NEL COMPIUTER E PRENDERNE POSSESSO, SI PRENDA LA COSA COME ESTENSIONE CONSEGUENZIALE DELL’UOMO NEL COMPIUTER, PER POTERLO VIVERE COSCIENTEMENTE ANCHE IN SE’ – IN NOI, DICIAMO IDEALMENTE COME ” BYPASSANDO L’IDEA “, TRA NOI UMANI E IL FATTORE DEL MEZZO ARTIFICIALE. NON SI TRASCURI DETTO “ BYPASSAGGIO “ DEL NOSTRO PENSIERO UMANO.

      Occorrerà essere folli per credere di poter salvare il mondo mutando anche l’aspetto religioso? Sì, amato mondo, accodiamoci all’idea folle e vincente dell’umanità in Dio, di chi in DIO E’. )

      ALL’UMANITA: TROVI ESSA PACE IN SE’ STESSA, E PORTI ALLA FINE DI TUTTE LE GUERRE NEL MONDO! SI PORTI PACE NELL’UMANITA’, RISPETTANDO TUTTE LE FEDI RELIGIONI. SIAMO ALL’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, DOVE IL SIGNORE RICONOSCE SEMPRE I SUOI FIGLI!

      LE NOSTRE VITE NON CI APPARTENGONO – ESSE, LE NOSTRE VITE APPARTENGONO A NOSTRO SIGNORE L’ONNIPOTENTE!

      IL SIGNORE L’ONNIPOTENTE PROFETIZZO’ ALL’IMPERATORE COSTANTINO: IN HOC SIGNO VINCES – CON QUESTO SEGNO VINCERAI!

      L’UMANITA’ PRENDA COSCIENZA, SAPPIA E VOGLIA VIVIFICARE IN SE’ LA SUA VERA GRANDEZZA!

      CRISTO DISSE: IO SONO LA PORTA E CHI ENTRA DOPO DI ME E ATTRAVERSO DI ME SARA’SALVATO! VI BENEDICO TUTTI, VOSTRO, Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman, libero pensatore, filosofo autodidatta alquanto anomalo fuori da schemi ricorrenti, e in piena libertà intellettuale, ottimista cosmico, catalizzatore e anti razzista. Dio Uno L’Unico L’Eterno E’ il tutto. Dio sia sempre in noi figli di Dio, Dio lo voglia, umilmente, Giovanni Ioannoni.

      ( Nota riportata da Papa Francesco: Gesù ci ha insegnato la via da seguire e ci comanda di essere noi coloro che portano Lui agli altri, Lui, che è il cibo che sazia e dà la vita, che crea unità e comunione. )

      ( Il coraggio apostolico, dono dello Spirito Santo, spinge la Chiesa, e con essa ciascun cristiano, alla apertura in uscita, alla missione, non lasciandosi “frenare dalla paura e dal calcolo” e non abituandosi “a camminare entro confini sicuri“: “la Chiesa non ha bisogno di burocrati e di diligenti funzionari, ma di missionari appassionati“.

      Commentando la lettura del Vangelo di questa domenica (Lc 12,49-53), il Santo Padre ha focalizzato la propria riflessione su una delle immagini presenti nella stessa, quella del fuoco: «Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!» (v.49).

      Gesù, ha spiegato il Papa durante l’Angelus del 14 Agosto del 2016, utilizza questa immagine per riferirsi al “fuoco dello Spirito Santo, presenza viva e operante in noi dal giorno del nostro Battesimo“. L’immagine del fuoco, infatti, richiama proprio quello che è lo Spirito Santo, ovvero “una forza creatrice che purifica e rinnova, brucia ogni umana miseria, ogni egoismo, ogni peccato, ci trasforma dal di dentro, ci rigenera e ci rende capaci di amare“. )

      ( La festa del “Assunzione di Maria è un mistero grande che riguarda ciascuno di noi, riguarda il nostro futuro“, ha sottolineato il Santo Padre, un mistero che indica a tutti gli uomini come sia necessario intervenire per porre fine a queste situazioni dolorose per rendere possibile a “per loro l’inizio di una vita di pace, di giustizia, di amore, in attesa del giorno in cui finalmente si sentiranno afferrate da mani che non le umiliano, ma con tenerezza le sollevano e le conducono sulla strada della vita, fino al cielo“. )

      PER UNA CHIESA CHE SI FA MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO.

      “ E CRISTO DISSE: IO SONO LA PORTA E CHI ENTRA DOPO DI ME E ATTRAVERSO DI ME SARA’ SALVATO! “

      “ GESU’ CRISTO CON LA SCHIERA DEI SUOI ANGELI E’ GIA PRESSO NOI UMANITA’. “

      “ TROVO CHE LA VITA VADA VISSUTA IN DIRETTA, E NON ABBISOGNA NE DI SPIEGAZIONI E SE VOGLIAMO NE DI GIUDIZI ALTRUI, SOLO DIO NE E’ A CAPO! ”

      ( PENSIERO PROFETICO DI KAROL WOJTYLA: CI TROVIAMO OGGI DI FRONTE AL PIU’ GRANDE COMBATTIMENTO CHE L’UMANITA’ ABBIA MAI VISTO. NON PENSO CHE LA COMUNITA’ CRISTIANA L’ABBIA COMPRESO TOTALMENTE. SIAMO OGGI DAVANTI ALLA LOTTA FINALE TRA LA CHIESA E L’ANTICHIESA, TRA IL VANGELO E L’ANTIVANGELO. COSI’ COME IL SEGUENTE PROFETICO AVVERTIMENTO DI JOSEF RATZINGER BENEDETTO XVI: IL NOSTRO FUTURO E IL DESTINO DEL NOSTRO PIANETA SONO IN PERICOLO. )

      “ PAPA FRANCESCO: IL MONDO HA BISOGNO DI PERDONO! “

      ( SIAMO ALLA GRANDE PAURA DELL’ERA CONTEMPORANA, CHIAMASI TERZA GUERRA MONDIALE? SIAMO ALLA GUERRA DI CIVILTA’, DI POPOLI, DI NAZIONI E DI RELIGIONI. SIAMO AL TERRORISMO RELIGIOSO? RENDERSI CONTO CHE CI TROVIAMO ALL’ESASPERATO RADICALISMO RELIGIOSO? CHE CONFUSIONE RAGAZZI, COME LA METTI LA METTI, NOI MISERI CI ANDREMMO DIMEZZO! BISOGNA PREPARARSI AL MARTIRIO? NEL CASO, TENERSI PRONTI, PREPARASI, NON FACCIAMOCI PRENDERE ALLA SPROVVISTA, DI SORPRESA. )

      ( DIO PADRE, FAI DI ME UN COSTRUTTORE DI PACE, PLASMAMI, LA PACE, LA MITEZZA E LA FRATELLANZA SIANO IN ME. SIGNORE, ESAUDISCI LA MIA RICHIESTA, PADRE, ASCOLTA LA MIA SENTITA PREGHIERA, PORTA C’IO’ A COMPIMENTO. )

      ( DA PAPA FRANCESCO BERBOGLIO: L’IMPORTANTE NON E’ NON CADERE, MA NON RESTARE A TERRA E’ SAPERSI RIALZARE DOPO LA CADUTA. BISOGNA SAPERSI RIALZARE! ) Nella sua umana simbologia troviamo la risposta per ognuno di noi miseri peccatori! ( Giovanni Ioannoni )

      ( DICIAMOLA TUTTA, SIAMO ALLA GUERRA DI CIVILTA’ E SEMBRA ANCHE DI RELIGIONI, SPERO MI SBAGLI. SI CHIAMI LE COSE CON IL LORO VERO NOME. DA MOLTI ANNI, ALMENO DA DUE DECENNI, L’UMANITA’ VIVE L’ESPERIENZA DI UNA TERZA GUERRA MONDIALE, MI VIENE DA DIRE QUASI IN DIRETTA, UNA GUERRA DI CIVILTA’ E SEMBRA ANCHE DI RELIGIONE, SPERO MI SBAGLI. SI FACCIA CHIAREZZA SULLA IDENTIFICAZIONE DEL GRAVE PROBLEMA, SI PRENDA UNA FERMA POSIZIONE SULLE CONSEGUENTI AZIONI DA INTRAPENDERE CON CERTEZZA E SICUREZZA CONSAPEVOLE, ANCHE SE, LA GUERRA E’ GUERRA, NON MI SEMBRA VI SIANO ALTERNATIVE. VOGLIA LO SPIRITO SANTO ESSERE DALLA PARTE DI PAPA FRANCESCO BERGOGLIO, ANCHE SULLA QUESTIONE DELLA GUERRA DI CIVILTA’ E PRESUNTA GUERRA DI RELIGIONI…, DICEVO, PER COME LA VEDE PAPA FRANCESCO, SE IO MI SBAGLIASSI, IN TAL CASO SAREI BEN FELICE DI RIVEDERE LA MIA POSIZIONE, LA VEDO DURA, MA VISTO MAI. )

      ( MESSAGGIO, 25 LUGLIO 2016, MEDJUGORJE.“ CARI FIGLI! VI GUARDO E VI VEDO PERSI, E NON AVETE NE LA PREGHIERA NE LA GIOIA NEL CUORE. RITORNATE, FIGLIOLI, ALLA PREGHIERA E METTETE DIO AL PRIMO POSTO E NON L’UOMO. NON PERDETE LA SPERANZA CHE VI PORTO. FIGLIOLI, QUESTO TEMPO SIA PER VOI OGNI GIORNO CERCARE DIO SEMPRE PIU’ NEL SILENZIO DEL VOSTRO CUORE E PREGATE, PREGATE, PREGATE FINO A CHE LA PREGHIERA DIVENTI GIOIA PER VOI. GRAZIE PER AVER RISPOSTO ALLA MIA CHIAMATA.” Divulgazione a cura dell’associazione “Vivete i miei messaggi”I messaggi sono pubblicati il 27 di ogni mese su “il Giornale” )

      ( ANCHE SOTTO IL PROFILO TEOLOGICO DOTTRINALE, TUTTO PUO’ MUTARE, SECONDO IL VOLERE DI NOSTRO SIGNORE L’IDDIO UNO L’UNICO, ANCHE ATTRAVERSO NOI SEMPICI ED UMILI UMANI. IL VOLERE DI DIO, INCIDE ANCHE SU DI NOI PECCATORI REDENTI CI PORTA A TRASMETTERE LA SUA PAROLA DIVINA! )

      “ DAL NILO, DAL GIORDANO, DAL TIGRI, DALL’EUFRATE, DAL TEVERE, DAL NEVA, DAL TAMIGI, DALLA SENNA E DAL DANUBIO ARRIVERANNO LE RISPOSTE? “

      SI E’COLUI CHE SI E’, E NON DEVE GIUSTIFICAZIONI ALCUNE VERSO ALTRI!

      L’AMORE PURO E’ IL SENTIMENTO DELLA VITA DELL’UMANITA’, FRA LA DONNA E L’UOMO, E LA SUA FAMIGLIA NE E’ IL RISULTATO DIVINO!

      AMATE SORELLE E AMATI FRATELLI, TORNI L’UMANITA’ AL SIGNORE, SUOI FIGLI DI DIO, SIATE REDENTI NELL’UNO, L’UNICO, L’ONNIPOTENTE, L’ETERNO L’ONNISCENTE!

      OLTRE IL TEMPO E LO SPAZIO, LA VERITA’, RESTA TALE QUALUNQUE ESSA SIA!

      ( IN SALMO 130. Canto dei pellegrinaggi. O ETERNO, io grido a te da luoghi profondi! Signore, ascolta il mio grido ; siano le tue orecchie attente alla voce delle mie supplicazioni ! O ETERNO, se tu poni mente alle iniquità, Signore, chi potrà reggere ? Ma presso te v’è perdono affinché tu sia temuto. Io aspetto l’Eterno, l’anima mia l’aspetta, ed io spero nella sua parola. L’anima mia anela al signore più che le guardie non anelino al mattino’. O Israele, spera nell’Eterno, poiché presso l’Eterno è benignità, e presso di lui è presso di lui è abbondanza di redenzione. ED EGLI REDIMERA’ ISRAELE DA TUTTE LE SUE INIQUITA’. )

      Papa Francesco: Non devo catalogare gli altri per capire chi è il mio prossimo.

      HO FEDE NEL MIO SIGNORE GESU’, NELLE SUE MANI AFFIDO IL MIO SPIRITO!

      Papa Francesco, “profondamente rattristato dalla violenza insensata perpetrata contro vittime innocenti a Dacca, esprime di cuore le proprie condoglianze e condanna questi atti di barbarie come offese contro Dio e contro l’umanità”.

      PENSO CHE IL TERMINE “ SUN GOD “ RICHIAMI SIMBOLICAMENTE LA DOMENICA INTESO COME “ SOLE IN DIO “ NEI CIELI, COME PARTE APPUNTO DI DIO STESSO.

      LA VERITA’ DI TUTTI E DI TUTTO E’ SOPRA DI NOI! ( Giovanni Ioannoni )

      DOPO LA MORTE CORPORALE, CI ATTENDE L’ETERNITA’ IN DIO L’ALTISSIMO.

      “ GESU’ CRISTO APRE NUOVE VIE DI RICONCILIAZIONE TRA NAZIONI, CIVILTA’ E RELIGIONI. “

      “ GESU’ CRISTO PREDETTO DA GIOVANNI, ABBIA PIETA’ DI NOI. “

      SANCTA SANCTORUM: DIO NON E’ DA DIMOSTRARE, DIO E’! SONO STATE DATE A GESU’ CRISTO LE FORZE DI SOPPORTAZIONE ALLE PEGGIORI TORTURE SULLA CROCE NEI MOMENTI DELLA SUA CROCIFISSIONE, CON L’INTERCESSIONE DI GESU’ CRISTO, RICHIAMO A NOI TALI FORZE, SIANO DATE TALI FORZE AI FIGLI DI DIO.

      VENGA LA SUA VOLONTA’, VENGA LA VOLONTA’ DI SOPPORTAZIONE DEL SIGNORE IN NOI.

      ( IL Cristianesimo dalle origini Giudaiche è consapevole di essere votato al Martirio. )

      ( Messia è il termine che designa una figura e una nozione importante per l’ebraismo e per il cristianesimo. In tali religioni si crede che a un certo momento nella storia dell’umanità debba comparire un inviato da Dio, per redimere il mondo e per renderlo migliore. Nel cristianesimo la figura del Messia coincide con quella di Gesù Cristo quindi, di fatto, il Messia per un cristiano è già comparso. )

      Papa Francesco: Amare, comprendere e pregare ma mai giudicare.

      In Verità, non è che il linguaggio Umano in uso sia cambiato, ma in Vero, è la Comprensione in esso che Vive Nuova Esistenza Umana Terrena, dove nulla è scollegato – dove tutto è collegato.

      Come non rendersi conto che il Mondo è andato, punto, e che si appresta ad implodere, punto.

      Quando dico ironicamente ( spostiamoci un po più in là ), mi riferisco al prendere in esame tale reale evento che si presenterà a breve con L’ASCENSIONE nei Cieli per i Figli di DIO a completo raggiungimento del riassetto della Amata Terra, seguito dalla conseguente ri immissione sulla Terra per i Figli di DIO, appunto a completo riassetto avvenuto della Terra.

      AMATO GESU’ CRISTO, STRAVVIENI A PRENDERCI, PORTA IN SALVO I TUOI FIGLI DI DIO.

      Sento di legarmi alle schiere Angeliche che GESU’ CRISTO il Signore manderà ad aiutarci grandemente, ci sarà dato riconoscere la loro Realtà Angelica nel nostro Cuore.

      Esiste una distinzione, invece, di fare riguardo ad altre realtà non angeliche che potrebbero presentarsi su tali realtà con altri intenti non di Amore nel nostro Cuore.

      Occorre distinguere le Manifestazioni della Gloria del Signore e la schiera dei suoi Angeli che entrano in contatto con noi attraverso le forme Cosmiche dette anche dischi volanti, i contatti e gli avvistamenti che non provengono dal piano dello Spirito e che perciò non sono garantiti.

      Le forme Circolare ed ovoidale, dei dischi volanti, costituiscono il segno di riconoscimento e di garanzie di esistere di una Manifestazione ad opera della schiera degli Angeli del Signore.

      Allo stesso modo, le sensazioni di Pace, Amore e Gioia che si comunicano al Cuore sono il segno inequivocabile della presenza della schiera degli Angeli del Signore.

      Oggi, il mio personale punto di vista ( aggiornato ) sulla faccenda del fenomeno ufo è che la cosa non sia affatto affidabile ne credibile e tende anzi a portare ad un pericoloso inganno verso una trappola di perdizione umana.

      La pura Vera Fede in DIO è e sarà sempre la nostra unica fonte di salvezza, non dobbiamo temere nulla.

      Quindi a mio avviso è preferibile ed auspicabile che non ci sia interferenza esterna al nostro Mondo, se non quella di Gesù Cristo e la schiera dei suoi Angeli.

      Non abbiate paura, noi non abbiamo motivo di avere paura consapevoli del fatto che L’IDDIO UNO E’ IN NOI.

      Questo sentivo in cuore di dover rimarcare. DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNIVERSO !
      La memoria dei precedenti della storia dell’umanità, ci da coraggio, forza e sostegno visto che noi ne abbiamo le possibilità e le capacità, basta risvegliarle.

      A mio avviso non ci servono specchietti e monili luccicanti o regalini scientifici e tecnologici, dai provenienti da chi sa dove, un giorno se dovranno avvenire incontri tra noi e altre civiltà dell’universo le vedrei solo posti alla pari nella massima dignità tra noi e loro e non essere imbeccati come si fa con gli uccellini appena venuti al mondo.

      E’ tempo di prendere consapevolezza, questo è vero e sacrosanto ma bisogna fare e riacquistare memoria e tesoro della nostra antica memoria, fratelli leali con tutti ma succubi di nessuno.

      Perdonatemi la schiettezza ma tanto è che questo è, non abbiate paura, ricordiamo, non abbiamo motivo di averne.

      CIO’ CHE VITA E’, ETERNAMENTE VITA SARA’, PUNTO, NOI ANIME FIGLI DI DIO, SIAMO ETERNAMENTE ANIME ETERNE!

      Ricordiamo che ciò che vita è eternamente vita sarà!

      IL fatto non è dubitare sulla esistenza degli extraterrestri in quanto tali, ma porsi e l’essere posti nella condizione di poter decidere e scegliere liberamente in pieno libero arbitrio, se e come noi umanità si debba e si voglia agire e nel caso interagire con altri esseri e quale linea di condotta conseguire.

      Decisione che dovrà essere presa dal basso, ossia a scanso di equivoci, dalle popolazioni tutte e non dai governi i quali governi dovranno con-seguire solo il sacro volere dell’umanità nella sua presso che totalità.

      Amici, sia pace amore e piena apertura con tutti gli esseri di buona volontà di ogni dove, contrariamente, l’ultima battaglia finale sarà la battaglia degli spiriti che a mio avviso è già in atto.

      Niente paura è tutto alla nostra portata Umana, consapevoli di DIO in noi, DIO tra di noi in DIO – Universo.

      Reputo la questione molto seria almeno per come ci viene presentato da più parti, è evidente che non dobbiamo farci mettere sotto.

      In epoche passate sono stati da noi ricacciati più volte, alcuni di questi esseri con intenzioni non di Amore, da dove erano venuti e che la cosa potrebbe tranquillamente ripetersi.

      NOI SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO.

      Cari fratelli miei, c’è veramente il rischio e il pericolo di impazzire, messi di fronte ad immani sconvolgimenti che ci vengono presentati da più parti ed anche in modo discordanti tra di loro.

      Che IDDIO ci Conservi in Salute sia Fisica che Psichica – Mentale non che Astrale e Spirituale, DIO, lo voglia.

      E’ tempo di Ri – appartenersi, Ri – prendendo Piena Consapevolezza di Noi Stessi.

      Solo nel caso si verificasse una sicura leale collaborazione tra le svariate case-civiltà dell’universo senza secondi fini, allora e solo allora noi umanità potremo interagire e collaborare amorevolmente a viso aperto e a totale parità di intenti e di amore, la fiducia dovrà essere reciproca e porci in condizione di poter scegliere e decidere liberamente sul da farsi.

      Amore non è trattare i propri fratelli del cosmo dall’alto in basso ma a pari dignità di Amore.

      E’ tempo delle decisioni Universali questo è vero e sacrosanto, ma, bisogna avere memoria e fare tesoro del nostro antico e glorioso passato, fratelli con tutti ma non succubi.

      Chi è nella condizione di volere e potere aiutare chi si trova nel bisogno e nel pericolo impellente e questo chiaramente senza altri reconditi fini, venga, si presenti apertamente con dovuto preavviso e si ponga visivamente allo scoperto, non prima di aver ricevuto un regolare nostro invito ed esponga le ragioni e l’amore che li guida e ci guida entrambi.

      In sintesi parliamone apertamente, si vedrà ma non metteteci di fronte al fatto compiuto.

      Noi non siamo ne vogliamo essere Coltura ne raccolto di nessuno, noi siamo e vogliamo essere una Civiltà e una Cultura riconosciuta e amata dall’universo intero, amore che riversiamo a tutte le leali civiltà del cosmo.

      La mia è scelta e presa consapevole di appartenenza, niente di più niente di meno.

      LA NOSTRA FORZA E’ E RESTA PATER DEUS, IN SANTA VERGINE MARIA MADRE DI DIO, DI PATER DEUS, DI SUO FIGLIO JESUS CRISTUS, DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE, CHE VA INTESO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO. AMEN.

      IN NOME DELLA MADRE, DEL PADRE, DEL FIGLIO, DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE, AMEN.

      Noi ci affidiamo alla Misericordia del Signore, alla Misericordia del Signore noi ci Affidiamo.

      Noi Umanità Siamo il risultato della Creazione di Dio e in tale verità ci riconosciamo.

      La nostra, sia presa consapevole di appartenenza, niente di più niente di meno, noi siamo figli di Dio L’Unico L’Eterno.

      E’ tempo di prendere coscienza di se stessi, Dio in noi, Dio fra di noi, in Dio Uni – Verso.

      Noi ci Affidiamo alla Misericordia del Signore, alla Misericordia del Signore noi ci Affidiamo. Spiritualmente, Johannes unificator religio mundi. IL nuovo Giovanni Battista del terzo millennio, ( nel senso simbolico del termine ). Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman. )

      Sono colui che sono, e colui che sono, non abbisogna di giustificazioni alcune verso altri.

      Ci raccomanda papa Francesco: Per incontrare il Signore dobbiamo essere così: in piedi e in cammino. – a dunque concluso Francesco – Poi aspettare che ci parli: a cuore aperto. E ci dirà: ‘Sono Io’ e lì la fede diviene forte. La fede è per me, per custodirla? No! È per andare a darla ad altri, per ungere gli altri, per la missione.

      Siamo messi di fronte a noi stessi, affrontiamo la porta dello spavento supremo dove tutto si dissolverà e ci porterà alla nuova RI-NASCITA, facciamolo senza paura tenendoci idealmente tutti mano nella mano DALLA PRIMA ALLA ULTIMA ANIMA FIGLIO DI DIO SULLA TERRA.
      Non affanniamoci per il domani, non abbiate paura.

      Inizino canti e balli con musiche Celestiali, l’allegria, la gioia e L’Amore contagino i Figli di DIO.

      GESU’ CRISTO CI SORREGGE, PROTEGGIE E ACCOMPAGNA ALLA NUOVA TERRA RI- GENERATA PREDISPOSTA DA NOSTRO PATER DEUS.

      Prima che il caos sopraggiunga, metto da parte il ragiona-mento e la costruzione intellettuale per ritrovare e riconoscere definitivamente casa esteriore e interiore nel Tempio Tabernacolo del mio cuore, dove ritrovo pace, dove ritrovo silenzio, dove ritrovo Amore Infinito Avvolgente, dove ritrovo DIO UNO IN SPIRITO, QUALE UNICO NOSTRO CREATORE.

      Mi con-cedo e abban-dono a DIO UNO, QUALE NOSTRO UNICO CREATORE, che possa essere eternamente suo strumento Terreno e Celeste.

      Carissimi, non voglio insegnare niente a nessuno, diciamo, più che altro, cerco di ridestare in noi l’antica memoria di noi stessi, che abbiamo già tutto dentro da sempre!

      ( È per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere, affinché nessuno se ne vanti. ( Efesini 2:8 )

      “Egli, il Signore nostro Dio, ci ha salvati e ci ha rivolto una santa chiamata, non a motivo delle nostre opere, ma secondo il suo proposito e la grazia che ci è stata fatta in Cristo Gesù fin dall’eternità” (2 Timoteo 1:9). )

      L’importante è apprendere come pensare non cosa pensare, questa è la cosa importante, dopo quella del respirare, come la capacità di saper discernere tra il Bene e il male, il così chiamato libero arbitrio, donatoci da Dio nostro Signore. Noi , umanità manipolata, imprigionata dal serpente, il maligno Satana, si rompa l’incantesimo, se vogliamo noi possiamo liberarci, basta volerlo, basta farlo. Dio, ci richiama appunto a farlo!

      ( Tutto ciò che esiste contiene la “VIA”. Tutto ciò che esiste rispecchia l’UNICA DIREZIONE per raggiungere la PERFETTA ARMONIA. Nulla è a caso! Se tu saprai osservare con la tua “essenza” scoprirai l’ESSENZA del TUTTO che vi si rispecchia. Ogni minimo dettaglio del mondo materiale ti indica la VIA. Se tu saprai scoprire questo segreto ed accettare con AMORE e SEMPLICITÀ il messaggio contenuto in ogni frammento del VISIBILE e dell’UDIBILE, troverai la PERFETTA ARMONIA, CONOSCERAI LA SOTTILE SCIENZA DELL’IMMORTALITÀ DELL’ANIMA. Caro fratello diffondi questo pensiero. Seminalo con ardore e convinzione, con semplicità e umiltà. Questo è il tuo compito, questo è il compito di ogni essere creato nel mondo materiale e immateriale. Questa è la LUCE dell’UNO. I Maestri dello Spirito Immortale seguono le vostre direzioni e dirigono i vostri passi. )

      COME, IL RISVEGLIARE IN NOI UMANITA’ LA UNIFICAZIONE E INTEGRAZIONE DELLE FEDI – RELIGIONI MONDIALI TERZO MILLENNIO, NELLA FRATELLANZA DEI POPOLI DELLE RELIGIONI E SUE FEDI, DEL NUOVO UMANESIMO NASCENTE. DENTRO NUOVE FRONTIERE DI LUCE DEL PENSIERO UMANO VIVENTE RELIGIOSO SPIRITUALE DEL PADRE NOSTRO GESU’ CRISTO, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO.

      (MARCO PANNELLA A PAPA FRANCESCO: TI VOGLIO BENE DAVVERO TUO MARCO. )

      RUDOLF STEINER: VIVERE LA VITA E NON ESSERE VISSUTI DALLA VITA.

      MOTTO DI GIULIO ANDREOTTI? : VIVERE E LASCIAR VIVERE LA VITA.

      LE VIE DEL SIGNORE SONO MISTERIOSE!

      CON PAPA FRANCESCO BERGOGLIO, L’ARGENTO VIVO E’ IN LUI. CON PAPA FRANCESCO BERGOGLIO, NON C’E’ NE PIU’ PER NESSUNO, METTETEVI L’ANIMA IN PACE!

      “ IO SONO LA VIA, LA VERITA’ E LA VITA. NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME, Giovanni 14 : 6. “

      “ NEL MONDO DEGLI UMANI TUTTO E’ RELIGIONE! “

      “ PACE, LIBERTA’, BENESSERE E DIGNITA’ PER L’INTERA UMANITA’ TENENDO IN ALTO I NOSTRI CUORI! “

      Non siamo orfani ma figli dello stesso Padre buono e misericordioso. ( Papa Francesco Bergoglio )

      IL SIGNORE L’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO RICONOSCE I SUOI!

      “CIO’ CHE DIO HA UNITO NESSUNO LO SEPARI!”

      CHI AVREBBE CREATO DIO, chi avrebbe creato DIO? Domanda da niente dove l’inizio del tutto può stare ad un eterno CHE PERPETUA SE STESSO, in un mai iniziato che non avrà appunto mai fine nel quale noi siamo una creazione – trasformazione di un tutto dove nulla si crea ma dove tutto si trasforma, noi umani siamo portati a determinarlo come creazione che andrebbe inquadrato nei termini di eterne trasformazioni di tutto ciò che è da sempre e eternamente sarà. Questo mi sento di poter dire pur avvertendo una marcata sensazione di infinita inadeguatezza nel rispondere ad una domanda cosi importante ed elevata che è al di fuori di qualsiasi portata umana. In tutto ciò che noi definiamo e chiamiamo “nulla”, può stare, il resto “il tutto”, che al momento non riusciamo ad analizzare e definire nei termini realmente esistenti stante al di fuori delle nostre momentanee limitate comprensioni risvegliate.

      Dio ci fece Uomini, altri e gli uomini ci fecero schiavi.
      Signore, vieni a liberarci, noi siamo sempre più schiavi, vieni Signore.
      IL Signore E’ il nostro Dio, il Signore è Uno nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole. Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia.

      La terza guerra mondiale è bella che già in atto, e noi che facciamo? A mio modesto avviso, solo Papa Francesco può aiutarci a districare e risolvere il grave problema! Affidiamoci a sua Santità Papa Francesco, solo lui, baciato dallo Spirito Santo, potrà fare la differenza è salvare l’umanità, anche a costo di immolarsi così come si immolò Gesù Cristo a sua volta! Ci sia il sano risveglio di Libertà e di Pace. Preghiamo, preghiamo, preghiamo, preghiamo, preghiamo. ( Giovanni Ioannoni )

      ( DOPO, PAPA FRANCESCO I, CUI, AUGURO LUNGA VITA, A MIO AVVISO, DOPO DI LUI, “ DOPO PAPA BERGOGLIO “, LA CHIESA, DEL CATTOLICESIMO, DOVREBBE PUNTARE SUL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA, COME “ SUCCESSORE DI PAPA FRANCESCO I “, COME NUOVA GUIDA DELLA NAVICELLA DELLA CHIESA DEL SIGNORE, PER L’UMANITA’ CRISTIANA MONDIALE., FRA LE RIGHE, TEMPO FA, RIPORTO, ANCHE IN QUESTE PAGINE, APPUNTO FRA LE RIGHE, MA NON TANTO, COME DEL TIPO, SOPRA VELATAMENTE INDICATO, E RIPORTATO, ” PER FARE IL GIOCO DEL NEFASTO, BASTA NON FARE NIENTE, BASTA NON MUOVERE PAGLIA….., A NOI LA SPETTANZA DI METTERE IN GIOCO, APPUNTO, IL NOSTRO ECCELLENTISSIMO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA…

      MI RIPETO,QUI, DOPO BERGOGLIO, BISOGNEREBBE METTERE IN GIOCO, APPUNTO, SUA ECCELLENZA, IL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA. ” HO AVUTO IL GRANDE ONORE, ANNI FA DI CONOSCERLO PERSONALMENTE, E DI INCONTRARLO ALTRE VOLTE, ANCHE AL CELIO, PRESSO LA CHIESA, SANTA MARIA IN DOMNICA AL CELIO ( ALLA NAVICELLA ) A ROMA, SUA ECCELLENTISSIMA, IL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA, SIA LA NOSTRA NAVICELLA PER LA CHIESA DEL SIGNORE A VENIRE, DOPO FRANCESCO I, IN MERITO, A SUO TEMPO AVVERTII, LA SUA GRANDEZZA SPIRITUALE, LA POTENZA DEL SUO SPIRITO, IO L’HO SPERIMENTAI, NEL TROVARMI, NELL’ESSERE, NEL DI LUI, CAMPO AUREO?! DIO L’HO VOGLIA. “. COSI’, MI SONO ESPRESSO NELL’ANIMO. Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman )

      ( Bisogna far ritorno al vero primo genere di Dio, a quello della Madre, la donna non sia più sottomessa a l’uomo, né mai più posta nello stato di inferiorità, si raggiunga lo stato egualitario tra i due sessi, secondo il volere di Dio! NOI SIAMO IN DIO MADRE, DIO PADRE, DIO FIGLIO, DIO SPIRITO SANTO E DIO SOLE! )

      IN NOME DELLA MADRE QUALE PRINCIPIO GENERATORE FEMMINILE MADRE DI DIO, IN NOME DEL PADRE, IN NOME DEL FIGLIO, IN NOME DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE. IL QUINTITARIO NEL TERZO MILLENNIO E’ INIZIATICO, COSI’ MI ARRIVA, SPERO CHE LA COSA NON SCONVOLGA.

      Non si può definirsi Cristiani senza riconoscere la propria origine Ebraica. (Papa Francesco I)

      “Ciò che non si comprende, nemmeno si possiede.” ( Johann Wolfgang von Goethe.)
      Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia. È perché sennò Gesù è sceso sulla Terra? Benedico il mondo intero, come pure in modo speciale Papa Francesco e Monsignor Vincenzo Paglia…..!

      Che bello pensare che le donne possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare che preti,vescovi e cardinali di entrambi i sessi possano contrarre matrimonio tra uomo e donna “ famiglia naturale appunto tra Donna e Uomo”, che bello pensare che possano sperimentare e trasmettere direttamente la Divina esperienza della famiglia, che bello pensare che i gay anche apertamente dichiarati, di ogni sesso, possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare. Siamo tutti figli di Dio, di chi Figlio di Dio è.

      SPIRITUALMENTE SIAMO TUTTI SEMITI ! ATTRAVERSO CRISTO E IN CRISTO, NOI SIAMO I DISCENDENTI SPIRITUALI DI ABRAMO!

      Come si fa a ritenere il Sole fuori dal monoteismo se il monoteismo è espressione stessa del Sole quale parte tangibile religioso spirituale dell’Iddio Uno Uni-verso L’Eterno.

      IL Sole di tutti i Soli degli Universi del Creatore giungono a noi! Con questo, senza dimenticare, il primo monoteista della storia, il Faraone Akhenaton stesso!

      Ognuno resti nel grembo della propria religione, abbracciando la unificazione unitaria delle religioni del mondo, ci si riappropri della propria identità di appartenenza.

      Si riceve il dono della Salvezza per Grazia del Signore non per meriti propri ma in quanto, sue, Anime di Dio. IL Predicatore Giovanni il Battista per mezzo del Battezzo dell’acqua sul Giordano, fece suoi. E’ come essere stato Crocifisso con Nostro Signore e non essere più io che vivo in me ma è Cristo Re che vive in me. Tutto Giungerà dal Cielo e Tornerà al Cielo, posto nel Santissimo Gesù Cristo Re.

      Noi tutti siamo in grado di modificare al meglio se vogliamo anche il nostro futuro già scritto intervenendo sul passato con atti presenti di inversione e con essi modificare un disastroso futuro già scritto dall’umanità. Un altro futuro migliore possibile è alla nostra portata, bisogna decidersi e riscriverlo tutti insieme , usciamo allo scoperto agendo di conseguenza, subito, adesso.

      Oggi, provo infinita gioia di appartenenza in Gesù Cristo, prima credevo ritenevo erroneamente di essere un ateo, tante è vero che nel 1998, quando come facente parte del movimento raeliano il 5/6 Aprile sempre dello stesso anno, feci contrassi apostasia a Losanna. A fine Dicembre 1998 abbandono definitivamente la mia “presunta ma non veritiera” appartenenza all’ateismo, per fare ritorno e risposo in coscienza Cristo in me, nell’assoluto mio essere nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso.

      QUANDO LA CONCILIAZIONE VERSO L’UN L’ALTRO SARA’ IN NOI, L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE UNIONI DELLE RELIGIONI E SUE FEDI SARA’ IN NOI UMANITA’, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO, COME PARTE DI DIO, L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE, L’ONNISCENTE STESSO, IL TEMPO E’ ADESSO! LA FEDE IN CONTINUO CAMMINO, NELLA NUOVA RIVOLUZIONE RELIGIOSA SPIRITUALE, E’ NEL SEGNO DELLA CROCE, ESSA SI ATTESTA QUALE PIETRA ANGOLARE NELLA PIRAMIDE DELL’UMANITA’ SUL PIANETA TERRA! PRENDIAMONE COSCIENTEMENTE E CONVINTAMENTE PARTE, FACCIAMOLO GIOIOSAMENTE, SIA LA NOSTRA PIU’ PURA E VERA SCELTA VERSO L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, NELLA FEDE IN CONTINUO CAMMINO UNIVERSALE!

      Noi non siamo il corpo fisico che momentaneamente abitiamo, è il corpo fisico che serve l’anima che noi siamo, e che ridoniamo all’amata terra all’abbandonare del veicolo corporeo, che ringraziamo infinitamente per il dono ricevuto, riprendendo il proseguo del cammino dell’anima, verso l’Eternità che noi siamo in Dio nostro Signore, visto anche, che noi si vive una sola volta alla volta, secondo il volere di nostro Signore L’Iddio Uno L’Eterno!

      IN NOI UMANITA’ C’E’ LA SALVEZZA, DATOCI DA NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO 2000 ANNI FA!

      DALL’ANTICO TESTAMENTO: Dio le pose nel firmamento del cielo per illuminare la terra e per regolare …. Noè aveva seicento anni, quando venne il diluvio, cioè le acque sulla terra. … Attese altri sette giorni e di nuovo fece uscire la colomba dall’arca e la ….. Mosè si pose alla porta dell’accampamento e disse: “Chi sta con il Signore, venga da me!”.

      IL FIRMAMENTO DEL CIELO CADRA’ NUOVAMENTE SULLA TERRA? NEL CASO AVVENISSE, NIENTE PAURA, NOI SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO!

      E’ riportato che : Comunque sia, comunque vada, saremmo sempre il risultato di noi stessi, questo E’!

      GESU’ CRISTO, COLUI CHE 2OOO ANNI FA, HA PORTAT0 LA SALVEZZA, ORA, ALLA SUA SECONDA VENUTA, PORTA ALL’UMANITA’ LA PACE!

      PENSIERO DI PADRE PIO: CONFIDATE IN DIO E VINCERETE LE IRE INFERNALI, POI, PADRE PIO IN SEGUITO E’DIVENTATO SANTO APPELLATO SANPIO!

      ( Secondo il mio personale punto di vista, Israeliani e Palestinesi, sono votati ad essere un solo popolo, una sola nazione e un solo amore, uniti l’un nell’altro e l’un per l’altro, verso un mondo ed una umanità d’amore e di pace! ( Giovanni Ioannoni )

      ( Io credo che, se non ci sarà prima la fine del mondo, cristiani ed ebrei possano essere una sola cosa nel giro di sessanta – settanta anni. ( Don Luigi Giussani, Da una intervista pubblicata su libero il 22 agosto 2002. )

      La Fede, luce del pensiero vivente agisce in noi! Gesù di Nazareth, disse ai suoi discepoli, andate e mantenete il segreto. La Fede tutto può! La Fede in Dio è grandemente positiva e funge da Creatore! La Religione di Cristo si Rivoluziona rapportandosi all’oggi nel segno della Croce!

      LA NOSTRA FEDE IN GESU’ CRISTO CI SALVERA’. SI TORNI A GESU’ CRISTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! CONCENTRARE I PROPRI PENSIERI IN “DIO NOSTRO SIGNORE”, nel richiamo alla voce che pro-viene dall’Alto.

      Siamo alla fratellanza umana dei figli di DIO di chi figlio di DIO E’!

      IL mio augurio è che vi trovi in piena salute fisica, mentale e spirituale. Ricordate, vi voglio un mondo di bene e vi porterò nei miei ricordi e nel mio cuore, ovunque io sia ovunque io vada!

      Ci siamo, amate care Sorelle, e amati cari Fratelli Figli di DIO, è come essere tornati alle origini dell’Antico Egitto e del mondo.

      Si è capito che il nuovo linguaggio agisce ed usa ( simbolicamente ) L’Identificazione Geroglifico della Parola, è come l’essere tornati all’Antico Egitto e del mondo, dove interpretava il tutto in funzione dell’immagine configurata, vuoi anche con i nuovi mezzi tecnologici messi in campo, non ultimo quello dei media del presente. Parlo di mia nuova comprensione, di Linguaggio configurato in me con il Risveglio della nuova presa di coscienza, da questo, l’intuizione dell’essere tornato ( simbolicamente ) nell’Identificazione Geroglifico della Parola all’Antico Egitto e del mondo, dove si interpreta il tutto in funzione dell’Immagine configurata Ritrovata. Consiglio di non dare mai nulla per scontato, lascia sorprenderti da altri e lasciati sorprendere anche da te stesso. SCOPRIRAI DI ESSERTI RI-TROVATO.

      Tutto E’ in movimento, così come la dottrina che Gesù Cristo ci ha tramandato che viene rapportato alla nostra comprensione mutevole coscienziale che muta, appunto, e si aggiorna nei secoli come nei millenni, ecco perche a mio avviso, Gesù si esprimeva più volte in parabole. Comprensibile e coraggioso coglierne con audacia le mutazioni che Gesù Cristo ci invita a percepire secondo il voler di DIO. PACEPACEPACEPACEPACEATUTTELEDONNEEUOMINIDELMONDOINDIO.

      Più si avanza dal punto di vista spirituale, più dura sarà la missione che ci sarà imposta….
      Quando la scienza supera lo Spirito, saltano tutti gli equilibri dell’Uomo….

      Gesù, Figlio della Madre, del Padre, dello Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso, come stessa parte di Dio!

      E’ l’ora della clemenza, è l’ora della clemenza nel ravvedimento, è l’ora della clemenza storica, è l’ora che il tutto sia trasceso, trasmutato, risolto, adesso, è l’ora della clemenza verso se stessi, è l’ora della clemenza nei confronti del nostro prossimo, è l’ora che il tutto sia trasceso trasmutato risolto, adesso, è l’ora della clemenza. Mistica Catarsi Spirituale, che una Reincarnazione delle Origini, si sia Risvegliata forse in me? Spero che la cosa non sconvolga. DIO E’ IN ISPIRITO, ANIMA E CORPO ANCHE DELL’UMANITA’ DI CHI IN DIO E’! Nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso!

      L’uomo è a immagine di Dio, quale sua emanazione sua essenza, suo spirito Dio è, Dio è amore quale sua emanazione e sua essenza, ad immagine di Dio l’Uomo è.

      IL più puro vero simbolo della “ Nuova Rivoluzione Religiosa Spirituale”, E’ nel segno della Croce “, nella sua liturgia del simbolo, che si pone all’unire alla sommità, le prima tre dita della mano destra, mentre le altre due dita verranno ripiegate nel palmo della mano. Con le dita così disposte, il fedele si tocca con la mano destra la fronte consacrandosi ai nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, il tutto indirizzato secondo la Nuova Rivoluzione Religiosa Spirituale nel segno della Croce, poi, sempre con la mano destra si tocca il petto, per consacrare il proprio cuore ai nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole; infine sempre con la mano destra si tocca prima la spalla destra e poi la spalla sinistra consacrando la propria forza, per compiere ciò che è bene, e dice: “ Nella volontà dei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole “, dopo fattosi come detto il segno della Croce, dice Amen.

      Si abbia sempre Fede e fiducia nell’aiuto di Gesù Cristo, che immolandosi sulla Croce ha compiuto l’opera per la salvezza dell’umanità, “ PER CHI, RICONOSCIUTI DAI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE, VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!

      SE RISULTASSE COMPLICATO, SEGUIRE CORRETTAMENTE LA LITURGIA DEL SIMBOLO, CONSIGLIO DI RACCOMANDARSI E RIMETTERSI SEMPICEMENTE CON DEVOZIONE AI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE NEI CIELI.

      FARSI SEMPLICEMENTE IL SEGNO DELLA CROCE COME MEGLIO SI CREDA, CON TRASPORTO CELESTIALE RIVOLTO AI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, ED ESSERE COSI’ AMATI COMUNQUE E SEMPRE, ED RICONOSCIUTI SUOI FIGLI, I FIGLI DI NOSTRO SIGNORE L’UNICO L’ETERNO!

      DIO IN NOI, COME PARTE DI DIO STESSO IN NOI, TRAMITE DIO NOSTRO SIGNORE, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!

      SI PERDONI ANCHE LE MIE SUCCESSIVE ARDITE AGGIUNTE, SEMPRE GESU’ CRISTO PERMETTENDO E VOLENDO!

      IN AGGIUNTA E A CONCLUSIONE, QUANTO SEGUE: SIAMO ALL’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, Giovanni Ioannoni (alias) JURM Ben ISman, DOVE NE’ E’ IL PORTATORE, E SI RICORDA, CHE, “JURM” STA A “JOHANNES UNIFICATOR RELIGIO MUNDI”, CHE SI RI-SPOSA IN GESU’ CRISTO RE, E RI-PORTA COME PROPRIO SIMBOLO, IL RICONSOLIDARSI NELLA CROCE CRISTIANO CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA, E APPORTA OLTRE, CHE LA NOVITA’ DEL QUINTITARIO DEL TERZO MILLENNIO, “IN MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO RE STESSO”, E RIPORTA ANCHE L’ULTERIORE NOVITA’ CHE TROVIAMO NEL SEGNO DEL PUGNO CHIUSO DELLA MANO DESTRA, CHE SI COLLOCA A PIENO CONTATTO A PUGNO CHIUSO, DALLA PARTE, NEL PUNTO DEL CUORE. NEL PIENO AMORE IN GESU’ CRISTO RE, CHE DA’ PROTEZIONE ASSIEME ALLA MADRE DI NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO RE, CHE INFONDE A NOI FIGLI DI DIO, PROTEZIONE E FORZA ALL’UMANITA’, SIA NEL NOSTRO PRESENTE, NONCHE’ NEL NOSTRO UMANO FUTURO. NELLA SANTA ALLEANZA DELLE RELIGIONI DEI FIGLI DI DIO, COSI’ CHE’, L’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO CI TROVA SEMPRE, OVUNQUE NOI SIAMO. L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, POSSA PORTARE LA PACIFICAZIONE DELL’UMANITA’ SULLA TERRA, PER COME E’ NELLE VERE E FERVIDE INTENZIONI ANCHE DI, Giovanni Ioannoni, CHE NE’ E’ IL PORTATORE, COSI’ VOGLIA GESU’ CRISTO RE, IL SIGNORE IDDIO UNO, L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCIENTE!

      Dopo la dipartita fisica terrena del nostro umano corpo, ci attende la vera vita, dove noi umani accederemo appunto alla vita Eterna! Tenendo ben presente che Dio ci ha dato la Sacra Vita, e spetta solo al Signore Iddio farsene carico nel riprenderla a sé a tempo debito! Non si cada ne si sprofondi negli abissi dell’inferno, non cadere mai e poi mai nel nefasto richiamo del diavolo, che aspira ad appropriarsi delle anime del Signore Iddio.

      Nel segno della Croce e in nome di Gesù Bambino, Giovanni Ioannoni, Benedice i figli di D-O, i suoi figli Benedice. Preghiamo quotidianamente, per purificarci riconoscendoci Figli di nostra Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole. Amen. Coloro che portano la testimonianza di Gesù possiedono, come lui, lo “Spirito della profezia.” (Apocalisse 19:10).

      Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia. Colui che non porta la mia croce non può essere mio discepolo. ( Parola di JESUS CRISTUS ) Nel segno della croce di Cristo in noi, come detto da JESUS CRISTUS, noi saremmo in Cristo stesso e Cristo stesso sarà in noi!

      Si, persegua quanto segue: Si dice che, tutto sia nella presa di coscienza consapevole, che rimuove da paure, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo.

      “Nella fede morirono tutti costoro [i patriarchi e le matriarche], pur non avendo conseguito i beni promessi, ma avendoli solo veduti e salutati di lontano, dichiarando di essere stranieri e pellegrini sopra la terra”. È quanto leggiamo nella lettera agli Ebrei (11,13). Ed ancora nella prima lettera di Pietro (2,11): “Carissimi, io vi esorto come stranieri e pellegrini ad astenervi dai desideri della carne che fanno guerra all’anima”.

      Sentirsi accasati nel cuore dell’Amore Puro in Dio Nostro Signore e non nella condizione illusoria dell’inganno dello strofinar delle carni fine a se stesso del nefasto il demiurgo il diavolo satana. Dove l’Atto sessuale sia compiuto nell’Amore puro, fine – teso, ossia, alla procreazione, e solo, quando consenzienti, desiderato e voluto dalla donna e dall’uomo, e non per mero perverso motivo, anche se capisco come ci dice Gesù che lo Spirito è pronto ma la carne è debole, capisco che questo è un punto difficile da comprendere ed accettare, dove solo Gesù ci può essere d’aiuto, nella nostra umana debole condizione, Gesù aiutaci, noi da soli “apparentemente” non siamo in grado di venirne a capo. Prendere la cosa il tutto come consiglio non quale obbligo, consiglio si obbligo no, Gesù ci salvi dalle tentazioni, e Papa Francesco ci ricorda che le tentazioni ci vengono dalle ferite lasciate a noi dal peccato originale.

      Sulla breve attuale prima vita umana, sono convinto che l’umanità, nel tempo, saprà venirne a capo e superarla , se Dio L’Unico L’Eterno vorrà, torneremo a vivere più a lungo come era nel passato.

      Comunque sia, comunque vada, comunque avvenga, anche nel caso venissi segregato posto in carcere, o venire meno a questo mondo, nel peggio essere ucciso per mani di chi? Non saprei, ne li temerei. Anche non essere più memore del mio vissuto ( perdere la memoria ), diciamo essere come quasi se non del tutto annullato, la cosa, non cambierebbe affatto, l’effetto – efficacia del presente messaggio qui trasmesso e impresso alla amata Umanità Terrestre, esso non verrebbe mai meno. Tale messaggio, resterebbe comunque impresso nel profondo della Coscienza dell’Umanità sulla Terra per sempre, ripeto per sempre, in modo operativo indelebile Generato, quindi attuato, ripeto operativo indelebile Generato quindi attuato nel mondo e nella vita degli umani sulla Terra, esso, resterebbe comunque per sempre registrato Generato in Eterno nella coscienza dell’umanità, quindi attuato.

      Ognuno si adoperi di suo in rapporto a ciò che è interiormente, NON ABBIATE PAURA, il nostro domani è riposto nelle mani di DIO a suo pensiero e cura, a noi quella di fare la nostra parte.
      Rilasciare le vecchie coordinate ormai disattivate, rapportarsi alle nuove coordinate appena attivate e poste in essere del nuovo piano esistenziale universale, per tale compito lasciamoci guidare dal nostro cuore e dall’Amore di Dio nostro Signore l’Unico l’Eterno.

      E SE, L’EVENTUALITA’ DI UNA COLOSSALE ESPLOSIONE ATOMICA, AVESSE LA CAPACITA’ DI INVERTIRE LA ROTTA DI NOI UMANI SUL PIANETA TERRA, E LIBERARCI DALLA SCHIAVITU’, DAI SCHIAVIZZANTI SCHIAVIZZATORI, E’ COME ESSERE, SENTIRSI INTRAPPOLATI IN UNA DIMENSIONE FERMA! E’ IL TEMPO DI TORNARE TUTTI A CASA, ALLA CASA DEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE. L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCENTE NOSTRO SIGNORE L’IDDIO UNO E QUINTITARIO? DOVE PRESSO L’ALTISSIMO, NULLA AVREMO DA TEMERE? E SE…..? E SE…..? E SE…..? E SE…..? E SE…..?

      PENSARE E’ ANCHE, COME UN PO PREGARE E TENDERE, AVERE CONTATTO E ASPIRARE A FAR RITORNO AL REGNO DI DIO? E SE…..? ANCHE SE LA VERA PREGHIERA EFFICACE, E’ QUELLA ESPRESSA ATTRAVERSO LA LETTURA SCRITTA VERBALE SONORA DELLA PAROLA, NON SOLO A MEMORIA, CHE SIA NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO, A LORO PROTEZIONE, NOI SUOI FIGLI DELL’ALTISSIMO, NOI SIAMO. COSI’ SIA. AMEN. NOI FIGLI DI DIO, DI CHI FIGLIO DI DIO E’, NOI SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO. IL SIGNORE IDDIO E’ CON NOI UMANI SUOI FIGLI, IL SIGNORE IDDIO CI ASSISTA. NEL CASO NULLA CI SPAVENTI, RICORDO CHE NOI ANIME ETERNE SIAMO. CAPISCO, DIFFICILE DA METABOLIZARE, NIENTE PAURA, E’ TUTTO NELLE NOSTRE POSSIBILITA’ E CAPACITA’. ( Giovanni Ioannoni )

      ( Avverto in me la Condizione Mistica Umana Spirituale, la Vita di noi Umani è un sogno sognato, è il sogno Increato di Dio Eternamente esistente, da fervente peccatore redento Risvegliato in Gesù Cristo Nostro Signore L’Onnipotente. Noi non siamo il corpo fisico che momentaneamente abitiamo, è il corpo fisico, che serve l’anima che noi siamo, e che ridoniamo all’amata terra all’abbandonare del veicolo corporeo, che ringraziamo infinitamente per il dono ricevuto, riprendendo il proseguo del cammino dell’anima che noi siamo, verso l’Eternità in Dio nostro Signore! Prendo atto di vivere una esperienza mistica. Prendo atto, di essere dentro di me dall’esterno che al momento mi ospita e quindi abito. )

      “Un bagliore romperà l’oscurità e annuncerà il nuovo inizio a nuova vita a nuova resurrezione”.

      Integrazione Unificazione delle Fedi – Religioni mondiali terzo millennio, nella Fratellanza dei popoli e delle sue Religioni nel nuovo Umanesimo nascente, di chi figlio di Dio è. Dentro nuove frontiere di luce del pensiero umano vivente Religioso Spirituale Universale del Padre nostro Gesù Cristo: DIO NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE, VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!

      ADESSO TORNIAMO A CASA! ( PAROLA DI PAPA FRANCESCO BERGOGLIO. ) VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’.

      SIAMO AL TRAMONTO DEI TEMPI, E ALL’ALBA DELLA NUOVA TERRA E DEL NUOVO CIELO. GIOIAMO DONNE E UOMINI DEL MONDO, DIO CI AVVISA! SIA IN NOI LA CROCE DI CRISTO, CHE LIBERA DA TUTTI I FARDELLI!

      SI INTERPRETI, LO SPIRITO DEL SOLE COME PARTE DELLA DEITA’ STESSA! APPUNTO, ANCHE COME DEL GRANDE SOLE DI TUTTI I SOLI DEGLI UNIVERSI STESSI DEGLI UNIVERSI INFINITI IN GESU’ CRISTO!

      PAROLA DI GESU CRISTO: LO SPIRITO E’ PRONTO, MA LA CARNE E’ DEBOLE!

      ANCHE NEL CONTINUO REPITIO SI REALIZZA LA CONDIZIONE DELL’ESSERE UMANO!

      Personale biografia e altro come sopra: Giovanni Ioannoni, nasce a Teramo alle ore 5.00 del mattino dell’11 marzo del 1944 da Olga Sieli e Isman Ioannoni.

      Frequenta la scuola istituto tecnico industriale di Teramo, per poi passare alle scuole tecniche di formazione, prima al Grand’Hotel di Potenza, e poi ALL’Hotel E.N.A.L.C. di Castelfusano. ( Ostia mare Roma )

      Emigra per esperienze di lavoro in più paesi europei dove ha inizio il suo risveglio interiore, religioso spirituale, tornato in Italia risiede a Roma per diversi anni dove porta avanti la sua personale ricerca interiore che lo conduce anche attraverso vie tortuose alle attuali maturazioni spirituali del pensiero Jurmiano di JURM Ben ISman, al momento risiede nella provincia di Roma.

      Giovanni Ioannoni si ritiene un popolano, un non acculturato secondo gli schemi ricorrenti ma pur sempre nell’animo un intellettuale che si è fatto rudemente con l’accetta nella scuola della vita.

      Niente di più niente di meno.

      La sua nuova vita è rapportata agli scopi che Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman ha delineato e prefissosi nei suoi scritti religiosi spirituali Jurmiani, specialmente come il ritrovarsi nell’essere nell’Unificazione mondiale della unione delle religioni e sue fedi, nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso.

      Che Gesù mi protegga, salvaguardi e mi guidi.

      Niente di più niente di meno. In fede, Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.

      ( PRENDIAMO ATTO, CHE NOI UMANI, VIVIAMO ANCHE NELLA ILLUSIONE INDOTTA DALLA NOSTRA STESSA MENTE, VEDI ANCHE L’INDUZIONE, APPUNTO, CHE VIENE DA QUELLA PARTE DEL NOSTRO CERVELLO PIU’ ANTICO, PRIGIONE INGANNATRICE INGABBIANTE, E NON ULTIMO, DI ALTRE ILLUSIONI CHE PERVENGONO DALL’INTROTERRA E DALL’EXTRATERRA. )

      VI PORTO UN MONDO DI BENE, VI AMO TUTTI, OH FIGLI DI NOSTRO SIGNORE, IN NOME DI JESUS CRISTUS, VI BENEDICO TUTTI, OH FIGLI DEI NOSTRI MADRE, PADRE FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE, VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!

      (Tratto da scritti di Bahà’ù’llàh: Benedetto e felice è colui che si leva a promuovere i migliori interessi dei popoli e delle tribù della terra, ancora: Ci si deve gloriare di amare il Mondo intero quale unico Paese e L’Umanità quale suoi cittadini”. Come avrete capito, oltre che Cristiano Cattolico, sono anche simpatizzante dei Bahà’i, dove, l’unità di Dio, l’unità della Religione e l’unità dell’umanità mi trovano in sintonia. E’ dovere di ognuno di essere pietoso e non arrecare male ad alcuno, e di evitare la gelosia e la malignità a tutti i costi. ( Dalla Saggezza di Abdu’l – Bahà’i ) Promessa di speranza: Non é la fine del mondo, ma é l’alba del nuovo giorno per l’umanità redenta in Cristo! ( Da i BAHA‘I. )

      ( DIVENIRE GUIDA, NEL SENSO SIMBOLICO DEL TERMINE, GUIDA RELIGIOSA SPIRITUALE DELLE RELIGIONI, NEL SEGNO DELLA CROCE, NEL SEGNO DEL SIGNORE, L’IDDIO UNO L’UNICO, L’ETERNO, L’ONNISCENTE! )

      LA VITA CONTINUA SEMPRE VERSO LA SUA E NOSTRA ETERNITA’ IN DIO PADRE!

      ( Gesù: “Amati, Mi verrete incontro tra le nubi del Cielo, felici, esultanti: Io vi trasformerò in un attimo e sarete simili a Me. Siate tutti pronti, non fatevi cogliere impreparati, cogliete l’istante, vivete come se ogni giorno fosse l’ultimo. )

      MI RIMETTO ALLA PROVVIDENZA DIVINA, DELL’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO.

      Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman. Accenno sulle Profezie.
      Le profezie sono messaggi-avvertimenti DELL’ETERNO sul nostro futuro per tramite e voce dei profeti, ed è bene farne sempre tesoro, ma attenzione, ce ne sono anche di manipolate – falsate dall’uomo stesso per il mantenimento del proprio potere anche dopo il loro tempo e nel futuro altrui.

      Dette profezie falsate sono vere solo in parte, esse sono vere in alcune identificazioni efficaci per far cadere nel trabocchetto ingannatore, ma false sulla definizione del fine ultimo.

      Esse sono poste ed indotte con il fine di dare a credere all’umanità ciò che non sarà, avvalendosi di alcuni punti veri e facendoli risalire ad un fine falsato non stante nella realtà futura del fine degli accadimenti, questo per impedire la realizzazione di ciò che non è nelle corde dei manipolatori del passato anche verso il nostro futuro presente.

      In sintesi, il loro intento e ricerca di voler sovvertire dal loro passato tramite l’imbroglio, il nostro futuro che è ora anche il nostro adesso-presente.

      A tal titolo, fu inserita la falsità per inculcarla anche nel DNA delle nostre generazioni, oltre che nelle menti ignare.

      L’inganno si adopera in tutti i modi possibili ed impossibili anche nel voler far passare come un futuro malevole ciò che invece dopo la ciclica rigenerazione di nostra madre terra e rinascita spirituale dell’umanità, sarà solo che benevolo anche nell’intento di volontà, di scelta, di azione, di verità e di amore sostanziale universale.

      Nell’aver inserito l’inganno in alcuni scritti sacri sta l’imbroglio e la falsità verso l’intera umanità e verso L’ETERNO nostro DIO.

      E’ ormai il tempo che tornino alla luce le sacre scritture originali ancora esistenti e non contaminate dalle manipolazioni che l’uomo ha apportato su di esse nell’arco dei tempi. Uno studio scientifico spirituale comparato si renderà necessario e senza alcuna egemonia di controllo a comparti stagno, tutti dovranno sapere tutto all’istante.

      Si faccia piena luce sul passato, presente e futuro dell’umanità, del mondo e dell’universo, senza equivoci, imbrogli e censure, metteremo tutto alla luce del sole, tutti dovranno sapere, tutti potranno donare il loro perdono, tutti potranno offrire e donare la loro clemenza, invito a ragionare di nostro con tutto il cuore.

      Usiamo il nostro discernimento, usiamo il libero arbitrio donatoci.
      Ricordo che noi tutti siamo vita e amore, anche per offrire e donare clemenza.
      Per-doniamo noi stessi e saremo sulla buona strada per per-donare tutti e tutto, sia clemenza universale.

      CRISTO nei nostri cuori e lode ALL’ETERNO NOSTRO DIO.
      Sia perdono, clemenza e pace a tutti i popoli in DIO l’UNICO L’ETERNO.

      Aggiungo ulteriori appunti per non essere frainteso: Io parlo solo di una mia remota ipotesi intuitiva che dovrebbe essere comprovata per essere confermata, niente di più niente di meno.

      La mia non è alcuna guerra preventiva né presente, né futura verso le religioni, me ne guarderei bene, io sono per la unificazione unitaria delle religioni, non potrebbe essere diversamente.

      IL mio è il puro interrogarsi dell’animo, tutto qui.

      Una sana rilettura di comparazione dei libri sacri originali compresi quelli ancora nascosti che spero troveranno presto la luce.

      Una rilettura anche dei libri apocrifi che vengano affrontati in senso di piena apertura, alla luce delle esigenze che il terzo millennio presenta, potrebbe, apportare nuova linfa nel risveglio dell’essere per un risveglio delle coscienze.

      Se poi davvero nelle ipotetiche parti mancanti si possano trovare le nostre risposte, cosa dire, chissà chi lo sa, fatto è che noi ne siamo ancora alla continua ricerca, questo dovrà pur significare qualcosa in noi.

      Faccio una proposta sfacciata, auspico una rilettura dei libri originali delle sacre scritture delle religioni del mondo, che sia posta nel senso di vita e di amore pacifista-universalista, con la rimozione qualora si voglia ben inteso, degli equivoci che creano – generano incitamento all’oppressione, alla violenza, all’odio etnico, all’odio in generale, alle guerre tra nazioni, al razzismo di popoli e di nazioni.

      Al contributo per pacificare il mondo, vedrei bene una spontanea rilettura dei testi sacri in tono del tutto pacifista, tale nuova rilettura allo stato dell’oggi la vedrei bene come grande segnale delle religioni quale dono e atto di pace e di amore verso l’umanità stessa, nonché quale atto di riparazione per gli immani errori e crimini commessi nell’arco dei tempi dagli uomini a scusante delle religioni.

      La richiesta non appaia eccessiva, essa è pur sempre alla nostra portata.
      Le religioni trovino la forza di pacificarsi realmente con gioia ed amore tra di loro e pacificheranno l’umanità tutta.

      Ricordo che noi viviamo nel mondo della contraddizione per completarci, l’uomo stesso si riconosca anche nella contraddizione di sé stesso.

      CRISTO nei nostri cuori e lode ALL’ETERNO NOSTRO DIO.
      Un invito, si cerchi di seminare nei buoni campi, all’umanità la spettanza del raccolto.

      ((.Perdonarsi per perdonare l’umanità intera delle generazioni, e nel contempo, mantenere viva la memoria delle azioni. Qual è l’elemento essenziale per essere un vero Israelita? Non è la discendenza letterale da Abrahamo, ma la fede in Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 3:7 (NR): “Riconoscete dunque che quanti hanno fede sono figli d’ Abrahamo.”

      In Romani 9:6-8 (NR) è scritto: “…… infatti non tutti i discendenti d\’Israele sono Israele; né per il fatto di essere stirpe d’Abraamo, sono tutti figli d’Abraamo……. ma i figli della promessa sono considerati come discendenza.” I figli della promessa sono coloro che ripongono la loro fede in Gesù. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 3:29 (TILC): “E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo: ricevete l’eredità che Dio ha promesso.” Che si tratti di Ebrei o Gentili, Dio considera solamente coloro che hanno rinnovato i propri cuori, proprio come dei veri Israeliti.

      E’ scritto nella Bibbia, in Romani 2:28,29 (NR): “Giudeo infatti non è colui che è tale all’esterno; e la circoncisione non è quella esterna, nella carne; ma Giudeo è colui che lo è interiormente; e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito, non nella lettera; di un tale Giudeo la lode proviene non dagli uomini, ma da Dio.” In Filippesi 3:3 (NR) è scritto: “Perché i veri circoncisi siamo noi,
      che offriamo il nostro culto per mezzo dello Spirito di Dio, che ci vantiamo in Cristo Gesù, e non mettiamo la nostra fiducia nella carne.” Dio ha un patto speciale con quelli che fanno parte del vero Israele spirituale.

      E’ scritto nella Bibbia, in Ebrei 8:10-12 (NR): “Questo è il patto che farò con la casa d’Israele….. dice il Signore: io metterò le mie leggi nelle loro menti, le scriverò sui loro cuori; e sarò il loro Dio, ed essi saranno il mio popolo. Nessuno istruirà più il proprio concittadino e nessuno il proprio fratello, dicendo: ‘Conosci il Signore!’ Perché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande di loro. Perché avrò misericordia delle loro iniquità e non mi ricorderò più dei loro peccati.” Confronta con Geremia 31:31-34 ed Ezechiele 36:26-28. La Bibbia riporta le caratteristiche spirituali dell’Israele spirituale di Dio. Esso è un popolo moralmente puro. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 73:1 (NR): “Certo, Dio è buono verso Israele, verso quelli che son puri di cuore. ” Esso è un popolo che è spiritualmente intimo con Dio. Nel Salmo 148:14 (NR) è scritto: “Egli ha ridato forza al suo popolo, è motivo di lode per tutti i suoi fedeli, per i figli d’Israele, il popolo che gli sta vicino.”

      Esso è un popolo assolutamente onesto. E’ scritto nella Bibbia, in Isaia 63:7,8 (NR): “Io voglio ricordare le bontà del Signore…. che ha fatto alla casa d’Israele, secondo la sua misericordia e secondo l\’abbondanza della sua bontà. Egli aveva detto: ‘Certo, essi sono il mio popolo, i figli che non m’inganneranno. ’ Fu il loro salvatore.” Parlando di Natanaele, Gesù ha dichiarato, in Giovanni 1:47s.p. (NR) è scritto: “Ecco un vero Israelita in cui non c’è frode.” Vedere anche Sofonia 3:13. Il vero Israele di Dio è profondamente consapevole del valore salvifico del sangue di Cristo.

      E’ SCRITTO NELLA BIBBIA, in Efesini 2:11-13, 19 (NR): “Perciò, ricordatevi che un tempo voi, stranieri di nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, perché tali sono nella carne per mano d\’uomo, voi, dico, ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d’Israele ed estranei ai patti della promessa, senza speranza e senza Dio nel mondo…
      Ma ora, in Cristo Gesù, voi che allora eravate lontani siete stati avvicinati mediante sangue di Cristo.

      Così dunque non siete più né stranieri né ospiti; ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio”, vedere versetti 11-22, e anche Apocalisse 7:1-14. Il vero Israele di Dio è stato rigenerato dal potere della croce di Cristo; esso è fermamente sostenuto dal Suo amore e dalla Sua grazia. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 6:14-16 (NR): “Ma quanto a me, non sia mai che io mi vanti di altro che della croce del nostro Signore Gesù Cristo, mediante la quale il mondo, per me, è stato crocifisso e io sono stato crocifisso per il mondo. Infatti, tanto la circoncisone che l’incirconcisione non sono nulla; quello che importa è l’essere una nuova creatura. Su quanti cammineranno secondo questa regola siano pace e misericordia, e così siano sull’Israele di Dio.”
      Agli Israeliti spirituali sarà riconosciuta la propria cittadinanza in cielo, nella Nuova Gerusalemme.

      E’ scritto nella Bibbia, in Ebrei 13:14 (NR): “Perché non abbiamo quaggiù una città stabile, ma cerchiamo quella futura. ” In Ebrei 11:10 (NR) è scritto: “Perché aspettava la città che ha le vere fondamenta e il cui architetto e costruttore è Dio. ” Ed ancora in Ebrei 12:22 (NR) è scritto: “Voi vi siete invece avvicinati al monte Sion, alla città del Dio vivente, la Gerusalemme celeste, alla festante riunione delle miriadi angeliche.” Questa è la Gerusalemme “…. di lassù è libera, ed è nostra madre.” Galati 4:26 (NR). Quando Dio creerà un nuovo cielo e una nuova terra, allora il Suo Israele spirituale abiterà la Nuova Gerusalemme. Dio porrà questa città sulla terra e ne farà la capitale spirituale dell’Universo. Sarà una città di pace che non sarà mai toccata da apostasia, conflitto, violenza o empietà di qualsiasi tipo. E’ scritto nella Bibbia, in Apocalisse 21:1-4, 27 (NR): “Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi… vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scender giù dal cielo da presso Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. Udii una gran voce dal trono, che diceva: ‘Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio.

      Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate ’…… E nulla di impuro né chi commetta abominazioni o falsità, vi entrerà; ma soltanto quelli che sono scritti nel libro della vita dell\’Agnello.” Benché rispettosi delle leggi umane, gli Israeliti spirituali non considerano alcun governo terreno come massimo rappresentante di Dio. La loro cittadinanza spirituale e i loro affetti principali sono in cielo. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 3:20 (NR): “Quanto a noi, la nostra cittadinanza è nei cieli, da dove aspettiamo anche il Salvatore, Gesù Cristo, il Signore.” In 1 Pietro 2:9 (NR) è scritto: “Ma voi siete una stirpe eletta, un sacerdozio regale, una gente santa, un popolo che Dio si è acquistato, perché proclamiate le virtù di colui che vi ha chiamati dalle tenebre alla sua luce meravigliosa.”

      Ma l’Israele spirituale di Dio non disprezza i governi terreni. E’ scritto nella Bibbia, in Romani 13:1 p.p. (NR): “Ogni persona stia sottomessa alle autorità superiori.” Eppure quando c’è un conflitto tra legge umana e legge divina, sta scritto in Atti 5:29 s.p. (NR): “Bisogna ubbidire a Dio anziché agli uomini.” L’amore per Dio, la fede in Cristo come personale Salvatore, e ricevere un cuore nuovo che dà un’obbedienza serena e spontanea alla Sua legge sono l’essenza dell’essere un Vero Israelita.
      I nomi di tutti questi sono scritti nel Libro della Vita dell’Agnello. Lo abbiamo visto nella Bibbia. Il Vero Israele di Dio da Bibleinfo.com. Ripreso e ritrasmesso da Giovanni Ioannoni, libero pensatore.) )

      Forse causa mutazione nel nostro DNA, apportato ulteriormente dal Sole Divino in noi umani? VISTO – INTESO, COME TUTTI I SOLI, DEGLI UNIVERSI DI TUTTI GLI UNIVERSI. SI PRENDA PURE LA COSA, QUALE, MIO PROFETICO APPORTO NEL MONDO DEGLI UMANI, DONO CHE DIO HA VOLUTO FARCI – DONARCI, TRAMITE LA MIA PERSONA, PER RITRASMETTERLO ALL’UMANITA’. VISTO CHE SIAMO TUTTI FIGLI DELLA RIVOLUZIONE DI GESU’, NOI, CI ATTESTIAMO COME DETTO, ALL’ UMANITA’ DELLE ORIGINI VERE, UNICA, LIBERA , GIUSTA COMUNITA’ GLOBALE TERRESTRE DI TUTTI I TEMPI! Sia ben chiaro a tutti che la Maternità e la Paternità Umana, che ci compete nella Unificazione Unitaria delle Religioni del Mondo è da attribuirsi all’Intera Umanità di tutti i Tempi dei Tempi. Io accettai il mio cammino il mio andare già prima delle antiche origini dei giorni io accettai, Giovanni Ioannoni.)

      ( In riferimento a Padre Germano Ventura, che per quanto ne so proveniva dai Frati Passionisti, poi alla scala santa al Laterano Roma. Io lo seguivo da villaggio Breda nella Roma periferica. Un Frate con un grosso seguito di fedeli, si spargeva la voce di un frate che attirava a se un vasto seguito, lo Spirito Santo era in lui? Una Domenica nel confessionale impose la sua mano sulla mia fronte avvertendo uno spiccato senso di santità in lui, al che avvertii in me come la rottura – rimozione di un velo, diciamo una apertura spirituale direi anche fisico nella mia testa, non saprei come spiegare oltre la cosa, e un odore diciamo non di questo mondo era parte di Padre Germano. Sembrava come mi fosse stato aperto una nuova dimensione? Un terzo occhio? La Domenica successiva chiesi al Padre spiegazione sull’accaduto e la sua risposta fu “ sei stato graziato ”. Seguitai a seguirlo, dopo fu trasferito alla Chiesa dei Santi Gemma borgata Ottaviano, a mio avviso Padre Germano stava prendendo troppo piede a Villaggio Breda, invidie umane?…, Bisognava forse distoglierne l’attenzione? O forse altro? A questo punto non saprei. Lo seguii ancora rimarcando la sua sempre più grande presa sui nuovi fedeli. Le restai sempre devoto, vuoi per l’arricchimento che anche tramite lui Gesù agì in me. In seguito mi sembrava troppo insistere oltre, lui aveva da dedicarsi ad altri più bisognosi di me, e poi percependo una sensazione di pericolo di pernicioso attaccamento, come di un risucchio di ciò che fosse per me da rigettare, come una sorta di attaccamento vampiristico, certamente non in sintonia con il mio sentire e che rigettai. Un giorno cercando su internet, appresi che nell’anno 2004, l’amato fratello Padre Germano Ventura, era tornato alla casa del Padre Nostro, sempre lode alla sua grande Anima. )

      Di seguito, profezie in sogno, ricevute da Giovanni Ioannoni.

      Ho ricordo, di un mio amato sogno fatto molti anni fa a Roma. Quello di unificare tutte le Religioni in Dio Uno L’Unico L’Eterno. Ho ricordo di quel Santissimo sogno, avuto attraverso Dio L’Unico L’Eterno, per l’ottenimento della Pace Mondiale dell’Umanità, possa il Padre Eterno, esaudire per L’Umanità tale mia preghiera espressa.

      “ Presento una mia profezia fatta appunto, una ventinadi anni fa a Roma: Colosseo, brilla, BRILLA, BRILLA COLOSSEO, BRILLA nella notte, in tutte le tue luci, come petali della rosa troverai pace e riposo nel grembo della terra, COLOSSEO BRILLA, BRILLA nella notte in tutte le tue luci, fatti da parte, il fiore deve passare, la sposa è in trepidante attesa dello sposo, essa veglia giorno e notte, BRILLA COLOSSEO, BRILLA nella notte in tutte le tue luci, BRILLA, BRILLA COLOSSEO, BRILLA NELLA NOTTE, IN TUTTE LE TUE LUCI. “ Massima attenzione sul suddetto obbiettivo sensibile “il Colosseo “, da salvaguardare, da proteggere. Amphitheatrum Flavium, ne va delle civiltà del mondo intero.

      Onirica visione di tremendo conflitto nei cieli fra svariate navi spaziali di diversi mondi compreso quello terrestre, con me nel sogno si trovavano presenti molte altre persone, dopo tale squarcio di sogno, mi sono destato con il cuore in tumulto. ( tale sogno l’ho vissuto non ricordo quando precisamente.

      IL 12 Aprile, del 2010, sogno di una guerra nei cieli tra infinite gigantesche navi spaziali nella lotta finale degli spiriti, mi sveglio tutto sudato con il cuore che mi batte a mille.

      In un sogno avuto sempre nel, 2010, riporto, che i cieli si aprono alla mia vista e appare GESU’ CRISTO SALVATORE con tutte le sue schiere di Angeli che accorrono in nostro soccorso, io Anima, nell’intimità del mio cuore consapevole dell’immenso dono che il Signore concede a noi simili, dove mi sveglio in una pace infinita dell’Anima mia rinfrancata e felice.

      In un altro sogno, mi compaiono da sotto terra dei demoni in gruppo configurate in ombre scure minacciose in movimento che si apprestano ad attaccarmi ed io mi sveglio all’istante di soprassalto evitando l’Aggressione, un vero incubo. Grazie mio Signore di avermi preservato dall’Aggressione demoniaca, tipo quelli che combatteva Padre Pio.

      Sempre nello stesso periodo, quando ebbi gli altri sogni di cui ho già riportato, mi appresto adesso a descrivere il seguente sogno, anche se è trascorso ormai molto tempo, non so se la memoria mi assiste e mi accompagna di nuovo nella giusta descrizione del sogno, ci proverò. Mi si presenta davanti agli occhi una Donna che a mio avviso rappresentava, la Madre dell’Umanità, che in grande sofferenza si lacerava strappandosi letteralmente le sue carni dal volto e dal corpo con le sue stesse mani, fissandomi trasmetteva immenso dolore per noi povera Umanità. Penso mi volesse trasmettere l’immensa sofferenza della martoriata esistenza dell’Umanità sulla Terra, al che mi sveglio di soprassalto con il cuore in tumulto che batteva a mille sudando a freddo.
      Tale sogno mi tormenta spesso la mente.

      ALL’UMANITA, TROVI ESSA PACE IN SE’ STESSA, E PORTI ALLA FINE DI TUTTE LE GUERRE NEL MONDO! SI PORTI PACE NELL’UMANITA’, RISPETTANDO TUTTE LE FEDI RELIGIONI. SIAMO ALL’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, DOVE IL SIGNORE RICONOSCE SEMPRE I SUOI FIGLI! LE NOSTRE VITE NON CI APPARTENGONO – ESSE, LE NOSTRE VITE APPARTENGONO A NOSTRO SIGNORE L’ONNIPOTENTE! IL SIGNORE L’ONNIPOTENTE PROFETIZZO’ ALL’IMPERATORE COSTANTINO: IN HOC SIGNO VINCES – CON QUESTO SEGNO VINCERAI! L’UMANITA’ PRENDA COSCIENZA, SAPPIA E VOGLIA VIVIFICARE IN SE’ LA SUA VERA GRANDEZZA! CRISTO DISSE: IO SONO LA PORTA E CHI ENTRA DOPO DI ME E ATTRAVERSO DI ME SARA’SALVATO! VI BENEDICO TUTTI, VOSTRO, Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman, libero pensatore, filosofo autodidatta alquanto anomalo fuori da schemi ricorrenti, e in piena libertà intellettuale, ottimista cosmico, catalizzatore e anti razzista. Dio Uno L’Unico L’Eterno E’ il tutto. Dio sia sempre in noi figli di Dio, Dio lo voglia, umilmente, Giovanni Ioannoni.

      Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman. jurmbenisman@gmail.com

        Quota