Pensavo che l’argomento scie chimiche avesse esaurito i propri assiomi carpiato-trapezoidali orditi da chi cerca ancora disperatamente di dare un senso a tutta questa storia di avvelenamento globale, ormai bollata da tutta la comunità scientifica come “sega mentale”. Ed invece eccoci qua, ancora una volta, a commentare le affermazioni senza nè capo e nè coda di questo gruppo di complottisti allo sbando.

Nello sterminato vocabolario, riprogrammato neurolinguisticamente dal presidente del Comitato TankerEnemy, non potevano mancare le irrorazioni disperse dgli elicotteri e ribattezzate con poca fantasia Helicopter chemtrails. Secondo il Comandante Straker (alias Lord Cascon) la prova inconfutabile delle spruzzate chimiche sarebbe concentrata in questo video amatoriale di bassissima qualità:

Se avete notato bene, l’elicottero passa al di sotto della scia di condensa lasciata probabilmente da un aereo qualche minuto prima ad una quota ben superiore. Ma i numerosi siti di controinformazione non la vedono così. Prendiamo ad esempio un passaggio di questo articolo ripreso da altri siti complottisti:

Se però nel caso degli aerei scie di condensa sono sempre esistite (soo opportune condizioni di quota, temperatura, umidità relativa), nel caso degli elicotteri SFIDO CHIUNQUE, ed in particolar modo i vari negazionisti delle scie chimiche quali Attivissimo, Della Schiava, Comoretto, Angioni ad inventarsi le “scie di condensa degli elicotteri”, velivoli con un sistema di volo e con dei motori del tutto differenti daiturbofan degli aerei.

In realtà questa affermazione è falsa. Esistono dei tipi di elicottero che utilizzano la stessa propulsione a turbofan identica a quella degli aeromobili e, di conseguenza, non mi sentirei di escludere che potrebbero formarsi contrails aerodinamiche o di condensazione anche da questi velivoli. I motori degli elicotteri sono del tutto simili a quelli degli aerei e anche se in un caso la coppia prodotta dalla turbina viene mandata ad un fan, e nell’altro ad un albero di trasmissione, il carburante utilizzato, il modo di bruciarlo e i prodotti della combustione sono identici. (grazie Orsovolante).

Ma ammetiamo per un attimo che effettivamente dagli elicotteri non si crei alcun tipo di scia, a parte nei motori in fiamme. Possibile che una sola persona al mondo sia riuscita a catturare con una telecamera l’unico elicottero al mondo con una scia e per giunta chimica?? Nessuno è andato lassù per prelevarne un campione e dimostrare al mondo intero che qualcuno ci sta uccidendo lentamente perchè se lo facessero finirebbe subito questa pagliacciata. Molto meglio “glissare” continuando a stimare quote a occhio e a stabilire da terra se una scia è chimica oppure no.
Date un’occhiata a queste fotografie scattate da diverse angolazioni. Forse è più facile capire che l’elicottero del video incriminato stia volando al di sotto di una scia pre-esistente:

Confrontatele ora con una immagine estratta dal video:

Interessante vero? E ancora:

In questo video pubblicato su youtube possiamo vedere chiaramente (nonostante l’inquadratura poco stabile e l’immagine mossa) un elicottero che spruzza lasciandosi dietro una lunga scia bianca, del tutto simile a quella di quelle che i vari ministeri dell’ambiente considerano “scie di condensa” e che gli attivisti chiamano invece scie chimiche.

Nonostante le immagini di pessima qualità si vede chiaramente che l’elicottero non “spruzza” un bel niente e se casomai fosse vero da dove sarebbere rilasciata la scia…dalle pale dell’elicottero?. Se si, sia le pale che il rotore di coda avrebbero “spezzettato” o “ingrossato” la scia invece di lasciarla in quella condizione affusolata.
Ma chi è l’autore del video? Probabilmente un cittadino stressato che cell’ha con gli elicotteri della Polizia in sorvolo sulla zona. Ha postato diversi video quasi tutti identici e in uno è uscita questa curiosa inquadratura con scie sullo sfondo. Più che pistola fumante a me sembra l’ennesimo colpo a salve degli sciachimisti…
🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.166.130.157

Valutazione 2.00 su 5
happy wheels 2 demo

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*