Image Hosted by ImageShack.us

Chissa’ quante volte vi sarete sentiti ripetere,in maniera logorroica “Ma butta via quel modem adsl che con linux e’ un casino..e comprati un router che funziona tutto al primo colpo!”
E chissa’ anche quanti hanno fatto cosi’,salvo poi ritrovarsi senza connessione…come col modem adsl
Perche’? presto detto

================
Scheda di rete
================

Per gli esempi prendero’ in esame un router molto comune

dg834GT

E la distribuzione Feisty Fawn..prossima all’rc1

I router,quelli commerciali almeno,sono tutti compatibili con Linux,non necessitanto di driver..non c’e’ nessun cd di driver in allegato,semmai di firmware o di istruzioni in formato pdf.
La compatibilita’,per una connessione ethernet,e’ data dalla scheda di rete..che per funzionare necessita dei driver che la “pilotano”..driver che solitamente troviamo liberamente distribuiti anche per linux (di per se la tecnologia per far funzionare una scheda di rete non e’ un mistero o un segreto commerciale)
Salvo casi isolati,lo stesso driver e’ in grado di far funzionare decine di schede diverse ma con lo stesso chip.
Per prima cosa bisogna identificare l’hardware collegato ad un bus PCI

$ lspci

Output:

dyve@Macmini:~$ lspci
0000:00:0b.0 Host bridge: Apple Computer Inc. UniNorth 2 AGP
0000:00:10.0 VGA compatible controller: ATI Technologies Inc RV280 [Radeon 9200] (rev 01)
0001:10:0b.0 Host bridge: Apple Computer Inc. UniNorth 2 PCI
0001:10:12.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM4306 802.11b/g Wireless LAN Controller (rev 03)
0001:10:17.0 Class ff00: Apple Computer Inc. KeyLargo/Intrepid Mac I/O
0001:10:18.0 USB Controller: Apple Computer Inc. KeyLargo/Intrepid USB
0001:10:19.0 USB Controller: Apple Computer Inc. KeyLargo/Intrepid USB
0001:10:1a.0 USB Controller: Apple Computer Inc. KeyLargo/Intrepid USB
0001:10:1b.0 USB Controller: NEC Corporation USB (rev 43)
0001:10:1b.1 USB Controller: NEC Corporation USB (rev 43)
0001:10:1b.2 USB Controller: NEC Corporation USB 2.0 (rev 04)
0002:20:0b.0 Host bridge: Apple Computer Inc. UniNorth 2 Internal PCI
0002:20:0d.0 Class ff00: Apple Computer Inc. UniNorth/Intrepid ATA/100
0002:20:0e.0 FireWire (IEEE 1394): Apple Computer Inc. UniNorth 2 FireWire (rev 81)
0002:20:0f.0 Ethernet controller: Apple Computer Inc. UniNorth 2 GMAC (Sun GEM) (rev 80)

Quello evidenziato in grassetto e’ il controller della scheda di rete.

Come facciamo a sapere se esistono i driver?..non siamo connessi..quindi non ci sono?
Rispondiamo subito:

Non e’ detto che il sistema riconosca per forza la scheda di rete e ne carichi i driver relativi…

$ lsmod

Con questo comando listiamo tutti i moduli attivi.Per una ricerca piu’ affinata (conoscendo il nome del driver)

$ lsmod | grep sungem

vsungem 35172 0
sungem_phy 12192 1 sungem

Per informazioni piu’ dettagliate sul modulo

$ modinfo sungem

filename: /lib/modules/2.6.20-ubuntu1-dive/kernel/drivers/net/sungem.ko
license: GPL
description: Sun GEM Gbit ethernet driver
author: David S. Miller (davem@redhat.com)
srcversion: E308E94A03BA896E46C95A2
alias: pci:v0000106Bd0000006Bsv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000106Bd00000051sv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000106Bd0000004Csv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000106Bd00000032sv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000106Bd00000024sv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000106Bd00000021sv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000108Ed00001101sv*sd*bc*sc*i*
alias: pci:v0000108Ed00002BADsv*sd*bc*sc*i*
depends: sungem_phy
vermagic: 2.6.20-ubuntu1-dive preempt mod_unload

In questo caso ci e’ andata bene,il modulo e’ presente e attivo

$ ifconfig

eth0 Link encap:Ethernet HWaddr 00:14:51:0A:EA:4E
inet addr:10.0.0.233 Bcast:10.255.255.255 Mask:255.0.0.0
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST MTU:1500 Metric:1
RX packets:339416 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:311327 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:1000
RX bytes:218820980 (208.6 MiB) TX bytes:59434681 (56.6 MiB)
Interrupt:41 Base address:0xb000

per attivare l’interfaccia:

sudo ifconfig eth0 up

per disattivare l’interfaccia

sudo ifconfig eth0 down

Se il risultato e’ “no interface” allora vuol dire al 100% che non ci sono driver..e vanno installati a parte
Dicevamo pero’,che sarebbe buona norma (almeno per un test) inserire il nome_driver nel file

/etc/modules

per forzare l’avvio del modulo al boot

========================
Come comportarsi se non ci sono i driver
========================

Purtroppo,di strumenti che ci indichino esattamente quali driver utilizzare..non ce ne sono..
Indicano il nome del driver..ma quando questo e’ stato installato

sudo apt-get install kde-hal-device-manager hardinfo

Con questi tool e’ possibile ottenere piu’ informazioni per un eventuale ricerca .
Infatti,una volta carpito il nome della scheda di rete..sara’ Google ad indicarci quali driver utilizzare

=======================
Installare i driver
=======================
Solitamente non c’e’ un file “configure” perche’ sono gia’ autoconfigurati: possiamo trovare il “make” direttamente,salvo indicazioni di eventuali file README o INSTALL
Tutti i driver vengono modularizzati per essere caricati/scaricati nel kernel a piacere
Le uniche condizioni fondamentali sono quelle di avere i kernel-headers o,se avete un kernel ricompilato,i sorgenti..perche’ i driver per compilarsi si appoggiano ad alcuni files (headers appunto) che si trovano in quei pacchetti.
Per caricare il modulo compilato

sudo modprobe nome_modulo

per scaricare il modulo

sudo modprobe -r nome_modulo

Altre alternative: usare rmmod;insmod (rimuovere/aggiungere modulo singolarmente)

=======================
Configurare la connessione
=======================

Lo strumento principale per configurare le interfacce di rete..si trova nel kcontrol

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

E’ semplice..ed evita di configurare a mano i files:

/etc/resolv.conf #dns e gateway
/etc/network/interfaces #interfacce di rete e parametri statici/dinamici

Propio per questo motivo sara’ necessario impostare da ROOT la configurazione della rete

================
Informazioni modifiche
================

Prendiamo ora in esame questi 2 files citati prima

1-resolv.conf
2-interfaces

Esempio 1:

nameserver 10.0.0.138
nameserver 151.99.0.100
nameserver 151.99.125.1

Il primo valore sara’ il GATEWAY (IP router)
Il secondo invece riguarda i DNS (se il vostro provider non li fornisce in automatico)

Esempio 2:

auto lo
iface lo inet loopback
address 127.0.0.1
netmask 255.0.0.0

auto eth0
iface eth0 inet static
address 10.0.0.233
netmask 255.0.0.0
gateway 10.0.0.138

In questo file sono descritte le interfacce coi relativi parametri
In particolare possiamo notare come eth0 sia impostata con ip statico (assegnato dal router)
Nel caso volessimo utilizzare il servizio DHCP al posto di un ip statico:

auto eth0
iface eth0 inet dhcp

Se vogliamo utilizzare sia DHCP che DNS assieme,dobbiamo modificare questo file:

/etc/dhcp3/dhclient.conf

aggiungendo:

prepend domain-name-servers DNS1, DNS2;

================
Avviare la rete
================

Una volta configurato tutto quanto..e’ il momento di avviare la rete
Per fare questo ci serviremo del pratico script in /etc/init.d

cd /etc/init.d
sudo ./networking start

Gli altri comandi sono:stop,restart

Vedrete a video un output molto lungo..ma, se avete impostato i parametri correttamente ,in pochi secondi sarete online.

================
Affinare la connessione
================

Scaricando il modulo

sudo modprobe -r nome_modulo

la scheda di rete cessa di funzionare di colpo (utile se si vuole switchare da eth a wifi)
Per evitare interferenze con altre interfacce basta toglierle dal file

/etc/network/interfaces

Oppure blacklistare eventuali driver per il wifi dal file

/etc/modprobe.d/blacklist

Inoltre,seguire le indicazioni per disattivare l’IPV6 da qua
___________________________________________

Wiki Ubuntu:internet howto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
18.208.159.25

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

4 Comments

  • humpty.d ITALY 12 anni ago

    bel post

      Quota

  • grazie..;)

      Quota

  • bel post…
    però da come la metti giù sembra che accada spesso di trovare schede di rete non compatibili! Penso che siano una minoranza davvero ristretta!

      Quota

  • sono una minoranza..pero’ capita che una scheda di rete troppo recente non abbia ancora i driver disponibili..come la mia realtek
    Ho dovuto aspettare qualche mese prima dei driver..lol
    Questa guida raccoglie buona parte delle operazioni da compiere per gestire (non solo attivare) una connessione eth

      Quota