Tor: anonimato in rete
Download Tor

Tor è uno strumento per migliorare la sicurezza e la protezione delle persone e delle aziende su Internet. Tor rende anonimi la navigazione e la pubblicazione su internet, l’instant messaging, IRC, SSH e altro ancora. Inoltre, Tor offre una piattaforma su cui gli sviluppatori di software possono costruire nuove applicazioni sfruttindone le caratteristiche di anonimato, protezione e sicurezza.

Tor serve a proteggere contro l’analisi del traffico, una forma di sorveglianza della rete che minaccia la privacy e l’anonimato personale, i rapporti d’affari e le attività confidenziali, la sicurezza dello stato. Con Tor le comunicazioni vengono indirizzate attraverso una rete distribuita di server, chiamati onion router, che proteggono l’utente dalla profilazione dei siti web, o da intercettazioni locali che, controllando il traffico dei dati, possono capire quali siti vengono visitati.

Image Hosted by ImageShack.us

La sicurezza di Tor migliora quanti più utenti lo usano e e quanti più volontari offrono di gestire un server. Si può contribuire volontariamente offrendo il proprio tempo oppure offrendo la propria banda. Ricorda che Tor è sofware sperimentale e non è consigliabile affidarsi all’attuale rete Tor se si ha realmente bisogno di anonimato forte.

Tor,puo’ essere usato in combinazione con privoxy..un web-proxy che provvede a cancellare molte traccie che lasciamo durante la navigazione..cookie,link,banner,pop-up…”junk-files” in genere..
Possiamo utilizzare tor+privoxy col nostro Firefox,grazie all’estensione Torbutton,..o anche con konqueror..per una navigazione anonima e quindi molto piu’ sicura
Configurare tor e privoxy e’ piuttosto facile..ma ci sono alcuni accorgimenti che solitamente non si riscontrano sulle guide ufficiali o quelle che si trovano in giro

============
Installazione
============

Installiamo tor,privoxy e altre applicazioni utili
sudo apt-get install tor privoxy socat tsocks

Nella directory /etc/init.d dovreste trovare 2 script che riguardano appunto tor e privoxy..
Qualora vogliate disattivare questi script di avvio

sudo chmod -x /etc/init.d/tor
sudo chmod -x /etc/init.d/privoxy

==============
Configurare Privoxy
==============

Configuriamo ora Privoxy,per permettere le connessioni in localhost sulla porta 9050

sudo nano /etc/privoxy/config

Aggiungere dove volete:

forward-socks4a / localhost:9050 .

Senza dimenticare il punto a fine riga,mi raccomando
Per avviare Privoxy,dovete essere nella directory dove si trova il file di config

cd /etc/privoxy
sudo privoxy

dyve@kubuntu:/etc/privoxy$ sudo privoxy
Mar 26 18:35:32 Privoxy(b7dc76c0) Info: loading configuration file ‘/etc/privoxy/config’:
dyve@kubuntu:/etc/privoxy$

Questo e’ un log corretto.

===========
Check file torrc
===========

E’ dato per scontato..ma il file torrc si trova in /etc/tor/torrc
e andrebbe copiato invece in

/usr/local/etc/tor

quindi da terminale

sudo mkdir /usr/local/etc
sudo mkdir /usr/local/etc/tor
sudo cp -v /etc/tor/torrc /usr/local/etc/tor

Controllate che in questa riga non siano commentate le stringhe in grassetto

## Replace this with “SocksPort 0” if you plan to run Tor only as a
## server, and not make any local application connections yourself.
SocksPort 9050 # what port to open for local application connections
SocksListenAddress 127.0.0.1 # accept connections only from localhost
#SocksListenAddress 192.168.0.1:9100 # listen on a chosen IP/port too

Ora potete lanciare anche tor..semplicemente con

dyve@kubuntu:~$ tor

Ecco il log corretto

dyve@kubuntu:/etc/tor$ tor
Mar 26 18:13:03.596 [notice] Tor v0.1.1.26. This is experimental software. Do not rely on it for strong anonymity.
Mar 26 18:13:03.597 [notice] Initialized libevent version 1.1a using method epoll. Good.
Mar 26 18:13:03.597 [notice] connection_create_listener(): Opening Socks listener on 127.0.0.1:9050
dyve@kubuntu:/etc/tor$

============
Torrificare
============

Potete divertirvi ad avviare,distro sock,qualsiasi applicazione utilizzi il protocollo tcp/ip..come ad esempio un programma di filesharing
Valknut..aprite un terminale e digitate

torify valknut

controllate dalle impostazioni l’indirizzo ip

Image Hosted by ImageShack.us

Un po’ strano avendo Telecom come provider..;)

==============================
Soluzione dei problemi legati a Tor
==============================

Se il circuito non viene aperto..controllare gli errori piu’ comuni

===========
Errore 1
===========

dyve@kubuntu:/etc/tor$ tor
Mar 26 18:12:39.054 [notice] Tor v0.1.1.26. This is experimental software. Do not rely on it for strong anonymity.
Mar 26 18:12:39.055 [notice] Initialized libevent version 1.1a using method epoll. Good.
Mar 26 18:12:39.055 [notice] connection_create_listener(): Opening Socks listener on 127.0.0.1:9050
Mar 26 18:12:39.055 [warn] options_init_logs(): Couldn’t open file for ‘Log notice file /var/log/tor/log’

Dovete dare i permessi al file /var/log/tor/log

sudo chown utente /var/log/tor/log

===========
Errore 2
===========

dyve@kubuntu:/etc/tor$ tor
Mar 26 18:12:39.054 [notice] Tor v0.1.1.26. This is experimental software. Do not rely on it for strong anonymity.
Mar 26 18:12:39.055 [notice] Initialized libevent version 1.1a using method epoll. Good.
Mar 26 18:12:39.055 [notice] connection_create_listener(): Opening Socks listener on 127.0.0.1:9050
Mar 26 18:12:39.055 [warn] options_init_logs(): Couldn’t open file /var/log/tor/’

Dovete dare i permessi a /var/log/tor

sudo chown utente /var/log/tor

===========
Errore 3
===========

Se nonostante tutto,Tor ancora non funziona..controllate il file di log
Potrebbe essere necessario dare

sudo chmod 775 /var/lib/tor

dyve@kubuntu:/etc/init.d$ sudo ./tor restart
Stopping tor daemon: not running (there is no /var/run/tor/tor.pid).
Raising maximum number of filedescriptors (ulimit -n) to 8192.
Starting tor daemon: tor…
Mar 26 20:30:46.478 [notice] Tor v0.1.1.26. This is experimental software. Do not rely on it for strong anonymity.
Mar 26 20:30:46.479 [notice] Initialized libevent version 1.1a using method epoll. Good.
Mar 26 20:30:46.479 [warn] Fixing permissions on directory /var/lib/tor
Mar 26 20:30:46.479 [notice] connection_create_listener(): Opening Socks listener on 127.0.0.1:9050
done.

Per testare i cambiamenti

cd /etc/init.d/
sudo ./tor restart

_______________________________

Integrazione Tor+Privoxy con Firefox
_______________________________

Scaricate il Torbutton installatelo e riavviate firefox
Image Hosted by ImageShack.us
Premete in basso a destra,e in automatico verranno impostati i parametri di connessione tramite proxy
Controllate il vostro attuale Ip..se e’ cambiato..tutto funziona correttamente

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

-=Interfaccia grafica Tork=-

Tork 0.14-beta

Prima di installare Tork

sudo apt-get install libkonq4 libkonq4-dev

Poi..solito rito

tar xjvf tork-0.14.tar.bz2
cd tork-0.14
./configure
sudo make && make install

Image Hosted by ImageShack.us

Tor FAQ
Installare TOR su Linux

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
54.226.4.91

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

, ,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

18 Comments

  • ubuntubox ITALY 12 anni ago

    Tor è una ca****a meglio lasciare perdere. Questa guida è da cestinare

      Quota

  • e perche’?..a me sembra molto utile 🙂

      Quota

  • Tork volendo è nei miei repo 😉

      Quota

  • come hai fatto a pacchettizzarlo..”senza errori”?
    quello compilato si dimentica di includere le icone nell’interfaccia
    Stasera provo la versione dei tuoi repo..:-)

      Quota

  • ubuntubox ITALY 12 anni ago

    rallenta la navigazione, certi siti nn li apre e poi con google mi ha dato problemi. L’ ho provato secoli fà

      Quota

  • ciao….

    @ubuntubox
    rallenta la navigazione -.- te credo navighi proxato 🙂 mi pare anche ovvio 🙂

    @divilinu
    sec me è meglio non usare tor nei repo di ubuntu ma quello nei repo TheOnionRouter !! (sempre l’ultima versione pochi bug)

    inoltre direi che siccome lo scopo è navigare “anonimi” sarebbe meglio disabilitare i log almeno sul client 🙂

    ciao ciao

    p.s. mi piaceva di + il layout vecchio almeno era un pò diverso 🙂

      Quota

  • uhmmm….ero convinto che ci fosse già il pacchetto per fiesty sui repo ufficiali ma mi sono sbagliato !!

    sorry…ciao ciao

      Quota

  • per il layout in effetti ci sto ripensando..anche a me tutto sommato piaceva quello di prima..
    Si meglio tor da sorgente..ma stranamente sulla feisty,riprovando tutto l’ambaradan,ho notato che stavolta funziona anche il tor dei repository..:-)

      Quota

  • bello questo layout !! mi piace ^__^

    ciao ciao

      Quota

  • @fede
    manca dannatamente solo una cosa…la ricerca!!…:(

      Quota

  • manca dannatamente solo una cosa…la ricerca!!…:(

    già…anche secondo me la ricerca è fondamentale in un sito web

    cmq (parere personale) qui su wordpress da quel poco che ho potuto vedere sui siti che hanno il form di ricerca, non è che sia molto utile

    non ho idea di come sia “fatto” lo script per la ricerca ma mi è sembrato che i risultati siano un pò troppo “approssimativi”

    ciao ciao

      Quota

  • swimmerino88 ITALY 12 anni ago

    Ciao sono quello di irc…ho notato un errore nella guida,il pacchetto tsocka non esiste…o almeno da me

      Quota

  • si chiama tsocks il pacchetto

    dyve@kubuntu:~$ sudo apt-get install tsocks
    Lettura della lista dei pacchetti in corso… Fatto
    Generazione dell’albero delle dipendenze in corso
    Reading state information… Fatto
    tsocks è già alla versione più recente

    ho cannato a scrivere…;)

      Quota

  • SharkP ITALY 11 anni ago

    Ciao, Privoxy mi da problemi, e ogni sito che tento di aprire mi da un errore “503, Connect failed (Privoxy@localhost)”. Non è che mi puoi dire cosa devo fare per aggiustare il tutto?
    Grazie

      Quota

  • @SharkP
    semplicemente non e’ impostato bene privoxy..
    😉

      Quota

  • SharkP ITALY 11 anni ago

    E cosa dovrei modificare?

      Quota

  • Good respond in return of this matter with genuine arguments and explaining all about that.

      Quota