Il CECT Mini KA08 è conosciuto più comunemente come mini (o micro) iphone, in quanto imitazione fedele del Melafonino.
Ciò che rende unico questo schifofonino è l’estrema sottigliezza e compattezza che non si discosta molto dalle dimensioni di una carta di credito. Si tratta probabilmente del clone più popolare e leggero, con un ottimo firmware ed un touch-screen molto responsivo e preciso (altra cosa molto rara da ricercare in un cinafonino del genere). Ecco le sue caratteristiche principali:

  • QUADBAND GSM 850 900 1800 1900MHz.
  • Interprete JAVA 2.0 , compatibile con software di terze parti. MSN, Office, PDF, multi-games
  • Shake Control Capacity, Internet, Email, MP3,Video Player & Recorder , Calendario, Calcolatrice.
  • Schermo (e non monitor ;)) da 3.2 pollici ultra-definition flat touch screen.
  • MP3/MP4 player, Hi-Fi stereo speaker integrati, Supporto MP3 MP4 3GP.
  • FM radio.
  • Bluetooth 2.0.
  • Dual sim utilizzabili simultaneamente.
  • Supporto multilingua (tra cui l’italiano).
  • 2 Megapixels auto-focus camera, DV, radio recorder.
  • MicroSD da 2GB T-Flash in dotazione.
  • Dimensioni ( lung x larg x spessore):110mmx60mmx11.5mm.
  • Peso: 95g.
  • Standby Time: oltre 200-420hr.
  • Durata tempo di chiamata: oltre 200-380min.
  • USB 2.0 High Speed Transfer.
  • Ho cercato parecchio in rete per trovare il modello che ho tra le mani ma senza alcun risultato. Non si tratta nè del modello F003 nè del modello KA08 i9 o i9+.. Altri dettagli utili vengono segnalati da Cristianofino.net, autore di un ottima recensione sullo schifofonino.

    Ricordando a tutti quanti che mi trovo in Brasile, probabilmente il modello di cui sono in possesso non è mai sbarcato in Europa o in Italia (ma qualche container scappa sempre…). TUttavia non ho trovato alcuna notizia nemmeno sui siti specializzati Brasiliani.
    Il mio clone, mi piace chiamarlo così, offre alcune funzioni che non si intravedono in alcuna foto riguardante il KA08 e l’F003.
    Le fotocamere sono due, gestite da una pratica opzione “ready to switch”. La capacità massima per la microSD riportata sul “guscio” che protegge le batterie è di ben 16GB…e come si può notare esistono davvero, nonostante il mio scetticismo iniziale:

    Come si può notare in un immagine accanto alla fotocamera principale c’e’ il flash. Non potentissimo ma sufficiente ad illuminare il soggetto in condizioni di poca luce.

    Questo stercofonino non ha tasti tranne quello di on/off e il tastone centrale del potere che serve solamente a tornare indietro col menù (o richiamare il menù principale). Avrei gradito molto un pennino per scrivere e cercare tra i contatti ma nella confezione non era incluso. Anzi…non c’era proprio la confezione quindi: o lo hanno fregato o in questa versione “deluxe” non è stato nemmeno contemplato. Il dubbio rimane.

    Il firmware sembra identico a quello del mio “vecchio” Xin Tai T800+. Per l’occasione è stato riadattato per simulare decentemente il “firmwarone” dell’iphone. Icone tondeggianti, trasparenze, file manager col pigiama a righe e gingilli vari.
    Il touch screen è molto preciso ma credo che lo sia ancora solo per qualche settimana. Poi ne riparliamo..

    Il lettore audio è molto minimalista, di un colore azzurro che vi stupirà. A portata di angolo-di-unghia-di pollice c’e’ un praticissimo menù per le impostazioni tra cui, meno male, quella di’equalizzazione. L’audio? Sembra impossibile ma da quella scritta “MINI” sul retro del vomitofonino esce la musica ad un volume spaventosamente alto. Se siete amanti della discoteca all’aperto questo è il crostafonino che fa per voi.

    Dato che non è tutto sterco quello che luccica, esistono dei limiti, probabilmente umani, all’ergonomia iconoclastica di questo oggetto mutante.

    1– Per assistere alla televisione ci vuole un supporto che sostenga il cinafonino. L’alternativa è il tunnel carpale dopo aver assistito a qualche intervallo pubblicitario.
    2– Nemmeno il dito prensile di E.T riuscirebbe a cliccare su tutto quello che c’e’ nel menù. La percentuale di errore è molto alta.
    3– Gli slot di alloggiamento per SIM e microSD sono imprecisi e delicati.
    4– Volete navigare in internet col WAP? Secondo alcuni utenti di Anycool-Italia la lingua del browser è in cinese e non si capisce se si possa tradurre oppure no.
    5– Sempre tra i commenti del sito, qualcuno fa notare che con windows Xp non sembra funzionare lo scambio di dati.

    Se con Xp non è molto compatibile tutt’altro si può dire, guardacaso, di GNU/Linux e Xubuntu in particolare.

    Bus 003 Device 002: ID 0e8d:0002 MediaTek Inc.

    [286245.136130] scsi 12:0:0:0: Direct-Access MEDIATEK FLASH DISK 6225 PQ: 0 ANSI: 0 CCS
    [286245.139122] scsi 12:0:0:1: Direct-Access MEDIATEK FLASH DISK 6225 PQ: 0 ANSI: 0 CCS
    [286245.139940] sd 12:0:0:0: Attached scsi generic sg3 type 0
    [286245.140131] sd 12:0:0:1: Attached scsi generic sg4 type 0
    [286245.147085] sd 12:0:0:0: [sdc] 3912704 512-byte logical blocks: (2.00 GB/1.86 GiB)
    [286245.150093] sd 12:0:0:1: [sdd] 1536 512-byte logical blocks: (786 kB/768 KiB)
    [286245.154293] sd 12:0:0:0: [sdc] Write Protect is off
    [286245.154297] sd 12:0:0:0: [sdc] Mode Sense: 03 00 00 00
    [286245.154299] sd 12:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
    [286245.157086] sd 12:0:0:1: [sdd] Write Protect is off
    [286245.157090] sd 12:0:0:1: [sdd] Mode Sense: 03 00 00 00
    [286245.157092] sd 12:0:0:1: [sdd] Assuming drive cache: write through
    [286245.178120] sd 12:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
    [286245.178127] sdc:
    [286245.181107] sd 12:0:0:1: [sdd] Assuming drive cache: write through
    [286245.181112] sdd: sdc1
    [286245.196108]
    [286245.215102] sd 12:0:0:1: [sdd] Assuming drive cache: write through
    [286245.215108] sd 12:0:0:1: [sdd] Attached SCSI removable disk
    [286245.222106] sd 12:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
    [286245.222110] sd 12:0:0:0: [sdc] Attached SCSI removable disk

    Il bluetooth e la fotocamera funzionano in maniera perfetta. I software che ho utilizzato per il test della fotocamera come webcam sono amsn e cheese.
    La versione di Xubuntu utilizzata è la 10.04 con kernel 2.6.32-rc5.

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Il tuo indirizzo ip:
    34.201.121.213

    Valutazione 3.00 su 5
    happy wheels 2 demo

    Commenti via Facebook:

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    *

    14 Comments

    • Scugnizzo ITALY Google Chrome Windows 9 anni ago

      Ciao, sai pure quanto costa?
      Se ti faccio un bonifico me lo spedisci? 😀

        Quota

    • Francesco Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

      Non sembra malaccio… Prezzo?

        Quota

    • Divilinux Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

      Scusate mi sono dimenticato del prezzo.
      Questo modello varia da 80 a 100€ (fuori le spese di spedizione). Al mercato nero, qua in Brasile, viene via per 70€ puliti (quasi)…
      @Scugnizzo
      Mi devo informare sulla spedizione, ma non mi sembra una cosa impossibile. Forse se lo compri su internet spendi meno.

        Quota

    • In Italia c’è qualcuno che già lo importa.
      Il sito è http://www.miniphone.it.
      Non ne ho mai avuto uno per le mani, ma la curiosità mi tenta….. Cosa hanno poi di così schifoso ?
      Parlando invece di cose più serie, è da un bel po’ che non ci si sente Divi ! Come va ? Sempre più frequentemente ti comprendo ed un po’ ti invidio, perché sei riuscito a staccare ed ad iniziare una vita molto più tranquilla ( o sbaglio ? ).
      Salutoni

        Quota

    • Divilinux BRAZIL Mozilla Firefox Ubuntu Linux 9 anni ago

      Va a meraviglia ma la vita è sempre caotica..
      🙂

        Quota

    • O guarda, se non avessi niente da fare poi ti annoieresti ……

        Quota

    • Ciao, visto che hai questo gingillo fra le mani, avresti mica voglia di guardare se supporta il protocollo SyncML ( per sincronizzare l’agenda ) ?
      Grazie

      P.S. : se hai bisogno di delucidazioni fammi un fischio.

        Quota

    • Ciao Bergoglio..purtroppo l’ho già venduto..
      🙁

        Quota

    • Da un po’ di ricerche in giro mi pare d’aver capito che tutti questi Cinafonini si basano sul medesimo hardware e sul medesimo sistema operativo.
      Cosa li distingue uno dall’altro sono le “scatole” e la personalizzazione grafica dell’O.S. .
      Appena ne hai un altro ti va di fare delle prove ?

        Quota

    • @Bergoglio
      Ce l’ho gia’ un altro..devo solo farmelo prestare 10 minuti.

        Quota

    • Le prime 2 prove sono semplici :

      – prova a digitare *#8375# invio e dimmi cosa ti restituisce

      – postami il risultato di lsusb

        Quota

    • Non succede nulla, restituisce “invalid code”.
      Forse i chinafonini per il mercato brasiliano hanno un firmware leggermente diverso.

        Quota

    • E per lsusb ?

        Quota

      • Non l’ho postato perchè quel chinafonino è sprovvisto di cavo usb. Per scambiare i dati quel mio amico usa il BT.

          Quota