Il giorno 28 Maggio a Crispano, e qualche giorno prima anche a Casoria (due cittadine della provincia di Napoli), sono state avvistate da un operatore ecologico di 42 anni alcune luci colorate volteggiare nel nel cielo. All’insolito evento avrebbero assistito decine di testimoni.
Queste sfere per qualche tempo sono rimaste immobili prima di dissolversi, guarda caso, nella maniera classica dell’accelerazione fotonica.

Ma c’è di più. In un prato adiacente lo stadio di Crispano, tra l’erba medica e le mammole, sono stati notati strani disegni stile “Crop Circles”. Vista la preoccupazione per il fenomeno tutta l’area è stata transennata dai Carabinieri e sorvolata in elicottero per le rilevazioni del caso.
In uno dei video più cliccati del momento, al quale dovrebbero consegnare l’Oscar per la colonna sonora più originale per questo genere di filmati, si notano 3 oggetti fissi che vengono più volte zoomati con l’intenzione, evidentemente, di zittire i più scettici:

[youtube width=”400″ height=”300″]http://www.youtube.com/watch?v=-lBwjc_U5Nk&feature=topvideos[/youtube]

Come si può ben notare, le tre luci rimangono inizialmente fisse nelle loro posizioni per poi muoversi lentamente come sospinte da una corrente d’aria. Dopo qualche secondo rimangono solo due luci perchè quella più esterna sembra essersi spenta come una candela (e non allontanata alla velocità del tuono).

Qualche giorno prima (18 di Maggio) secondo Ufoonline, nella zona di Posillipo sono state avvistate 7 luci identiche. Di cosa si tratta quindi? Il CISU prova a dare una spiegazione molto razionale e più che convincente:

Ci sono arrivate numerose testimonianze di persone incredule, spaventate, incuriosite da misteriose luci a volte solitarie. Contemporaneamente, nonostante il dilagare delle segnalazioni, non vi è stata nessuna spiegazione da parte delle forze dell’ordine né dall’aereonautica militare seppure le stesse fossero state interpellate. Da una prima analisi, è emersa subito una matrice comune relativa alla tipologia di fenomeni osservati: luci puntiformi di colori varianti dal rosso all’arancione al giallo che effettuavano evoluzioni in cielo in alta quota oppure che sembravano salire rapidamente dal basso verso l’alto per poi scomparire del tutto dopo pochi minuti. Quelle luci non sono che Sky Lantern. Lanterne cinesi, che con una fiammella accesa riescono ad alzarsi in volo come mini-mongolfiere luminose per poi essere catturate dai venti di alta quota e disintegrarsi. L’ effetto finale è di grande impatto tanto che numerose manifestazioni pubbliche e private ne stanno facendo largo utilizzo per attirare l’attenzione. Partendo da questa convinzione, abbiamo contattato una delle aziende produttrici di Sky Lantern e abbiamo fatto visionare loro i filmati, le foto e le testimonianze raccolte in questi giorni. L’azienda ha confermato che le luci filmate sono proprio le lanterne che commercializza. Almeno per questa volta, il caso è chiuso.

Lanterne Cinesi tipo queste. E qui viene la parte più esilarante di tutta la vicenda. Un evento così straordinario da essere citato persino sul Mattino.it. Senza smentite ma con la promessa di tornare di nuovo sull’argomento per svelare il “Giallo”. Giallo risolto, invece, dal Corriere del Mezzogiorno che cita a sua volta la dichiarazione ufficiale del CISU.

Già l’accoppiata avvistamenti – cerchi nelle mammole dovrebbe puzzare di falso lontano un chilometro.
Quanto ai disegni..bhe probabilmente si trattava di ufo guidati da alieni in stato di ebrezza, visto il risultato piuttosto scadente. Che l’uomo in primo piano sia uno dei Candidati con il numero 3? È già uscito il 3?
🙂

Nel riquadro a destra l’unica foto in possesso delle forze dell’ordine che hanno messo sotto sequestro i video di due telecamere di sorveglianza puntate sul campo. Si scoprirà in seguito che quei due cerchi luminosi sono i fari di un SUV!
Il movimento delle luci è identico a quello delle Lanterne mostrate in questo video, gentilmente offerto dall’utente Stronzos (si, si chiama proprio così) girato in occasione di alcuni festeggiamenti presso la chiesa di Ciconia. Niente sfere dalla luce celestiale o cassonetti incendiati:

[youtube width=”400″ height=”300″]http://www.youtube.com/watch?v=SZm7yqaZz7M[/youtube]

La domanda classica, in questi casi, è sempre la stessa. Perchè mai tre misteriose luci luminose di un metro di diametro, quindi presumibilmente senza un “equipaggio”, avrebbero dovuto pasticciare strani disegni in un campo di erba medica dopo un viaggio cosmico così lungo? Forse i Marziani sono meno evoluti di come li immaginiamo? E allora come diavolo ci sono arrivati sulla terra?.
Quell’operatore ecologico, eletto ad eroe del giorno, forse ha una risposta a queste domande … per tutti i “boccaloni” che gli hanno creduto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il tuo indirizzo ip:
35.172.100.232

Valutazione 3.00 su 5
happy wheels 2 demo

Category:

Senza categoria

Tags:

, ,

Commenti via Facebook:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*